Espandi menu
cerca
Measure of a Man

Regia di Jim Loach vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LAMPUR

LAMPUR

Iscritto dal 1 novembre 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 165
  • Post 9
  • Recensioni 864
  • Playlist 334
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Measure of a Man

di LAMPUR
6 stelle

FESTA DEL CINEMA ROMA 2018

Blake Cooper

Measure of a Man (2018): Blake Cooper

 

Non siamo lontani dal classico film di formazione e crescita, ma con gli stereotipi ridotti al minimo ed un buon escamotage per non far storcere il naso di fronte al solito finale smielato.

Il nostro protagonista, cicciottello e stuzzicato dai bulletti locali che cercano di guastargli quelle vacanze che già lui vive male di suo, soffre di timidezza estrema e difficoltà sia di rapporto che di integrazione, sarà un bell’incontro con Donald Sutherland (che si centellina dispensando massime con la consueta classe - e chissà se e quanto avrà pensato al figlio Kiefer di Stand by me -), che lo ha assunto per qualche lavoretto estivo nella sua tenuta, a svelargli scenari mai contemplati prima, e a renderlo consapevolmente responsabile dei suoi limiti e delle sue potenzialità, spesso con dialoghi molto ben congegnati..

Per il resto una buona regia che scorre veloce e intrattiene senza ammorbare.

Spero solo che l'orrenda voce del protagonista (povero!) venga doppiata decentemente.

 

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati