Trama

Durante la Prima Guerra Mondiale Julia ha avuto una fugace relazione con un aviatore che, però, è rimasto ucciso in una pericolosa azione di guerra nel cielo di Francia. Dal loro rapporto è nato un figlio che Julie, bersagliata dalle male lingue non può tenere con sé. Dopo molte difficoltà riesce a farlo accogliere in casa da un'amica, sposata da poco, che finisce per toglierlo alla povera Julie.

Note

Con questo film la de Havilland ottenne il premio Oscar come miglior attrice. Leisen, però, rifiutò la prima stesura della storia scritta da Charles Brackett.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
7 stelle

In una notte di Capodanno londinese passata a fare la volontaria per la difesa antiaerea insieme a un Lord, una ricca e acida zitella americana ripensa al suo passato: un grande amore durato un giorno, la morte in guerra di lui, un parto clandestino e vent’anni trascorsi a rincorrere la felicità perduta. La trama ricalca Il grande amore (1939) di Goulding: macchinosa fino… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ethan di ethan
6 stelle

Il film di Mitchell Leisen si colloca nella grande tradizione del melo americano anni '40, ma non raggiunge le vette di opere della stessa epoca quali ad esempio 'Perdutamente tua'. Ottime le performance di Olivia deHavilland, premiata con il suo primo Oscar e del britannico Roland Culver e gustose le scene ambientate nell'emporio, le quali danno l'idea della tipica cittadina di provincia… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2017
2017
locandina
Foto
2014
2014

Recensione

jonas di jonas
7 stelle

In una notte di Capodanno londinese passata a fare la volontaria per la difesa antiaerea insieme a un Lord, una ricca e acida zitella americana ripensa al suo passato: un grande amore durato un giorno, la morte in guerra di lui, un parto clandestino e vent’anni trascorsi a rincorrere la felicità perduta. La trama ricalca Il grande amore (1939) di Goulding: macchinosa fino…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2013
2013

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

Buon melodramma che si scompone purtroppo in un finale troppo accomodante. Ma l'happy end nelle opere di Leisen è spesso fondamentale, perché bilancia una visione dei rapporti umani decisamente ambigua, dove la menzogna e la finzione regnano sovrani per poter mantenere quella maschera che permette di superare i nostri limiti sociali e sopravvivere. Il cinema del regista americano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

VelvetVoyage di VelvetVoyage
8 stelle

Melodramma solido, con una storia molto articolata e intensa. Un pò artificioso in qua e là (il caso vuole che l'aviatore ferito sia condotto proprio nell'emporio dei Norris, come il caso vuole che sia proprio la famiglia di un ex spasimante della protagonista ad adottare il neonato, e il caso vuole che proprio al momento dell'arrivo a New York di Giulia sia tratto in arresto un altro suo ex…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2012
2012
2011
2011

Recensione

ethan di ethan
6 stelle

Il film di Mitchell Leisen si colloca nella grande tradizione del melo americano anni '40, ma non raggiunge le vette di opere della stessa epoca quali ad esempio 'Perdutamente tua'. Ottime le performance di Olivia deHavilland, premiata con il suo primo Oscar e del britannico Roland Culver e gustose le scene ambientate nell'emporio, le quali danno l'idea della tipica cittadina di provincia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2008
2008

DISORIENTAMENTI SENSORIALI

spopola di spopola

Nego ogni ordine, qualsiasi idea, non credo a nessuna astrazione, a nessuna dottrina, non credo alla Ragione! E neppure in Dio! Basta! Nessun Dio! Datemi l’uomo! che egli sia come me, ambiguo,…

leggi tutto
1947
1947
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito