Trama

Lily, una madre malata terminale, si prodiga per riunire tutta la sua famiglia per un'ultima volta prima di morire.

Approfondimento

BLACKBIRD: UN'ULTIMA RIUNIONE DI FAMIGLIA

Diretto da Roger Michell e sceneggiato da Christian Torpe, Blackbird racconta la storia di una madre, malata terminale, che decide di organizzare un'ultima riunione nella sua casa di famiglia in campagna, inconsapevole di quale tensione possa propagarsi per via delle due figlie. Tutto ha inizio quando Lily, avendo considerato le ristrette scelte che la malattia (la sclerosi laterale amiotrofica) le impone, decide con il marito Paul di porre fine alla sua esistenza. I due coniugi convocano i loro cari nella loro residenza in campagna per quello che è nelle loro intenzioni un ultimo incontro con la famiglia al completo. Le due figlie Jennifer e Anna, però, hanno una serie di conflitti irrisolti di lunga data che, venendo alla luce, minacciano di destabilizzare il pacifico addio collettivo voluto dai genitori.

Con la direzione della fotografia di Mike Eley, le scenografie di John Paul Kelly, i costumi di Dinah Collin e le musiche di Peter Gregson, Blackbird è il remake di Silent Heart, pluripremiata pellicola danese del 2014. Dramma familiare sull'imparare a vivere nel momento in cui si profilano perdite dolorose, Blackbird mostra inevitabilmente le esigenze contrastanti di chi sta per morire e di chi presto si ritroverà a vivere il lutto. Senza cedere mai al pietismo, con umorismo e umanità consente a tre differenti generazioni di personaggi di fare i conti con le controversie sempre messe da parte. Per tale ragione, più che sulla morte o sulla politica dell'eutanasia, è un'opera sulla gloriosa e disordinata preziosità della vita. Il film è nato quasi per caso, come ha dichiarato la produttrice Sherryl Clark: "Ero a una cena con Christian Torpe, lo sceneggiatore di Silent Heart, quando questi mi ha detto di aver adattato la sua storia per il pubblico americano. Seppur non particolarmente interessata, gli dissi che avrei letto la sceneggiatura. Me l'ha mandata e sono rimasta colpita da questa storia su una famiglia che deve assimilare la scelta della madre di togliersi la vita dopo avere scoperto di essere affetta da sla. Ho proposto allora la regia a Michell, che ha accettato immediatamente, e la produzione a David Bernardi della Millennium Film, che di solito produce film d'azione ma che ama anche le storie in cui si affrontano in maniera positiva problemi difficili".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

#A dirigere Blackbird è Roger Michell, regista e sceneggiatore inglese. Nato in Sudafrica ma cresciuto tra Beirut, Damasco e Praga perché figlio di un diplomatico inglese in continuo movimento, Michell si interessa presto alla regia ed entra giovanissimo nel mondo del teatro, divenendo  anche regista per la Royal… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2019
2019
Mia Wasikowska, Sam Neill, Susan Sarandon, Kate Winslet, Lindsay Duncan
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito