Espandi menu
cerca

Trama

Tex, un macellaio kosher di New York, è un pentito che si trova sotto la protezione del governo federale dell'Arizona. Tex in un impeto di gelosia ha ucciso sua moglie Candy, dopo aver scoperto che lo tradiva con lo sceriffo e l'ha fatta a pezzi. Per cercare di occultare il cadavere a pezzi della moglie Tex parte per il Messico. Nel tragitto però perde una mano che viene scambiata per una reliquia in grado di fare miracoli. Tutto perché una donna cieca inciampandovi ha riacquistato la vista. La notizia si sparge e migliaia di persone accorrono. È a questo punto che interviene padre Carillo...

Note

Il film è noioso e discretamente volgare. I tanti attori coinvolti dovrebbero fare causa al regista.

Commenti (5) vedi tutti

  • Grottesca commedia con Woody Allen protagonista, che mutua dallo stile di quest’ultimo alcune tematiche fondanti, che oltre ad una spruzzata di salsa yiddish ricopre il tutto di atmosfere e ambientazioni tex-mex. Cast valido, operazione riuscita solo in parte.

    leggi la recensione completa di scandoniano
  • NON SIAMO DI FRONTE AD UN BEL FILM,MA NEMMENO A QUEL CESSO CHE LA CRITICA DICEVA.UN FILMETTO SIMPATICO,ECCCESSIVO,GROTTESCO SENZA TROPPE PRETESE E CON UN BEL CAST.TUTTO QUI.ALMENO IL RITMO NON MANCA.

    commento di superficie 213
  • un film con la cucinotta (postino a parte) si commenta da solo.però qualcosa di udi si può salvare…sufficiente

    commento di antimes
  • sgangheratissimo, volgarotto, e a tratti anche irrisoriamente banale. mentre scrivo non l'ho ancora visto tutto. lo salvano le intenzioni grottesche e derisorie della dipendenza oppiaceo-religiosa di massa, e l'ossessività esilarante di Allen

    commento di shadgie
  • Commedia a tratti divertente (grazie a woody allen) e a tratti terribilmente noiosa e piatta. Si salva soprattutto per certe trovate demenziali!

    commento di ultrapaz
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Lina di Lina
6 stelle

Commedia malinconica e grottesca non del tutto riuscita, ma neppure così scadente come definita da alcuni. Gli spunti sono abbastanza originali e possono anche divertire parecchio se si apprezza l'humor nero. E' un film assai particolare, sempre in bilico tra dramma paradossale e satira ecclesiastica che mescola sacro e profano con uno stile un po' kitsch, ma al di là di quanto… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

scandoniano di scandoniano
4 stelle

La mano (con annesso dito medio alzato), frutto dell’efferato uxoricidio con sezionamento operato dal geloso macellaio Tex (Woody Allen), diviene oggetto di culto religioso, reliquia miracolosa che rianima (anche economicamente) una piccola comunità del New Mexico. I pellegrinaggi di bisognosi e di curiosi non mancano, ma Tex, pentito, prova a riprendersi la reliquia.  … leggi tutto

7 recensioni negative

2016
2016

Recensione

scandoniano di scandoniano
4 stelle

La mano (con annesso dito medio alzato), frutto dell’efferato uxoricidio con sezionamento operato dal geloso macellaio Tex (Woody Allen), diviene oggetto di culto religioso, reliquia miracolosa che rianima (anche economicamente) una piccola comunità del New Mexico. I pellegrinaggi di bisognosi e di curiosi non mancano, ma Tex, pentito, prova a riprendersi la reliquia.  …

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2015
2015

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
2 stelle

Filmaccio terribile che fa dell'idiozia e del cattivo gusto le sue bandiere. Dispiace vederci Allen implicato, qui meno spiritoso che mai. La filosofia di fondo non era banalissima, ma lo sviluppo della trama, i personaggi ed i dialoghi sono raggelanti. Tabellino dei punteggi di Film Tv humor:1 ritmo:1 impegno:1 tensione:1 erotismo:1

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

tobanis di tobanis
4 stelle

Nel recuperare questo vecchio film con (ma non di ) Woody Allen, e nel vederlo, mi pensavo: se proprio uno non ne volesse mancare neanche uno, col vecchio Woody, ma uno gli scapperà, se uno deve mancarlo o perderlo, può tranquillamente saltare questo schifo di film. Si narra di come il nostro WA alla fine uccida e faccia a pezzi la moglie (Sharon Stone), iper adultera, e la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2012
2012

Recensione

Lina di Lina
6 stelle

Commedia malinconica e grottesca non del tutto riuscita, ma neppure così scadente come definita da alcuni. Gli spunti sono abbastanza originali e possono anche divertire parecchio se si apprezza l'humor nero. E' un film assai particolare, sempre in bilico tra dramma paradossale e satira ecclesiastica che mescola sacro e profano con uno stile un po' kitsch, ma al di là di quanto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2011
2011

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
4 stelle

"Ho solo fatto a pezzi mia moglie" è una commedia grottesca che però non ha brio, è molto piatta, gli attori non brillano (Schwimmer bravo ma in fin dei conti sempre lui, Cucinotta così così, la Stone solo per un cameo) e si ha la sensazione continua che Allen sia fuori luogo. Peccato, l'avesse realizzata qualcun altro più esperto del grottesco, sarebbe…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

massy di massy
6 stelle

Pensavo fosse di Woody Allen, ma comunque un film gradevole e irriverente, religiosamente scorretto al punto che alla fine del film sembra chiaro che quella fatta a pezzi non è la moglie del protagonista ma la chiesa cristiana... tutto è molto cinico, dal giro di soldi che circonda il "luogo dei miracoli" (lourdes, san giovanni rotondo, santuario di fatima..), alla storia della…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Sharon Stone fa poco o niente (ma lo fa decentemente), bravo Schwimmer ed anche Allen, che riesce a simulare la sicuramente scarsa convinzione per un copione tanto superficiale e gratuitamente volgarotto. La Cucinotta, come sempre, è di un'espressività vegetale. Eppure, a tratti, si ride. Nel complesso un film di cui non si sentiva l'esigenza, con finale pseudofilosofico e qualche lieve…

leggi tutto
Recensione
2005
2005

Recensione

scream di scream
4 stelle

Sinceramene credevo fosse un film di Woody Allen, ma guardandolo c'ho messo poco a capire che non era così. Il soggetto è interessante, film tra il grottesco e la satira ecclesiastica, ma il trattamento è così così. Sicuramente un cast all star sprecato, soprattutto Woody Allen. Sharon Stone è quasi irriconoscibile, e la Cucinotta è da censura. Si ride poco, e a volte ci si annoia. Lascia…

leggi tutto
2003
2003

Recensione

fochetta di fochetta
6 stelle

Divertente commedia grottesca, allucinata, irriverente, a tratti goliardica, cinica, visionaria. Perde molto nel secondo tempo sia nel ritmo che nella trama. Una bella critica a chi si aggrappa al miracolo per non perder la speranza; a chi sfrutta ogni minima occasione per fare carriera o farsi pubblicità; ai mass media in genere sempre pronti a creare un caso dal minimo accidente, alla chiesa…

leggi tutto
Recensione
2002
2002
Locandina
Foto
2001
2001

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Woody Allen, con il cappellone da texano, è un macellaio uxoricida che ha l’aria triste e stanca di un clown invecchiato che si finge frizzante e divertente. Sharon Stone è la moglie ninfomane fatta a pezzi e gioca con il ruolo, appena abbozzato, della donna fatale. Maria Grazia Cucinotta è una prostituta sulla via della redenzione e fa la Cucinotta. Il regista Alfonso Arau fa rimpiangere…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito