Espandi menu
cerca
Il servo

Regia di Joseph Losey vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alfatocoferolo

alfatocoferolo

Iscritto dal 20 marzo 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 93
  • Post 16
  • Recensioni 1971
  • Playlist 58
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il servo

di alfatocoferolo
8 stelle

Più che un film, un'opera teatrale dalla struttura psicologica molto articolata e con attori capaci di scambiarsi i ruoli con disinvoltura e naturalezza. Bogarde è semplicemente meraviglioso, dotato di un fascino naturale ed una capacità mimica perfetta per il ruolo. Il suo personaggio è machiavellico e non sempre ne sono chiare le intenzioni; le sue espressioni ne esprimono ogni possibile sfumatura con grande efficacia. La trama sarebbe anche verosimile se non fosse caricata su eccessi poco credibili nella fase finale e probabilmente una sfoltita a certi tempi morti non avrebbe guastato ma questo non mortifica più di tanto il grande impatto sociale e psicologico della pellicola, specialmente se contestualizzato ad anni in cui i sottili riferimenti omosessuali non potevano essere accettati come adesso. Voto: 8.

Cosa cambierei

Taglierei qualche momento morto.

Su Joseph Losey

Bravissimo, notevole la capacità di dare forte carica sensuale e sessuale senza mostrare in fin dei conti nulla. Spettacolare il gioco d'ombre nel finale; la scena in cui Fox si accosta alla domestica suggerendo un contatto che verrà presto coperto dal retro della poltrona; le riprese sul vetro convesso. Tecnica registica da vendere.

Su Dirk Bogarde

Meraviglioso, esercita un fascino magnetico e mostra capacità da vendere.

Su James Fox

Bravo ed adatto al ruolo sebbene scialbo e destinato a soccombere di fronte alla presenza di Bogarde.

Su Sarah Miles

Deliziosa e brava.

Su Wendy Craig

Non spicca particolarmente.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati