Il paese del silenzio e dell'oscurità

Regia di Werner Herzog

Con Fini Straubinger, Heinrich Fleischmann, Vladimir Kokol, Resi Mittermeier Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Chili
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Fini, una donna sorda e cieca, accompagna il regista in giro per Monaco alla scoperta del paese del silenzio e dell'oscurità. I due fanno visita a persone cieche e sorde dalla nascita e ad alcune istituzioni che li ospitano.

Note

Il film è anche una metafora sullo spettatore che deve essere rieducato alla visione.

Commenti (3) vedi tutti

  • La vita per alcuni è come un volo nello spazio e nel tempo senza capire in che direzione di vada, senza una meta, senza un'orizzonte, senza sostegno, senza colori ed immagini, senza suoni,... solo il corpo li avvicina alla realtà. Voto 7.5

    commento di Brady
  • Cinema che varca i suoi confini cercando l'annullamento, proiettandosi verso la comprensione di ciò che la maggior parte delle persone non può comprendere. Un film etico ma anche profondamente teorico, difficile ma necessario. 8

    commento di kotrab
  • 8,5

    commento di incallito
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Davide Schiavoni di Davide Schiavoni
8 stelle

Primo lungometraggio documentaristico del regista tedesco Werner Herzog, dedicato ai sordo-ciechi e alla figura di Fini Straubinger. L'opera si presenta come una sorta di itinerario interiore della protagonista che, nel contempo, fa da guida agli individui afflitti dalla medesima disabilità.   «SE OGGI SCOPPIASSE UNA GUERRA MONDIALE NON POTREI NEPPURE ACCORGERMENE»… leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Questo toccante documentario è un'idea del regista, neppure trentenne ma già autore piuttosto conosciuto e stimato, per raccontare una serie di storie di personaggi ai margini della società (cioè i suoi preferiti). C'è chi sordocieco lo è dalla nascita e chi, come Leni, la donna che introduce Herzog nel paese del titolo, lo è diventato in seguito… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2017
2017

Recensione

michel di michel
8 stelle

All'epoca i sordociechi, quando non erano semplicemente abbandonati al loro destino, potevano contare per la loro riabilitazione solo su qualche volenterosa iniziativa individuale. Il film segue i passi di una donna energica, sordocieca anch'essa, che star tessendo una rete di affetti e di speranza attraverso la Germania. Inizialmente molto deprimente il film riesce a trasmettere allo spettatore…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2014
2014
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

attraverso la persona di fini straubinger e con essa tentiamo una primigenia conoscenza dei sordo-ciechi e di quello che può essere il loro mondo. fini straubinger non è nata così, lo è diventata da bambina e poi da adoloscenza, a seguito forse di una rovinosa caduta che fece da bambina. con la voce di rolf illig(non quella diretta di herzog)è come se facessimo domande a fini e a tutte le…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2012
2012

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

seguendo la vita della protagonista ,divenuta cieca e sorda da giovane, Herzog ci racconta un mondo all'epoca nascosto ed emarginato.ci racconta la vita della protagonista nelle sue giornate e nelle sue visite a malati come lei.il messaggio che la protagonista vuole passarci è che più le persone sono isolate dai loro handicap e più hanno bisogno di sentire le persone vicine,con contatto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
6 stelle

Sempre nello stesso anno 1971,Werner Herzog realizza un altro Documentario a tema Sociale e impegnato/impegnativo importante,dopo il gia' spiazzante "Futuro impedito" ; questo qua esamina il mondo dei ciechi e dei sordomuti in maniera garbata e riflessiva.voto.7.

leggi tutto
Recensione
2011
2011
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 8,5 PROFONDO (Tv 1 Novembre 2011) Vedo un sentiero attraversare un campo di grano tagliato, nel cielo corrono le nuvole... Questo straordinario film-documentario di Herzog è composto da due entità distinte ma complementari. La prima è un documento straordinario di una donna capace di reagire al destino avverso, dando visibilità ad una disabilità poco conosciuta, dove la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Questo toccante documentario è un'idea del regista, neppure trentenne ma già autore piuttosto conosciuto e stimato, per raccontare una serie di storie di personaggi ai margini della società (cioè i suoi preferiti). C'è chi sordocieco lo è dalla nascita e chi, come Leni, la donna che introduce Herzog nel paese del titolo, lo è diventato in seguito…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

Davide Schiavoni di Davide Schiavoni
8 stelle

Primo lungometraggio documentaristico del regista tedesco Werner Herzog, dedicato ai sordo-ciechi e alla figura di Fini Straubinger. L'opera si presenta come una sorta di itinerario interiore della protagonista che, nel contempo, fa da guida agli individui afflitti dalla medesima disabilità.   «SE OGGI SCOPPIASSE UNA GUERRA MONDIALE NON POTREI NEPPURE ACCORGERMENE»…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
8 stelle

L'inizio è piuttosto arduo. Si fatica a entrare nel mondo silenzioso e respingente dell'handicap, ma dopo una mezz'ora è come se Fini ti prendesse per mano e attraverso la sua visione ampia, aiutati anche dalla leggerezza con cui Herzog muove la camera, quasi pudicamente, ci si sente pienamente partecipi della solitudine non solo esistenziale delle persone che mano a mano sfilano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
8 stelle

Herzog porta lo spettatore dentro una realtà ai margini della società, poco conosciuta: il mondo privo di luce e di suoni dei sordociechi. La Natura li ha condannati, ma in una società in cui il diverso trova poco spazio, c'è ancora una possibilità di accendere una fiammella di vita. Questa fiammella trova vigore negli stessi sordociechi che, aiutati da alcuni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Cecità

Redazione di Redazione

Non vedenti, a volte anche invisibili. Una moltitudine come in Cecità, il film di Mereilles tratto dal lavoro del premio nobel Saramago, o solitari e disperati come la protagonista di Dancer in the Dark, una…

leggi tutto
Playlist
2007
2007

Recensione

Zarathustra di Zarathustra
8 stelle

"Il paese del silenzio e dell'oscurità" ha una grandissima forza, Herzog non si limita a documentare ma trova lo spirito più profondo di ciò che filma. Così, il vecchio che abbraccia l'albero nel finale non può essere considerato un pazzo, il suo è un dramma, è una solitudine infinita e non uno stato di pazzia. Educare le persone sordocieche è un'illusione di forza, si cerca di far…

leggi tutto
2006
2006

Recensione

sokurov di sokurov
8 stelle

Incredibile come proprio noi "normali" siamo guidati come ciechi in quel mondo parallelo del silenzio e dell'oscurità. Un monumento a questa grandissima persona che è Fini Straubinger. La gioia che qui vediamo è vera gioia. Il dolore che qui vediamo è immenso, vero e reale. Tanto è profondo l'abisso di disumanità della nostra società "produttiva", tanto è grande la generosità (che…

leggi tutto
Recensione
2005
2005
2004
2004

Recensione

Zardoz di Zardoz
8 stelle

Ben più di un documentario, questo film è da vedere a tutti i costi. Molte sequenze restano dentro e almeno una è sconvolgente dal punto di vista emotivo. Dopo la visione vi sentirete un po' tristi, ma anche "cambiati" interiormente. E'un film che suscita profonde riflessioni e che trasmette una grande umanità. La protagonista è una donna eccezionale.

leggi tutto
Recensione

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

non amo molto i documentari, ma quelli di Herzog sono veramente quacosa di piu' che semplici fotografie della realta'. Toccante senza essere ricattatorio; pietoso senza essere pietistico: i sordociechi (cosi' come tutti i disabili psico-fisici) rappresentano per Herzog un modo per avvicinarsi al reale attraverso una percezione sensoriale differente da quella della gente comune, cosi' che il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2003
2003
2002
2002

Recensione

strangelove di strangelove
8 stelle

"Se ora scoppiasse la guerra,non me ne accorgerei nemmeno". Si chiude con questa frase incredibilmente bella,e terribilmente dura il documentario del grande regista tedesco Werner Herzog ("Aguirre,furore di Dio","L' enigma di Kaspar Hauser","La ballata di Stroszek" ed altri straordinari film)"Il paese del silenzio e dell' oscurità".Protagonista è la sordo-cieca Fini Straubinger che fa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito