Trama

Mario Cioni non riesce a staccarsi dalla figura della madre che lo opprime, ed è schiavo di una società della quale subisce i modelli di comportamento. Le sue ribellioni sono esclusivamente verbali e non lo allontanano dalle sue inibizioni e frustrazioni. Anche il sesso - sempre presente nel suo linguaggio e nelle sue fantasie - è una sorta di inutile rivalsa. Mario è vittima anche dei compagni di balera, che gli fanno uno scherzo di cattivo gusto: l'unico modo di liberarsi da una realtà che gli va stretta è sperare in una rivoluzione guidata da Enrico Berlinguer...

Note

Doppio (e irrisolto) esordio sul grande schermo per Bertolucci jr. e Benigni.

Commenti (17) vedi tutti

  • Un film con Benigni e non di Benigni mai snob o urbano.

    leggi la recensione completa di tafo
  • Un piccolo grande film, storico, nostalgico. l'unica cosa, come sempre, chi non è toscano può non capire quel tipo di comicità che è spietatamente reale e surreale allo stesso tempo!

    leggi la recensione completa di fede993
  • È il film più bello che esista...grazie al caxxo è volgare ,descrive la realtà toscana, che è esattamente così!!

    commento di Stec
  • Esordio doppio e doppiamente deludente. Volgarità a iosa, senza uno scopo preciso. Difficile capire gli intenti, facile individuarne col senno di poi, di fatto il film lascia ben poco e non coinvolge.

    commento di alfatocoferolo
  • Che schifo, qui la comicità e un'accozzaglia di pessimi attori e un mucchio di porcherie fatte passare per battute. Pessimo.

    commento di lonestar
  • accusato ingiustamente di simpatizzare per il PCI.

    commento di kkk
  • Esageratamente e inutilmente a volte volgare, e forse la peggior performance di Benigni, qui davvero messo in mezzo a un branco di attori pessimi con pessimo gusto.

    commento di Axeroth
  • A volte le battute sono un poco esagerate e in qualche momento si poteva farne a meno, comunque da vedere solo grazie alla forza della natura benignesca. 6

    commento di kotrab
  • UNA DELUSIONE IMMANE. NON MI ASPETTAVO FOSSE COSI BRUTTO COME FILM. FOSSI NEI PANNI DI BENIGNI NON SAREI TANTO FIERO DI QUESTO FILM.

    commento di Lebowsky84
  • Sboccacciato film dell'esordiente Benigni, con spunti esilaranti e altri un pò meno riusciti, ma nel complesso divertente assai. Voto 7

    commento di jeffwine
  • Orrido! Pieno di parolacce, girato male, scenografie pessime, contenuto inesistente.

    commento di Carrels
  • Il Benigni-film da non far vedere ai bambini…

    commento di movieman
  • L'assoluto capolavoro del Benigni cinematografico. L'accoppiata potrebbe essere "Berlinguer ti voglio bene"/pappardelle al cinghiale e "La tigre e la neve"/Big Mac di McDonald's. A voi la scelta.

    commento di sasso67
  • A questo film mancano parecchie componenti,a cominciare dalla regia,che è inesistente.Inoltre i dialoghi sono davvero superficiali e molti gratuiti,insomma benigni non puo' salvare da solo un film senza componenti strutturali valide.

    commento di jenzo83
  • Geniale.Il miglior film di Giuseppe Bertolucci.La miglior prova d'attore di Benigni.Allo stesso tempo cinico e poetico.Surreale.La prima parte più bella della seconda.Un piccolo capolavoro da riscoprire e non dimenticare.

    commento di gio83
  • capolavoro molto bello…be mi tempi!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

    commento di willow77
  • "Pole la donna permettisi di pareggiare con l'omo?""Leccacelo!!!!!!!!!!!"

    commento di brando
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

cheftony di cheftony
8 stelle

Noto con dispiacere che a molti non è piaciuto...vorrei far loro notare che la volgarità di questo film ha uno scopo ludico fino a un certo punto, diventando invece simbolo (insieme alle abitudini dei 4 operai) di uno stato di degrado ed egoismo sociale assurti a livelli mai toccati prima nell'Italia del periodo, in particolar modo nel modello di uomo rappresentato da Mario Cioni… leggi tutto

16 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

luca826 di luca826
6 stelle

VOTO 6,5 AMARO (Tv 8 Settembre 2010) Classico esempio di film che può generare opinioni discordanti. Se si resiste alla volgarità (a tratti decisamente stucchevole e gratuita, anche se è la particolarità della pellicola) e non si pretende una storia lineare, ci si può soffermare sulle qualità di un'opera a suo modo coraggiosa, forse troppo programmatica, ma viva e capace di offrire un… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Tarabas di Tarabas
2 stelle

Film senza capo né coda, con Benigni a ruota libera (improperi inclusi, anzi soprattutto quelli) e un'improbabile Alida Valli mamma campagnola. Francamente non l'ho capito. Dovrebbe essere una storia "verista" sul proletariato? Mah! Un paio di bei momenti li offre Carlo Monni, con le sue poesie, specialmente quella recitata in bicicletta, che si conclude con l'immortale distico "A noi… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
2017
2017

Recensione

AndrewTelevision01 di AndrewTelevision01
8 stelle

Mario Cioni (Roberto Benigni) è un venticinquenne toscano che, in tutto l'arco della sua esistenza, ha realizzato di non aver visto nulla, o di aver visto molto poco. Le attività, che spesso svolge con alcuni suoi amici, sono: andare al cinema a vedere film pornografici, parlare di masturbazione e dire più volgarità nella consistenza di una frase. Un giorno, il suo…

leggi tutto

Recensione

tafo di tafo
7 stelle

L’esordio di Bertolucci ( Giuseppe) e di Benigni (attore) sul grande schermo è un film carnale, ruspante e corporale. Mario Cioni era già apparso in tutta la sua scurrilità in tv qui irrompe al cinema in un cinema appunto, in un decennio, i settanta, nel quale certi film si potevano vedere solo in sala insieme ad altre persone. Il comico toscano può far eruttare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

I magnifici di Xoanon

Xoanon di Xoanon

Alcuni dei miei film preferiti, quelli che mi vengono in mente sul momento. Certamente non tutti. Come dicevo per gli attori e registi, dai film elencati si capiscono bene i miei gusti. 

leggi tutto
Playlist

Recensione

fede993 di fede993
7 stelle

Definirlo un tragicomico è riduttivo e banale, Berlinguer ti voglio bene è un film esistenzialista e tragico. Si ride, è vero, ma è una risata che fa piangere, è una risata che lascia l’amaro in bocca. Mario Cioni è un agglomerato di problematiche che non ha la forza per emergere dalla gabbia in cui il mondo lo ha cresciuto; egli è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2016
2016
2015
2015
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2014
2014
2013
2013
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Disponibile dal 23 aprile 2013 in Dvd a 12,99€
Acquista
2012
2012

Recensione

Loungeboy di Loungeboy
10 stelle

il miglior film di Benigni e in assoluto il miglior film italiano di sempre!!!;) Sarà che sono toscano..ma io l'avro visto 10 volte ed ogni volta rido a crepapelle e mi commuovo nel vedere un mondo di case del popolo e di sfigati di provincia assai più genuini e acculturati di qualunque altra rappresentazione popolaresca odierna. La volgaritá?In Toscana siamo volgari, la nostra comicitá è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Bertolucci ti vogliamo bene

hallorann di hallorann

E’ con grande dispiacere che ho appreso la notizia della scomparsa di Giuseppe Bertolucci, regista di cinema e teatro, scrittore e documentarista, fratello di Bernardo e figlio del poeta Attilio. Tralasciamo…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

il film ha molti significati profondi che film.tv ci accenna, ci sarebbero molti punti da toccare ma quello che mi ha colpito di piu di questa pellicola è il ritratto del paese toscano, dei suoi modi burberi e volgari accostati a momenti di poesi vera, la vita di tutti i giorni tra lavoro e casa del popolo on le sue attività ricreative, non è un caso infatti che benigni qui ci riproponga il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

serfanti di serfanti
6 stelle

Film girato con pochi mezzi che segna l'esordio cinematografico di Benigni; i dialettismi regionali sono in parte divertenti ma troppo spesso volgari. Piu' che altro Bertolucci si limita a mostrare la verve surreale di Benigni piu' che badare alla struttura narrativa. Voto 6.

leggi tutto
Recensione
Idee Di Cinema
spopola di spopola

Idee Di Cinema

IDEE DI CINEMA – L’arte del film nel racconto di teorici e cineasti (questo il titolo completo della pubblicazione) è un interessante… segue

Post
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito