Espandi menu
cerca
Pulp Fiction

Regia di Quentin Tarantino vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 148
  • Post 16
  • Recensioni 9989
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Pulp Fiction

di mm40
10 stelle

Quando un film diventa mitologia in tempi brevissimi non può che meritare lo status della genialità. E' forse a tutt'oggi (2008) il capolavoro indiscutibile di Tarantino, regista dotato e visionario, che ha saputo fondere una miriade di generi per creare qualcosa a sè, in una prospettiva di cinema a trecentosessanta gradi: se non mancano gli appigli ed i richiami ai grandi classici, c'è tanto di moderno e postmoderno. E soprattutto uno sguardo cinico e divertito su quello che è il mondo odierno, nonchè sul cinema stesso; gli attori sono tutti al 101% delle proprie possibilità e l'impiego di Bruce Willis in un ruolo che trasuda machismo e comicità, come quello di John Travolta (semidimenticato dopo La febbre del sabato sera e Grease) che qui diviene celebre (anche) per una scena di ballo, sono scelte semplicemente perfette. Le scene da antologia, come si diceva, si sprecano. Inoltre, una colonna sonora azzeccatissima e di gran gusto.

Sulla trama

Due gangster imperversano per Los Angeles per conto del crudele boss Marsellus Wallace. Uccidono dei debitori, portano a spasso la donna del capo, assistono alla rapina di due ladruncoli in un ristorante.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati