Espandi menu
cerca
Peterloo

Regia di Mike Leigh vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bardolfo

bardolfo

Iscritto dal 30 novembre 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 4
  • Post -
  • Recensioni 68
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Peterloo

di bardolfo
5 stelle

Cielo, ma che è successo a Mike Leigh? Lo ricordavo come l'intelligente e raffinato regista di denuncia sociale, capace di calarsi negli abissi del disagio, materiale e spiriuale, delle periferie inglesi; sobrio e violento al tempo stesso, in grado di farti star male per una settimana intera con le sue rappresentazioni di miseria umana.

In questo Peterloo non c'è traccia di tutto questo, malgrado il soggetto forte, tutto resta sulla superficie di una narrazione schematica, superficiale e didascalica. I buoni e i cattivi, questi ultimi resi come delle macchiette. Dopo poche inquadrature tutto è già chiaro, tutto è già scritto: dal massacro finale al sacrificio del povero ragazzo ritardato, prevedibile agnello sacrificale. Questa prevedibilità è propria dell'ultimo film di genere, ma non certo ammissibile in un autore come Leigh.

Che l'affresco storico non sia nelle sue corde? Che abbia dovuto sottostare ai dettami della produzione? Non ne ho idea.

La sceneggiatura mostra tutta la sua debolezza, manca di realismo e di coerenza, sia logica che psicologica. Manca il contesto e soprattutto la complessità della realtà, manca il dibattito politico e ciò che vi ruota attorno.

La fotografia ha belle luci naturali, ma inquadrature banali, in alcuni casi tendono all'estetizzante, ed è anche peggio.

Sugli attori non mi esprimo: a servizio di una sceneggiatura così schematica anche la bravura si trasforma in danno.

Molto bella la scena nella fabbrica tessile e in generale la ricostruzione degli interni.

Molto belli i costumi, tranne il rosso un po' troppo lustro delle divise.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati