Espandi menu
cerca
Baciami, stupido

Regia di Billy Wilder vedi scheda film

Recensioni

L'autore

michel

michel

Iscritto dal 20 novembre 2008 Vai al suo profilo
  • Seguaci 11
  • Post 4
  • Recensioni 1632
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Baciami, stupido

di michel
9 stelle

Orvil, che fa il maestro di musica in un oscuro paesino di provincia, è un marito gelosissimo. Quando Dino, un famoso cantante, capita per caso da quelle parti, Orvil sa che non avrà mai più un'occasione così propizia per vendere le sue canzoni. Bisogna quindi trattenerlo, essere gentili e ospitali, ma si da il caso che Dino sia anche un instancabile seduttore. Come conciliare l'ambizione con la gelosia? Lo stratagemma escogitato avrà effetti imprevisti ma alla fine in una gran confusione di identità e di letti tutti ci guadagneranno qualcosa. Il film, in sapiente equilibrio tra sentimentalismo (la prostituta che sogna una tranquilla vita domestica), cinismo (il famoso cantante capace di calpestare qualsiasi sentimento pur di togliersi la voglia,) e anticonformismo (l'adulterio visto come fattore di crescita) poggia su una splendida sceneggiatura di Wilder e I.A.L. Diamond ed è servito da attori azzeccatissimi; D. Martin fa una ferocissima autoparodia, Ray Walston è un imperdibile geloso patologico e persino la tanto vituperata Kim Novak si destreggia con sensibilità nel cliché della prostituta dal cuore d'oro.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati