Espandi menu
cerca
Horizon: An American Saga - Capitolo 1

Regia di Kevin Costner, Robert Legato vedi scheda film

Recensioni

L'autore

imperiormax89

imperiormax89

Iscritto dall'8 settembre 2021 Vai al suo profilo
  • Seguaci 5
  • Post -
  • Recensioni 99
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Horizon: An American Saga - Capitolo 1

di imperiormax89
7 stelle

Terre contese ed inesplorate tra conti in sospeso, rivendicazioni e vendette.

Preso dalla curiosità e dal fatto che non vedo un western da parecchio, parecchio tempo, ho voluto dare una chance a Kevin Costner con HORIZON- AN AMERICAN SAGA CAPIT0LO 1, scritto, diretto e prodotto da lui.

 

La storia, ambientata nel vecchio West a metà dell’800, è divisa in quattro situazioni e luoghi diversi fino ad Horizon, questa landa sconfinata nel lontano ovest non ancora assediata da nessuno e che diverrà l’obiettivo di varie fazioni tra americani caucasici, neri, asiatici ed indiani.

Kevin Costner

Horizon: An American Saga - Capitolo 1 (2024): Kevin Costner

 

Nella Valle di San Pedro ci sarà una contesa tra i coloni bianchi e gli indiani Apache per l’appropriazione di tale terra dove vedranno mattanze sanguinose e sparatorie violente scatenate proprio dai secondi che vedono i bianchi come invasori. Dopo di che tali fazioni si divideranno tra quelli che vogliono una via diplomatica e pacifica e quelli che vogliono guerreggiare per scacciare e vendicarsi.

 

Tra il Montana e il Wyoming vediamo una donna ricercata da un paio di pistoleri e che vive con suo figlio, il marito imprenditore e una prostituta molto avvenente. Durante l’evolversi della vicenda verrà coinvolto il commerciante di cavalli Kevin Costner tra sparatorie, intrecci amorosi e tragici.

 

Nel Sentiero di Santa Fe troviamo una carovana guidata da Matthew Van Weyden intenta a raggiungere Horizon. Qui si narreranno le quotidianità di una coppia di giovani intellettuali, il comandante della carovana intento a gestire l’ordine e a far compiere a tutti il loro dovere e gli indiani Pawnee che li osservano da lontano. Il tutto facendo presagire un prossimo assalto alla carovana.

 

Kevin Costner, Abbey Lee

Horizon: An American Saga - Capitolo 1 (2024): Kevin Costner, Abbey Lee

Si può dire che è la classica ed ampia storia allargata nel vecchio West come se ne vedevano negli anni ’80-90. E si vede molto da come ha voluto gestire le cose il buon Kevin Costner con le musiche, i dialoghi, i campi larghi, i paesaggi, i personaggi, le scene d’azione e le sparatorie. Ci sono scene anche divertenti e situazioni che strappano genuinamente un sorriso. Oltre a questi non mancano qualche nudo, sesso e sequenza violenta, ma tutte messe in scena in maniera classica e pulita. In almeno cinque punti c’è una bella costruzione della tensione per dare risalto a delle scene pressoché memorabili. Alcuni personaggi sembrerebbero un po’ stereotipati all’inizio, dagli indiani cattivi alle donne di facili costumi e i cowboy cattivi, ma seguendo la trama sveleranno alcune loro sfumature interessanti. Gli attori sono bravi, Kevin Costner a quasi settant’anni se la cava bene e a quanto pare si nota che ci abbia messo impegno nel progetto.

scena

Horizon: An American Saga - Capitolo 1 (2024): scena

 

Ahimè, qui arriviamo ai punti dolenti. Le tre ore di durata purtroppo si sentono, un po’ per le sottotrame che passano da una parte all’altra con un montaggio alternato che, almeno nella parte centrale, si fa’ un po’ fatica a seguirle. E un po’ per i tempi di narrazione forse dilatati e compassati dove forse forse avrebbe giovato una divisione ad episodi, non per forza come una serie tv, ma ci siamo quasi vicini. In più alcune parti risultano essere un po’ prolisse in rapporto a quanto si veda su schermo.

Luke Wilson

Horizon: An American Saga - Capitolo 1 (2024): Luke Wilson

 

Comunque la natura seriale del film è palese e speriamo in un secondo capitolo meno di contesto, dato un finale che è una piccola bombetta.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati