Espandi menu
cerca
Margherita della notte

Regia di Claude Autant-Lara vedi scheda film

Recensioni

L'autore

jonas

jonas

Iscritto dal 14 gennaio 2008 Vai al suo profilo
  • Seguaci 159
  • Post -
  • Recensioni 2511
  • Playlist 14
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Margherita della notte

di jonas
6 stelle

Il dottor Faust, anziano medico, si invaghisce di Margherita, cantante in un locale il cui direttore gli propone il solito contratto; segue svolta tragica (l’uccisione di un rivale) e ricerca di un sostituto che si sacrifichi al posto del condannato a morte. Il mito di Faust era stato rivisitato qualche anno prima da René Clair, con vivacità e ironia, in La bellezza del diavolo; questa versione ambientata negli anni ’20 (si parla spesso della trasvolata di Lindbergh) ha una certa eleganza formale, ma è appesantita da una messa in scena ingessata ed è narrativamente incerta (all’inizio il protagonista è Faust, nella seconda parte diventa Margherita). Si riscatta parzialmente con un finale ultraromantico capace di commuovere anche il diavolo, dove alla storia di Faust subentra quella di Alcesti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati