Espandi menu
cerca
Maigret e il caso Saint Fiacre

Regia di Jean Delannoy vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Baliverna

Baliverna

Iscritto dal 10 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 89
  • Post 4
  • Recensioni 1736
  • Playlist 26
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Maigret e il caso Saint Fiacre

di Baliverna
8 stelle

Discreto Maigret con Jean Gabin, dove il merito va secondo me in buona parte anche al romanziere Simenon, che ha scritto la trama e i personaggi. Gabin ha la sua solita presenza scenica e la sua bravura, ma buoni trovo anche certi attori secondari come quelli che interpretano l'amministratore o il conte. Quest'ultimo è anche un personaggio interessante, e forse quello che riceve maggior attenzione dalla sceneggiatura: rampollo nobiliare ozioso e viziato, scialacqua il patrimonio familiare senza che la madre abbia la forza o il coraggio di fermarlo. Tuttavia l'insieme dei personaggi che gravitavano attorno alla defunta contessa è comunque interessante nel suo insieme: ognuno di essi, in misura diversa e per ragioni diverse, ne desiderava la morte, perché sperava di mettere le mani su ciò che restava del suo patrimonio. Anche per questo è quasi impossibile per lo spettatore indovinare chi è l'assassino prima della fine del film.
Non è un gran film, ma lo si guarda volentieri e l'attenzione non cala mai, come in tutti i buoni gialli. Il merito minore, secondo me, ce l'ha proprio il regista Delannoy, che forse poteva impegnarsi un pò di più

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati