Espandi menu
cerca
L'uomo di Alcatraz

Regia di John Frankenheimer vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Furetto60

Furetto60

Iscritto dal 15 dicembre 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 23
  • Post -
  • Recensioni 1555
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'uomo di Alcatraz

di Furetto60
7 stelle

Ispirato ad una storia vera

Il film, tratto da un romanzo di Thomas Gaddis,narra la vera storia di un ergastolano assassino,che comincia per caso, quando s'imbatte in un uccellino,lo tiene in cella con se,lo cura, lo accudisce e inizia così ad interessarsi a quel mondo, a fare delle ricerche, anche di carattere scientifico, fino a diventare  un vero esperto di ornitologia e uno scrittore di successo, addirittura si metterà in affari con una vedova,nel commercio di prodotti e farmaci per volatili.Quando,però, viene condotto ad Alcatraz in regime di isolamento e quindi suo malgrado costretto a rinunciare a queste attività, concepisce e realizza una nuova sfida  personale,cambia argomento e interessi e comincia  a scrivere sulle condizioni di detenzione e sul sistema in uso nei penitenziari, a suo dire spersonalizzanti e repressive,cioè volte a privare il detenuto della sua identità oltre che della sua libertà,atto di accusa verso il pensiero dominante all'epoca, secondo cui la  punizione era l'unico e  giusto  strumento da adottare contro i reclusi, che in quanto tali perdevano ogni fondamentale ed elementare diritto, dovendo solo occuparsi di  espiare la propria colpa.Attraverso questo percorso formativo e culturale,Robert Franklin Stroud, trovò la sua dimensione,la sua ragione di vita e il suo riscatto umano e sociale.Burt Lanchester diede il volto a questo personaggio, con una recitazione misurata, sobria ed efficace ,senza sbavature.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati