Monica e il desiderio

Regia di Ingmar Bergman

Con Harriet Andersson, Lars Ekborg, Dagmar Ebbesen, Åke Fridell Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Google Play
  • Chili
In STREAMING

Trama

Monica ha sedici anni e fa la commessa, Harry è di poco più anziano e lavora in un negozio. Si incontrano, si innamorano, lasciano Stoccolma e vanno a vivere su un isolotto: ma l'estate dell'amore è breve...

Note

Malinconico e sensuale, un film che folgorò i cineasti della Nouvelle Vague, citato da Truffaut ne _I quattrocento colpi_.

Commenti (6) vedi tutti

  • Quando Bergman stava scaldando i motori

    leggi la recensione completa di catcarlo
  • Probabilmente il primo grande film di Bergman.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Questa è l’opera che segna con nettissima evidenza il passaggio a una più marcata maturità del regista e quindi fondamentale per scoprire le radici di alcune delle tematiche che troveranno poi un più compiuto sviluppo esplicativo negli straordinari capolavori che verranno dopo anticipandone in nuce alcuni posizionamenti di pensiero e di stile.

    leggi la recensione completa di spopola
  • Film sull'illusione e la disillusione, sul sogno d'amore e sulla sua fine. La bellezza dei panorami marini dell'estate svedese contrasta con l'amaro ritorno in città. Un film semplice se confrontato con i grandi capolavori di Bergman ma che riserva fotogrammi di strepitosa bellezza.

    leggi la recensione completa di orsodelceresio
  • Voto 8 Anticipatore

    commento di luca826
  • Capolavoro degli anni 50', grandiosi i protagonisti, ottima la regia, superba la fotografia…ma io mi sono annoiato.

    commento di sonicyouth
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Immagini di abbacinante ed "ingenua" bellezza, prive di compiacimento e dotate di una sublime spontaneità: questo è semplicemente Monica e il desiderio, caposaldo ispiratore per la Nouvelle Vague e narrazione schietta ma sognante del passaggio dall'immaturità alla consapevolezza. In mezzo ai risaputi contrasti fra natura e civiltà, sogni e doveri, povertà e… leggi tutto

19 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

orsodelceresio di orsodelceresio
6 stelle

"Non ho mai fatto un film meno complicato di Monica e il desiderio. Tiravamo semplicemente avanti e si girava. Ci rallegravamo della nostra libertà. Il successo del pubblico fu straordinario" (I. Bergman). Potremmo partire proprio da qui, da questa vera o apparente semplicità. Senza dubbio in Monica e il desiderio, film girato nel 1953, non è presente la… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

catcarlo di catcarlo
8 stelle

Ai tempi di questo film, Bergman stava scaldando i motori, così questo 'Scene da un matrimonio adolescenziale' è forse più convenzionale di molte sue opere successive, ma comunque è raccontato già con sublime maestria. L'inversione dei ruoli tra uomo e donna è il motore del racconto e colpisce assai più della scena di nudo - tra l'altro di una…

leggi tutto
2018
2018

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

E' da molti considerato, a ragione, il primo grande film di Bergman. E' una storia dai forti tratti espressionisti, che narra dell'amore tra due giovanissimi che, dopo una fuga da casa, dovranno fare i conti con la vita reale. Dopo una prima parte in cui i due vivono in una città decadente e asfissiante, alle prese con le loro orrende famiglie e un lavoro deprimente, c'è la seconda…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2017
2017

Recensione

orsodelceresio di orsodelceresio
6 stelle

"Non ho mai fatto un film meno complicato di Monica e il desiderio. Tiravamo semplicemente avanti e si girava. Ci rallegravamo della nostra libertà. Il successo del pubblico fu straordinario" (I. Bergman). Potremmo partire proprio da qui, da questa vera o apparente semplicità. Senza dubbio in Monica e il desiderio, film girato nel 1953, non è presente la…

leggi tutto
2016
2016
locandina
Foto

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

Monica (Harriet Andersson) ed Henry (Lars Ekborg) sono due giovani che svolgono, svogliatamente, lavori umili e vivono in famiglie 'problematiche'. Si conoscono in un bar, si trovano subito in sintonia e decidono di abbandonare tutto e, aprofittando della bella stagione, optano per una vita a contatto con la natura, vivendo alla giornata sul motoscafo di Henry: la coppia acquista sempre maggior…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2014
2014

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Immagini di abbacinante ed "ingenua" bellezza, prive di compiacimento e dotate di una sublime spontaneità: questo è semplicemente Monica e il desiderio, caposaldo ispiratore per la Nouvelle Vague e narrazione schietta ma sognante del passaggio dall'immaturità alla consapevolezza. In mezzo ai risaputi contrasti fra natura e civiltà, sogni e doveri, povertà e…

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

I'm looking at you!

myHusky di myHusky

È la rottura dell'illusione, il contrasto alla trasparenza. Lo spettatore è messo alle strette: "devi guardarmi" sembra suggerire il personaggio al di là dello schermo. Lo sguardo in macchina…

leggi tutto

Recensione

alexio350 di alexio350
8 stelle

Monica ed Herry sono due giovani che non se la passano molto bene: Herry viene maltrattato sul lavoro mentre Monica abita in una casa affollata con un padre ubriacone e due fratelli rumorosi. Dopo un incontro casuale decidono di fuggire insieme utilizzando una piccola barchetta, andando incontro a un'estate d'amore durante la quale Monica resterà incinta. Ma finita l'estate e tornati alla…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2013
2013

"Like A Rolling Stone"

VeniceKrystel di VeniceKrystel

C’è un vortice di vuoto che travolge, vissuto sino alla fine. Si è disposti a tutto per non “sentire”. C’erano le premesse, ma troppe aspettative e ambizioni distruggono la creatività, e misurarsi con menti…

leggi tutto

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

L'amore è una gran bella truffa. A questa inappellabile sentenza giunge Bergman, al termine di uno dei suoi film più anomali. Tutto lo spietato rigore del Maestro di Uppsala al servizio di una gelida dimostrazione dei danni causati dalla fallace infatuazione sentimentale. Ciò che resta di una utopica fuga d'amore è solo uno sbiadito ricordo, da opporre ad un presente di angoscia e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
2012
2012

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

Fu lo stesso Bergman a definire Monica e il desiderio il film meno complicato che avesse mai fatto, premiato dal pubblico e ignorato dalla critica finchè i capiscuola  della nouvelle vague non lo riscoprirono  anni dopo. La storia è piuttosto semplice e potrebbe ricalcare il vecchio detto hollywoodiano su come si scrive un film: un ragazzo incontra una ragazza, il ragazzo perde la ragazza,…

leggi tutto
2010
2010
2009
2009

Recensione

bondjamesbond di bondjamesbond
8 stelle

Dolente eppure appassionato dramma naturalista, in cui Bergman racconta del confronto sociale tra natura  città portando al suo interno le sue estati sconsiderate, raccontando il prezzo che la società fa pagare a chi cerca una libertà incondizionata. non a caso amatissimo dai giovani turchi della Nouvelle Vague.

leggi tutto
Recensione
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Isole

Redazione di Redazione

Solitudini e latitudini (basse), naufragi e buen retiros. L'isola è talvolta un altrove dove fuggire o sognare di fuggire, altre volte un eterno dove dal quale si sogna di scappare... Occasionalmente un perfetto qui e…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito