Espandi menu
cerca
La mala ordina

Regia di Fernando di Leo vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 138
  • Post 16
  • Recensioni 9230
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La mala ordina

di mm40
4 stelle

Siamo nella sezione 'nobile' del poliziottesco, ovvero il poliziesco all'italiana che fra gli anni '70 ed i primi '80 imperversò sui nostri schermi, quella parte che predilige la costruzione narrativa e l'azione al comico ed al sexy, che pure affiorano qua e là in questo La mala ordina. Trame, dialoghi e personaggi soffrono di un approccio grossolano che genera davvero tanta noia e non rende giustizia ad un regista pur dotato come Di Leo sicuramente era; qui c'è comunque da segnalare un ottimo cast, con Celi, Fabrizi, la Koscina e la Coluzzi attorno ai soliti (per il genere) Adorf (il protagonista, Canali), Silva e - già meno solito - Strode (i due killer). Mitologia demenziale la scena in cui Adorf sfonda il parabrezza di un furgone in corsa a testate; altrettanto curioso è l'aneddoto di Tarantino che costruisce i personaggi di Jackson e Travolta in Pulp fiction ispirandosi a quelli di Strode e Silva. Musiche di Armando Trovajoli, notevoli come spesso accade in questo filone cinematografico.

Sulla trama

Un boss americano mette due killer sulle tracce di un magnaccia italiano, Luca Canali, sospettato di averlo truffato su una grossa partita di eroina. Canali, in realtà innocente, vede pure uccidersi moglie e figlia, ma prepara una feroce vendetta.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati