Espandi menu
cerca
Transformers 4 - L'era dell'estinzione

Regia di Michael Bay vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Transformers 4 - L'era dell'estinzione

di will kane
6 stelle

Era scontato che i "Transformers" non si limitassero a concludere la saga con tre episodi,meno che proprio Michael Bay si dedicasse a firmare anche la prosecuzione dell'avventurona fantascientifica che dal 2007 macina introiti miliardari come le balene ingoiano il plancton.Dopo la devastante apocalisse tecnorobotica di Chicago,sembra che tra la razza umana e gli Autobot l'alleanza sia conclusa,e addirittura viene data la caccia ai robottoni nascosti sulla Terra,con tanto di accordi segreti tra una parte marcia dei servizi segreti e i Decepticon,anzi,una nuova frangia ancora più potente.E,tra l'altro,la serie ci informa che i dinosauri sono stati estinti dall'arrivo della razza che ha generato sia gli automi buoni che quelli cattivi,e intenderebbe ripetere l'esperimento.... Si sa,il cinema targato Bay non è a grana fine,che è uno dei meno capaci direttori d'attrici,che sa solo inquadrare come nel più patinato e luccicoso degli spot,che quando dice di far baccano,ecco,è un concetto esteso al cubo,con medesima proporzione di scoppi,crolli e cose in movimento.Però,nonostante la durata-monstre di 2 ore e 45 minuti (!),si può rimanere sorpresi dalla tenuta di ritmo (meglio la prima parte della seconda,nella quale il rischio-accumulo si rasenta più di una volta) e dall'alta spettacolarità del lungometraggio.Wahlberg,personaggio più "american traditional" di Shia Laboeuf,si conferma tuttavia,nonostante la dichiarata fede neocon,un eroe dal volto umano,con difetti e un impeto da uomo del popolo piuttosto energico,Tucci sta al gioco in souplesse,e la "furbata" di girare la parte finale tra Pechino e Hong Kong per compiacere i mercati gonfi di denaro d'Oriente,è commercialmente una buona iniziativa.Spalancando le porte ad un probabilissimo quinto atto,"Transformers 4" lascia di sè l'immagine,visivamente possente,di Optimus Prime che cavalca un tirannosauro-robot,spada in resta,verso Pechino.E',a rigor di logica,un'immagine troppo folle per non possedere un bel pò di fascino.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati