Espandi menu
cerca
Hell or High Water

Regia di David Mackenzie vedi scheda film

Commenti brevi
  • Bel film con una bella storia e bravi attori. Consigliato.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • L'estenuazione del canone resiste, nella duplicazione, alla falsificazione.

    leggi la recensione completa di mck
  • Film da veri uomini..Texas a più non posso, l'America che piace a me!! oserei quasi dire il fratello di minore di "Non è un paese per vecchi" se vi piacciono queste 3 cose non perdetevelo

    commento di metsu-ito
  • Moderno western che fa anche riflettere .

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Alcune rapine in banca ad opera di apparenti dilettanti, rivelano una premeditazione accurata. Atmosfere western, cast ottimo, è un film decisamente da vedere.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Un paesaggio che domina su tutto e un Bridges che solo al quarto assalto alle banche riesce a smuoversi dal suo torpore di quasi pensionato....direi bello,voto 7.

    commento di ezio
  • La povertà è una malattia che ti si attacca addosso...

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Attraversato dall'ironia sottile e amara di un conflitto sociale (famiglia contro banche) ed etico (giustizia contro crimine), questa crime story on the road coniuga con leggerezza e solidità la sua doppia anima di film d'azione e dramma di riflessione, fino ad un epilogo cruento e beffardo che reclama una vendetta destinata a non consumarsi mai.

    leggi la recensione completa di maurizio73
  • Hell or High Water é il miglior film che abbia visto quest'anno.

    leggi la recensione completa di DjangoFreeman
  • buon film, forse un pochino sopravvalutato. affiora qua e là un certo senso di déjà-vu unito a qualche eccesso di semplificazione nella cura della scrittura (specie nell'ultima mezz'ora). ottima comunque la messa in scena, con interpreti perfettamente calati nel ruolo.

    commento di giovenosta
  • bello veramente, bravi gli attori, belle le musiche , la fotografia, la storia, l'ironia sottile ed intelligente

    commento di Ottiperotti
  • Due fratelli si danno alle rapine come unico mezzo possibile e rapido per non perdere la vecchia fattoria di famiglia. Un anziano ed integerrimo uomo di legge li segue senza arrendersi.Finirà nel sangue,ma anche con la ragionevolezza di fondo di chi sa concedere una seconda possibilità. Amaro western moderno sulla nuova povertà che porta al crimine

    leggi la recensione completa di alan smithee