Auguri per la tua morte

play

Regia di Christopher Landon

Con Jessica Rothe, Israel Broussard, Ruby Modine, Rachel Matthews, Charles Aitken, Laura Clifton, Phi Vu, Jason Bayle Vedi cast completo

In streaming
  • Infinity
  • iTunes
  • iTunes
  • Google Play
In STREAMING

Trama

La studentessa Tree rivive il giorno del suo omicidio scoprendo ogni volta dettagli inaspettati e terrificanti. Il ciclo temporale arriverà a conclusione solo quando scoprirà l'identità del suo stesso assassino.

Approfondimento

AUGURI PER LA TUA MORTE: UN GIORNO DELLA MARMOTTA HORROR

Diretto da Christopher Landon e sceneggiato da Scott Lobdell, Auguri per la tua morte racconta la storia di Tree Gelbman, una studentessa del college che rivive il giorno del suo omicidio in ogni suo elemento, compresi inaspettati dettagli e la terrificante conclusione, fino a quando non scopre l'identità del suo assassino. Tutto inizia quando, la mattina del suo compleanno, Tree si sveglia nel letto di Carter dopo una serata di bevute e ha subito la sensazione che quella non sarà una giornata come tutte le altre. Insieme alle consorelle Lori, sua compagna di stanza, e Danielle, presidentessa della congregazione di cui fa parte, Tree vive la sua giornata da studentessa media quando l'incontro con il professor Gregory le lancia un campanello d'allarme: ha come l'impressione di aver visto e vissuto quel momento prima di allora. Proprio quando è pronta a chiudere la serata, Tree viene brutalmente uccisa da un assassino mascherato. Come se nulla fosse, però, riapre gli occhi nella stanza di Carter e ricomincia a vivere la stessa giornata: un incubo impossibile dal quale non riesce a uscire e a cui non trova risposte. Capirà in breve che per fermare l'inferno che rivive dovrà smascherare il suo assassino cogliendo ogni volta dettagli e circostanze che a un primo sguardo le erano sfuggiti. Qualora non ci riuscisse, rimarrà per sempre bloccata in una sorta di loop temporale che le farà rivivere per l'eternità il giorno della sua morte.

Con la direzione della fotografia di Toby Oliver, le scenografie di Cece De Stefano, i costumi di Meagan McLaughlin e le musiche di Bear McCreary, Auguri per la tua morte rientra a pieno titolo, anche se in chiave horror, nella lunga tradizione cinematografica di opere in cui le ore o i giorni si ripetono affinché non accade qualcosa di straordinario a modificare o alterare il corso degli eventi. Basti pensare a Ricomincio da capoEdge of Tomorrow - Senza domani, a Questione di tempo o a Prima di domani per capire come il tema non sia declinato solo in chiave fantascientifica ma anche in chiave romantica o drammatica. Auguri per la tua morte sceglie invece di presentarlo in salsa horror puntando sulla produzione di Jason Blum, oramai vero guru del settore, e sulla sceneggiatura di Lobdell conosciuto per aver riscritto alcuni personaggi della saga X-Men per la serie tv Insuperabili X-Men e per X-Men - Giorni di un futuro passato: "La maggior parte degli horror adolescenziali mette in scena una serie di delitti efferati. I personaggi coinvolti muoiono e di loro non si sa più nulla. A me è piaciuto invece raccontare la storia di una protagonista che reagisce alla propria morte, che ha modo di confrontarsi con il proprio assassino e a cui è data la possibilità di sfruttare al meglio l'ultimo giorno della sua vita", ha dichiarato lo sceneggiatore.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Auguri per la tua morte è il regista, sceneggiatore e produttore americano Christopher Landon. Nato nel 1975, Landon è conosciuto per la sua passione nei confronti di storie complesse con al centro personaggi sfaccettati. Il suo ingresso nel mondo del cinema risale al 1988 quando il suo nome ha fatto la… Vedi tutto

Commenti (4) vedi tutti

  • Bel plot ben realizzato. Pensavo fosse il solito slasherino invece è un film originale che intrattiene fino alla fine. Landon si destreggia alla regia, la trama non si perde niente per strada, la protagonista è brava e il cattivo azzeccato (maschera buffa e inquietante e una musichetta da killer inedita). Con un po' di metacinema, senza esagerare.

    commento di Yayas82
  • Horror comedy intrisa di giallo e humour nero sulla falsariga di "Ricomincio da capo", con una convincente protagonista.

    leggi la recensione completa di Fanny Sally
  • Solita minestra riscaldata, male.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Un pò thriller, un po' horror ma molto commedia , il film intrattiene abbastanza bene.

    leggi la recensione completa di giulmar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

cinerubik di cinerubik
6 stelle

Quando (specialmente in campo scientifico) ci si concentra verso un obiettivo ma per forza o per caso se ne consegue un altro, non necessariamente insignificante o minore ma semplicemente diverso, si utilizza il termine (che amo moltissimo) serendipità. Dev'essere stato proprio in forza di  serendipità se io, recandomi al cinema per vedere l'horror "Auguri per la tua… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

giulmar di giulmar
7 stelle

Un pò thriller, un po' horror ma molto commedia , il film intrattiene abbastanza bene. Una ragazza non riesce a superare il giorno del suo compleanno, la mattina si risveglia sempre nella camera di un suo compagno di college e la sera finisce per essere ammazzata , sempre dallo stesso assassino ma ogni volta in un modo diverso. Quest’ultimo aspetto mantiene viva una certa tensione… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Furetto60 di Furetto60
3 stelle

Bella ,arrogante, egocentrica e  popolare, Theresa chiamata “Tree"è la classica ragazza straviziata e frivola,abituata ad avere tutto senza dover chiedere mai,evita rapporti umani di spessore e persino nel giorno del suo compleanno,tratta tutti con atteggiamento antipatico e scostante,perfino il padre affettuoso, cui da buca.Proprio quella sera,  Tree, uscita da sola,… leggi tutto

2 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
3 stelle

Bella ,arrogante, egocentrica e  popolare, Theresa chiamata “Tree"è la classica ragazza straviziata e frivola,abituata ad avere tutto senza dover chiedere mai,evita rapporti umani di spessore e persino nel giorno del suo compleanno,tratta tutti con atteggiamento antipatico e scostante,perfino il padre affettuoso, cui da buca.Proprio quella sera,  Tree, uscita da sola,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
6 stelle

Tree, studentessa del college bionda, bella e popolare, tanto quanto vanitosa e strafottente, la notte in cui festeggia il suo compleanno viene uccisa da un misterioso assassino mascherato, ma inaspettatamente il mattino seguente si risveglia nella camera di un ragazzo con cui non ricordava neanche di essere andata a letto. La situazione si fa ancora più surreale quando la ragazza si…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
6 stelle

Quasi costretta alla visione di una pellicola che aveva tutti i presupposti per risultare fallimentare, mi sono dovuta ricredere ampiamente. Se la trama è strutturata su un soggetto che al cinema è stato più volte trattato, lo stesso non si può dire della messa in scena, ne del finale doppio e contorto, anche se poi risolutivo; e questa è una caratteristica…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 23 voti
vedi tutti

Recensione

reportercinemait di reportercinemait
1 stelle

Il genere di film horror americani prodotti in questi ultimi anni riesce a far terrorizzare ancora di più il pubblico in sala per la presenza di effetti speciali straordinari. Il film sembra una versione horror e più complicata di "Sliding doors", vivere e rivivere un momento più volte. Qualche anno fa fu prodotto un film (di cui non ricordo il titolo) il cui protagonista…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

cinerubik di cinerubik
6 stelle

Quando (specialmente in campo scientifico) ci si concentra verso un obiettivo ma per forza o per caso se ne consegue un altro, non necessariamente insignificante o minore ma semplicemente diverso, si utilizza il termine (che amo moltissimo) serendipità. Dev'essere stato proprio in forza di  serendipità se io, recandomi al cinema per vedere l'horror "Auguri per la tua…

leggi tutto

Recensione

giulmar di giulmar
7 stelle

Un pò thriller, un po' horror ma molto commedia , il film intrattiene abbastanza bene. Una ragazza non riesce a superare il giorno del suo compleanno, la mattina si risveglia sempre nella camera di un suo compagno di college e la sera finisce per essere ammazzata , sempre dallo stesso assassino ma ogni volta in un modo diverso. Quest’ultimo aspetto mantiene viva una certa tensione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

nickoftime di nickoftime
5 stelle

All’inizio la curiosità nei riguardi de “Auguri per la tua morte” era conseguenza del fatto che il lungometraggio di Christopher B. Landon fosse stato realizzato dalla Blumhouse Productions, la casa di produzione indipendente capace di contendere alle major la fetta di mercato relativo al cinema horror. Questo, fino al giorno del debutto nelle sale americane e al…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Uscito nelle sale italiane il 6 novembre 2017
Christopher Landon, Ruby Modine, Jessica Rothe
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito