Espandi menu
cerca
Foxtrot - La danza del destino

Regia di Samuel Maoz vedi scheda film

Commenti brevi
  • un film che racconta il fato del destino...a cui non si puo' scappare,non perdetelo,voto 8.

    commento di ezio
  • Tre ambientazioni sceniche sono le diverse cornici che racchiudono tre momenti a se stanti di una stessa storia che, alla fine della pellicola si rivela chiarissima, poiché tutti i particolari apparentemente “slegati”diventano significativi pezzi di un solo disegno.

    leggi la recensione completa di laulilla
  • con 92 di Metascore su IMDB, Maoz sembra anche curiosamente attingere dal cinema delle limitrofe popolazioni "nemiche", come il neo-realismo iraniano nella nervosa 1a parte, o il realismo magico del palestinese Paradise Now nella 2a, più contemplativa. immagini e suono viaggiano in simbiosi, trattati con una cura estrema. giusto premio.

    commento di giovenosta
  • Un robottino giocattolo, verde elettrico con pistola, un dromedario, piastrelle grigie esagonali, un album di disegni originali, una sirena con la coda staccata in un tatuaggio. Con pochi potenti, indelebili, elementi si delinea un film prestigioso, con l’eleganza di un Sorrentino israeliano: il regista Samuel Maoz, per intenderci quello che vi

    leggi la recensione completa di gaiart