Espandi menu
cerca
Sindrome cinese

Regia di James Bridges vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 82
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Sindrome cinese

di will kane
8 stelle

La "sindrome cinese" del titolo è un effetto parallelo che , dopo la massima emergenza radioattiva, addirittura causerebbe una potenziale perforazione del pianeta dopo un disastro nucleare. Sei anni prima degli sconvolgenti fatti di Chernobyl, quando il cinema di denuncia, americano e non, era un genere stimolante e forte, uscì questa pellicola di James Bridges,coraggiosa e vibrante di un polemismo robusto: molta della sua buona riuscita, oltre ad un soggetto intelligente, e una buona realizzazione d'insieme, va anche al cast, che assembla un Lemmon di grande intensità drammatica, una Fonda combattiva, e un Douglas in uno dei primi ruoli importanti per il cinema. Il film , che vive di una tensione fissa, giunge a un finale tragico inevitabile: la cosa bella di questo tipo di cinema era che il messaggio spesso "passava", che si proponevano temi importanti per tutti, e si usciva dalla sala, o comunque si concludeva la visione con nuove domande, nuovi dubbi e fresche riflessioni.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati