Trama

Una modella, Sylvia, viene stuprata da un potente uomo d'affari con la complicità di alcune colleghe e del loro manager e poi uccisa. Dopo di lei perdono misteriosamente la vita le altre persone presenti allo stupro; i sospetti ricadono su Melanie, che sostituisce Sylvia e sembra ereditarne anche le attenzioni da parte del regista David. In un ambiente la cui resa è affidata unicamente alle scenografie e a uno stile schiettamente pubblicitario, la noia non è evitata nemmeno dalla parata di bellezze patinate.

Commenti (3) vedi tutti

  • Titolo truffaldino per un thrillerino sottilissimo accomunato al film dei Vanzina solo dall'ambientazione nel mondo della moda. Pessimo sotto tutti i punti di vista ma nonostante ciò ottenne all'epoca un buon successo di pubblico.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Deprimente pseudosequito del film (??) diretto da Vanzina.Cambiano la storia e gli attori ma non il risultato finale.Da Evitare.

    commento di spicerLOVEJOY
  • MAMMA MIA!!UNICO COMMENTO:UCCIDETE CHI PAGA FILM COSI'…

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

marcopolo30 di marcopolo30
2 stelle

Da dove incominciare? Dal titolo? E bene, a dispetto delle (truffaldinamente) fuorvianti apparenze non siamo di fronte al sequel del famoso film dei Vanzina, buon successo commerciale di tre stagioni prima. L'unico punto in comune tra i due film è l'ambientazione nel mondo della moda. Punto. Per il resto stiamo invece parlando di un thriller patinatissimo e vagamente eroticoide (per gli… leggi tutto

3 recensioni negative

Recensioni
2016
2016

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
2 stelle

Da dove incominciare? Dal titolo? E bene, a dispetto delle (truffaldinamente) fuorvianti apparenze non siamo di fronte al sequel del famoso film dei Vanzina, buon successo commerciale di tre stagioni prima. L'unico punto in comune tra i due film è l'ambientazione nel mondo della moda. Punto. Per il resto stiamo invece parlando di un thriller patinatissimo e vagamente eroticoide (per gli…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2011
2011

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
4 stelle

Uno stupro sembra la chiave che ha innescato una serie di omicidi. Però...E con questo plot (non)originalissimo (sic!) inizia un film ben fotografato a mò di videoclip (il regista arriva dalla pubblicità!) ma banale in quanto a colpi di scena. Originale invece l'arma usata dall'assassino, molto gettonata nelle armerie specializzate in simili "reperti" per collezionisti.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2008
2008

Recensione

nicola81 di nicola81
4 stelle

A dispetto del titolo non si tratta di un sequel del film dei Vanzina, con il quale ha però in comune l’intento di rappresentare le perversioni e lo squallore che si celano dietro il bel mondo della moda. Pur non facendo nulla per nascondere la sua provenienza dalla pubblicità, l’esordiente Dario Piana, almeno nella seconda parte, offre una discreta suspense. Ma tra attori inadeguati…

leggi tutto
Recensione
2006
2006
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito