Espandi menu
cerca
Amici miei

Regia di Mario Monicelli vedi scheda film

Recensioni

L'autore

penelope68

penelope68

Iscritto dall'11 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 18
  • Post -
  • Recensioni 595
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Amici miei

di penelope68
8 stelle

Ci sono due maestri della commedia italiana , e sono Risi e Monicelli. Non me ne vogliano altri , ma nessuno come loro ha avuto una visione della vita divertita e cinica , gioviale ma triste insieme . Qui seguiamo quattro amici cialtroni cinquantenni che si divertono a fare scherzi e inscenare beffe in qualunque posto : anche all' ospedale !!!! E li conosceranno il medico della clinica,  il Sassaroli che si unirà alle loro zingarate .

Prima però egli  cederà senza battere ciglio ,  la moglie ,  le figlie e il  cane rompi e  gigante all' architetto Melandri che si mostra innamorato, ma che poi sceglierà la libertà   alle rogne quotidiane . Il loro interesse poi si desterà coll' arrivo del pensionato ingrugnato Righi , avido e opportunista , al quale faranno credere di essere un gruppo criminale . Tra scorribande, risate e nostalgie di una gioventù perduta , il giornalista Perozzi sarà il primo ad andarsene improvvisamente. E il Mascetti al suo capezzale dirà: Perché  ??? Mica  è obbligatorio essere qualcuno !!

Scene indimenticabili , gag insuperabili, personaggi azzeccati (  alla stazione la supercazzola , il cippalippa,  l' amante lesbo del conte ) il film scivola via che è una meraviglia e noi ci affezioniamo ai vagabondi e alle loro storie apparentenente leggere .Attori in stato di grazia , ma tra tutti  il mio preferito resta Gastone Moschin . Mondiale .

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati