Espandi menu
cerca
Pulp Fiction

Regia di Quentin Tarantino vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Furetto60

Furetto60

Iscritto dal 15 dicembre 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 25
  • Post -
  • Recensioni 1633
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Pulp Fiction

di Furetto60
8 stelle

Notevole e Tarantiniano

Decisamente Tarantiniano,questo film è eccessivo in tutto, nei dialoghi surreali,nel linguaggio sopra le righe,nella violenza esacerbata,nelle situazioni grottesche o addirittura caricaturali,eppure è proprio in questo che dimostra di avere una marcia in più rispetto ai "gangster movies", che impazzano nei circuiti cinematografici. E' il tratto distintivo di un regista che ama scenografie barocche, si trastulla con storie da fumetto,s'intenda  non nell'accezione denigratoria ,ma in quella positiva di chi  ha a cuore questa nobile arte figurativa.Sceneggiatura che indugia in  continue citazioni o riferimenti, soprattutto al cinema di Leone. John Travolta, conobbe una seconda gioventù, proprio grazie a questa interpretazione, che lo rilanciò nel firmamento hollywoodiano. A onor del vero, bisogna dire che tutto il cast fu all'altezza della situazione e le prove attoriali furono da antologia. Bruce Willis , qui ancora con i capelli, sempre adrenalinico, Samuel lee jackson, predicatore killer con la passione per i versetti della bibbia, Uma Thurman cocainomane incallita ,Harvey keitel , l'uomo che di mestiere "risolve i problemi".Insomma una " troupe" prestigiosa per un film veramente notevole.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati