Espandi menu
cerca
Nel centro del mirino

Regia di Wolfgang Petersen vedi scheda film

Recensioni

L'autore

scandoniano

scandoniano

Iscritto dal 27 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 74
  • Post 18
  • Recensioni 1430
  • Playlist 32
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Nel centro del mirino

di scandoniano
8 stelle

Un ex agente della scorta di Kennedy, ora nell’orbita del Presidente in carica, entra nel mirino di uno squilibrato, che lo sfida, pedinandolo e provando a creare un gioco perverso: tra amicizia potenziale (le loro realtà solitarie si assomigliano) e rivalità reale (lottano per obiettivi opposti), arriveranno al momento della verità, convogliando verso un incontro-scontro dai toni epici…

Non un thriller come tanti. “Nel centro del mirino” è uno splendido crescendo che volge verso un finale adrenalinico ed efficace. Tutto funziona: dalla trama, ben congegnata, alla prova degli attori, con René Russo, ma soprattutto John Malkovich che dimostrano un perfetto physique du role. La regia di Petersen, coadiuvata da un bel montaggio, ma soprattutto da un uso delle musiche fondamentale, che a tratti ricorda passaggi alla Bernard Hermann, viaggia spedita per tutta la pellicola, non scricchiolando mai. Nonostante esistano numerose imperfezioni, come la prevedibilità di alcuni risvolti (l’imminente morte di Al o l’atto finale durante lo sparo al Presidente), si tratta di eccezioni che non inficiano un film che funziona e che tiene lungamente col fiato sospeso grazie ai ritmi perfetti ed ai momenti di dialogo intensi e credibili. Commovente Eastwood, capace di sostenere un personaggio molto complesso: una palestra importante per il prosieguo della sua carriera di attore.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati