Facciamola finita

play

Regia di Evan Goldberg, Seth Rogen

Con Seth Rogen, Jay Baruchel, James Franco, Jonah Hill, Craig Robinson, Danny McBride, Emma Watson, Paul Rudd, Jason Segel, Michael Cera... Vedi cast completo

In streaming
  • Netflix
  • PS Store
  • Wuaki
  • Google Play
In STREAMING

Trama

Mentre sono a una festa in casa dell'attore James Franco, sei amici, tutti famosi, rimangono intrappolati tra le mura domestiche dopo che alcuni strani e catastrofici eventi hanno devastato Los Angeles. Non appena le scorte a loro disposizione cominciano a diminuire e l'atmosfera si fa ancora più tesa, i rapporti sono messi a dura prova. Costretti a lasciare la casa, dovranno confrontarsi con il loro destino e con il significato dell'amicizia e del pentimento.

Approfondimento

FACCIAMOLA FINITA: L'APOCALISSE PER UN GRUPPO DI AMICI

Dopo una serie di strani e catastrofici eventi che devastano Los Angeles, un gruppo di sei amici intrappolati in casa sono costretti a fare i conti con la crescente tensione che mina il loro rapporto e con scelte che li porteranno a scoprire il vero significato dell'amicizia e del riscatto. In sintesi, è questa la trama di Facciamola finita, commedia  scritta e diretta da Seth Rogen e Evan Goldberg, tesa ad indagare quali dinamiche potrebbero in atto se un gruppo di folli amici si ritrovasse ad affrontare una situazione estrema come la fine del mondo. La genesi di Facciamola finita risale al 2006, quando Jason Stone, amico di lunga data di Seth Rogen e Evan Goldberg, voleva realizzare un cortometraggio con protagonisti i suoi amici attori, la cui carriera stava per decollare. L'azione allora si svolse all'interno di un'unica stanza con Seth Rogen e Jay Baruchel alle prese con l'apocalisse e il tutto venne girato in soli due giorni. Riprendendo quell'idea anni dopo, Rogen e Goldberg hanno cominciato a scrivere una sceneggiatura con l'intenzione di realizzare il loro primo film da registi.

LE VERSIONI ESAGERATE DI UN GRUPPO DI ATTORI DI HOLLYWOOD

Per il loro debutto alla regia, Seth Rogen ed Evan Goldberg hanno scelto come protagonisti di Facciamola finita i loro migliori amici, in modo da avere personaggi reali, facilmente riconoscibili e la cui amicizia è nota a tutti. L'azione si svolge infatti nella casa californiana di James Franco e il gruppo di amici, oltre a Franco e allo stesso Rogen, comprende Jonah Hill, Jay Baruchel, Danny McBride e Craig Robinson, tutti interpreti di una versione esagerata, divertente e orribile, di se stessi. Nella storia, il tutto prende le fila dal fatto che Rogen e Baruchel sono amici di vecchia data ma Baruchel odia e mal sopporta i nuovi amici di Seth.Con l'avvento dell'Apocalisse, i sei cominceranno però a guardarsi con occhi diversi: Rogen e Baruchel, ad esempio, cercheranno di capire che direzione dare al loro legame, Franco non riuscirà a stare con un McBride così folle e sarà ossessionato da Rogen, Hill cercherà di stringere amicizia con Baruchel, Baruchel e Robinson legheranno un po' e Rogen, con la sua ambiguità e doppiezza, si comporterà come un arbitro al centro di tutto.
Accanto ai sei amici, nel cast principale compaiono tra gli altri Emma Watson e Michael Cera, interpreti sempre di versioni "alternative" di se stessi, mentre alla festa in casa di James Franco è possibile riconoscere in una breve apparizione (nessuno di loro è destinato ad uscire vivo dalla fine del mondo) Martin Starr, David Krumholtz, Kevin Hart, Mindy Kaling e Rihanna.

UNA COMMEDIA DALALL'ASPETTO DARK

Nonostante sia una commedia, per Facciamola finita i registi Seth Rogen ed Evan Goldberg hanno voluto dare alla loro opera prima un aspetto diverso da quello leggero e brillante, facendosi influenzare dai film horror e da quelli d'azione e di guerra. Scegliendo come direttore della fotografia Brandon Trost (Ghost Rider: Spirito di vendetta, Daredevil), hanno optato per riprese in formato anamorfico e con colori scuri. Allo scenografo Chris Spellmann è toccato invece il compito di progettare la casa di James Franco (circa 10 mila metri quadri), il cui corpo principale è un grande ambiente open space da cui è possibile vedere sia il piano superiore dell'abitazione sia quello inferiore.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Stolti, triviali, mossi da istinti bassoventrali, i corpi della factory apatowiana stanno incollati al proprio ombelico trasformandolo nell’ombelico del mondo: con un’autoreferenzialità che trascende l’egomania e ribadisce il gioco degli specchi tra noi e i nostri idoli. Perché quest’apocalissi biblica che li costringe tra 4 mura ad ammazzarsi per uno snack è l’espediente - estremo e geniale - per invitarci al party.

Commenti (11) vedi tutti

  • Grottesco è dir poco, surreale al massimo, scurrile anche di più. Divertente e con attori che si prebìndono gioco di loro stessi.

    commento di slim spaccabecco
  • Buona idea, esecuzione più strampalata che divertente.

    commento di silviodifede
  • Non riesco ad apprezzare questo tipo di film, non ne colgo affatto l'autoironia (secondo me sono proprio così nella realtà), qualche risata qua e là ci scappa, ma per il resto la cosa si trascina e basta. La Watson ridotta a poco più di un cameo. Voto 5.

    commento di ezzo24
  • Niente alterego, gli attori/amici qui giocano un po' con se stessi, de-mitizzandosi.

    commento di movieman
  • La dissacrazione dell'insegnamento cristiano toppa per la sua goffaggine kitsch e le laide schifezze splatter sono inutili e vomitevoli.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Divertimento travolgente per un film in cui numerosi VIP interpretano ironicamente se stessi inscenando un immaginario party durante il quale arriva nientemeno che l'Apocalisse, costringendo tragiche dinamiche umane a venir fuori, seppur a suon di risate. E lo spettatore si ritrova dentro a quel party in cui l'atmosfera adolescenziale è per sempre.

    leggi la recensione completa di scafoide
  • Se piace questo genere di comicità triviale, il film non è male, anzi. Resta il dubbio se questa è vera autoironia, o non piuttosto un modo per dire: "guardate, siamo così, come ci immaginate voi… non peggio!"

    commento di look67
  • Film dimenticabilissimo in cui gli attori interpretano se stessi. C'è qualche momento simpatico ma affogato in tanta banalità e prevedibilità.

    commento di alfatocoferolo
  • Film geniale. I tanti voti negativi dimostrano che il pubblico italiano è bue ed assuefatto tra la tanta merda televisiva e le sue vuote pretese di borioso intellettualismo.

    commento di Voodoomaster
  • Voto al Film : 7

    commento di ripley77
  • Ecco appunto,ma perchè non la fanno davvero finita di fare film così brutti?

    commento di lorisba
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

EightAndHalf di EightAndHalf
4 stelle

Quando l'autoironia conviene. C'è una bella differenza fra autoironia e autoreferenzialità. E soprattutto c'è una bella differenza tra i vari significati che l'espressione politically uncorrect ha potuto assumere fin dalla fine del Novecento. A dimostrarlo potrebbe stare questo grande circo degli orrori che è This is the End, un titolo che vuole porsi atipico a tutti i costi mettendo in… leggi tutto

10 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

supadany di supadany
6 stelle

Ecco un film che non si sa da che parte prendere, che gioca col fuoco, che tocca dei picchi di volgarità, e stupidità, altissimi, anche senza far ridere a crepapelle ogni volta, insomma, capace di tutto nel bene così come nel male. Molto sta nel prendere una posizione (cioè è il classico film che tende a dividere brutalmente in due fazioni il pubblico), ma a… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

OGM di OGM
8 stelle

  American Pie incontra La guerra dei mondi. E di mezzo ci sono anche L’esorcista e La notte dei morti viventi. Tutto normale, visto che a Hollywood è arrivata l’Apocalisse. Solo nel salotto di James Franco qualcuno si salva: sono i suoi amici attori che aveva invitato per la solita festa a sfondo goliardico, a base di bevute, battute scurrili ed eccentricità varie. I superstiti sono,… leggi tutto

9 recensioni positive

2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 3 febbraio 2019 su Rai Movie
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 6 gennaio 2019 su Rai 4
2018
2018
Trasmesso il 31 dicembre 2018 su Rai 4
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 2 gennaio 2018 su Rai 4
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

Oss di Oss
3 stelle

Non basta riempire i dialoghi di un film delle più fetide scurrilità corporali per renderlo divertente. Per me può piacere solo a chi, come i protagonisti, si è fatto o strafatto tanto da essere ricettivo (pur rimanendo sonnolento) a qualunque stimolo esterno. Si salvano solo le brevi confessioni dei protagonisti, da soli, davanti alla telecamera. Ma è davvero…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
4 stelle

Un gruppo di attori (James Franco, Jay Baruchel, Seth Rogen, Craig Robinson, Danny McBride, Jonah Hill) resta asserragliato in una villa mentre su Los Angeles va in scena l'Apocalisse biblica. La situazione estrema farà emergere inevitabili tensioni: chi riuscirà ad ascendere al Paradiso evitando la dannazione eterna e, soprattutto, in che modo?   Curioso scherzo goliardico…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 28 dicembre 2017 su Rai 4

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
4 stelle

  Si presume che Seth Rogen ed Evan Goldberg desiderino sferrare, con la loro prima fatica registica, un colpo di acida e irriverente smitizzazione allo star system hollywoodiano, sbeffeggiato da una torma di suoi membri ognuno nel ruolo di se stesso: Kevin Hart, Paul Rudd, David Krumholtz, Craig Robinson, Rihanna, Jay Baruchel... Ad ogni modo, se l'autoparodia da parte dei divi (James…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
Trasmesso il 26 luglio 2017 su Rai 4
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito