Espandi menu
cerca
The New World

Regia di Terrence Malick vedi scheda film

Commenti brevi
  • Terribile! Pesante! Soporifero!

    commento di Yusaku87
  • Pesante, ma intenso e poetico.

    commento di near87
  • Oh stupore, il respiro calmo e inarrestabile della vita, somiglia a un traveling!

    commento di michel
  • durante la visione non potevo non pensare al sequel: avatar

    commento di red grave
  • Ho amato e amo intensamente Badlands che è palpitante, fresco, pungente, profumato come l'aria del primo mattino primaverile. The New World sarà forse un po' di maniera, ma a me è piaciuto, anche alla seconda visione. 7

    commento di okkio
  • ottimo ma un po' pesante

    commento di danandre67
  • un buon esempio di come in certi casi le movenze ed i gesti possano descrivere situazioni e stati d'animo al di là dei codici del linguaggio

    commento di splendorsolis
  • Noiosissimo film d'avventura. Mediocre •

    commento di liganov
  • 6

    commento di arcarsenal
  • Una delusione totale. Per la prima volta Malick ha fatto un passo falso.

    commento di ligeti
  • …e fu così che anche Malick ci regalò un bel polpettone!

    commento di movieman
  • Sì vabbè però basta col copincollare le recensioni di FilmTV nei commenti :|

    commento di pictor
  • La più intensa opera di Malick, bellissimo… e come tutti i film più belli non capito…pazienza…

    commento di Totororesurrection
  • Colin Farrel è terribile nelle sue mono espressioni,mentre Q'Orianka Kilcher è davvero una rivelazione. Il film va ad alti e bassi,a volte si perde un pò nella narrazione ma nel complesso è godibile.

    commento di principessasofia
  • Il film sarebbe stato un vero capolavoro se solo fosse stato più corto. Anche se alla fine si riscatta con una bella conclusione, la mezzoretta da romanzo di appendice (dopo la partenza di Smith) è davvero banale.

    commento di Left-Koz
  • dire che questo film nn vale il prezzo del biglietto è troppo, nn vale nemmeno il tempo di cercare un cinema in cui lo diano. lo consiglio ad anziani che vogliono prendere sonno o aspiranti suicidi, infatti è lento come la morte.

    commento di phlazza
  • Minore rispetto a "La sottile linea rossa", forse troppo lungo (negli USA ri-uscirà tagliuzzato qua e là) ma comunque un bel film, recitato egregiamente e che riesce ad emozionare e a far riflettere.

    commento di Ewan
  • con tutti i difetti possibili, siamo dalle parti del capolavoro..troppo incentrato sulla poesia e troppo poco sull'azione, il film nell'ultima mezz'ora, nella parte in inghilterra, diventa sublime. belli e bravi la kilcher, farrell e bale.

    commento di redrum80
  • Il solito bellissimo film di Terrence Malick. Solo un consiglio: non andatelo a vedere in una multisala, troppi tamarri!!!!

    commento di ichi
  • Questo film può ambire all'Oscar come "film più lento", lottandosela con Master & commander. Sconsigliato da vedere a tarda serata, lungo e soporifero. Si salvano solo l'indigena carina e le sopracciglia abnormi di Farrell.

    commento di Mic
  • ci hanno messo 7 anni a girarlo???!!! hahahahahahahahaha

    commento di phlazza
  • forse il film più noioso che abbia mai visto. Malick delude alla grandissima. Assolutamente da evitare.

    commento di emil
  • Una sinfonia visiva di ancestrale bellezza. Un film arcano, magico, aurorale. Brividi.

    commento di joseba
  • STUPENDO. Malick grazie di esistere.

    commento di albakurtz