Trama

Nel settembre del 1944, con la forza della disperazione, Varsavia insorge contro gli occupanti tedeschi, che contrattaccano con tutto il peso della loro struttura militare. Un gruppo di patrioti cerca di sfuggire all'accerchiamento tedesco attraverso le fogne ed è una terribile odissea che si carica progressivamente di toni da tragedia, man mano che le fila di questi ardimentosi si assottigliano. Un celebre, cupo capolavoro di Wajda per ricordare un episodio autentico di disperato eroismo. Una narrazione scarna e vigorosa che conferisce al film una forza sconvolgente, quasi un drammatico documentario intriso del sapore della morte.

Commenti (5) vedi tutti

  • Un'odissea moderna di palpabile disperazione e sofferenza decisamente lontana dalla retorica ufficiale che sa ancora oggi suscitare sgomento e rabbia, indignazione e rigetto, proprio nel suo non essere celebrativa, per ciò che è stato e che il revisionismo in atto tenta adesso di minimizzare diminuendo il senso della sua portata distruttiva.

    leggi la recensione completa di spopola
  • Teso, claustrofobico, disperato. 8 1/2

    commento di kotrab
  • Voto 8 Asfissiante

    commento di luca826
  • sinceramente l'ho trovato un film un po' retorico e molto datato.

    commento di florentia viola
  • è bello certo la fine che fanno tutti i personaggi è proprio da casi umani

    commento di sarix
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Stefano L di Stefano L
9 stelle

  "Kanal" narra il lancinante itinerario di un gruppo di polacchi della resistenza verso l’utopistica via per la salvezza. Il film di Wadja è disgiunto in due parti principali; quella dell’overworld, delimitata tra le macerie della periferia di Varsavia (la Vistola), in cui la truppa omogenea degli opponenti si districa fra le borgate, ormai ridotte in macerie,… leggi tutto

7 recensioni positive

2018
2018
2017
2017

Recensione

Tetsuo35 di Tetsuo35
7 stelle

Una volta tanto il deformante titolo italiano, I dannati di Varsavia (il titolo originale Kanal risulta più secco e incisivo), dimostra quanto meno di aver capito il senso del film. Il film infatti è una dichiarata rappresentazione dell'inferno dantesco (uno dei personaggi ad un certo punto ne cita pure uno stralcio) con rimandi soprattutto alle illustrazioni di Gustave…

leggi tutto
2016
2016

HEIL HITLER ? NO GRAZIE !

pippus di pippus

Carissimi coutenti, mi sento in dovere di ringraziarvi tutti per l’inaspettata adesione a quella che normalmente si dovrebbe definire recensione ma che, nel caso specifico, sarebbe più opportuno ritenere…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

Stefano L di Stefano L
9 stelle

  "Kanal" narra il lancinante itinerario di un gruppo di polacchi della resistenza verso l’utopistica via per la salvezza. Il film di Wadja è disgiunto in due parti principali; quella dell’overworld, delimitata tra le macerie della periferia di Varsavia (la Vistola), in cui la truppa omogenea degli opponenti si districa fra le borgate, ormai ridotte in macerie,…

leggi tutto
2014
2014
2009
2009

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

E' il secondo film del grande Wajda, indubbiamente quello che lo impose con prepotenza all'attenzione mondiale. "I dannati di Varsavia" è un'opera fortemente impattante, di q elle di fronte alle quali non è possibile restare indifferenti, dolorosa e potente, che esprime inequivocabilmente (e magistralmente) la posizione dolorosamnete critica del regista che si esprime attraverso un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2007
2007
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
8 stelle

film ben costruito e basato su un fatto accaduto all'epoca della seconda guerra mondiale.voto.8.

leggi tutto
Recensione

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Il secondo film di Wajda dedicato alla guerra è un buon film, seppure piuttosto invecchiato, forse anche a causa di un doppiaggio più enfatico del necessario. Si tratta di un'anabasi fognaria con un finale assai più tragico rispetto all'archetipo di Senofonte. Se il titolo originale polacco era generico (Kanal, cioè fognatura), quello italiano rende bene la situazione da trappola per topi in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 4 aprile 2007 su Rai Movie
2006
2006

Recensione

teaestefano di teaestefano
8 stelle

Tesissimo, ben recitato, molto coinvolgente, claustrofobico, angosciante, disperato. E' un grande film di Wajda che rende benissimo la tragedia della guerra, dell'occupazione, della fuga disperata nelle fogne. Non so che periodo il regista stesse vivendo nella sua vita privata, ma certo per rendere così bene quanto sopra doveva provare sentimenti simili a quelli dei protagonisti. Io ieri sera…

leggi tutto
Recensione
2004
2004
2003
2003

Recensione

degoffro di degoffro
8 stelle

Claustrofobico, buio, disperato e struggente film di guerra di Andrzej Wajda, incentrato sul tentativo di un gruppo di patrioti polacchi di sfuggire all'accerchiamento tedesco attraverso le fogne ("Kanal" è infatti il titolo originale del film che nel 1957 è stato premiato al Festival di Cannes). L'epopea di questi eroi viene raccontata da Wajda con i toni di un rabbioso e tragico…

leggi tutto
Recensione
1957
1957
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito