Espandi menu
cerca
E la vita continua

Regia di Abbas Kiarostami vedi scheda film

Recensioni

L'autore

luisasalvi

luisasalvi

Iscritto dal 26 dicembre 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 15
  • Post 16
  • Recensioni 834
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su E la vita continua

di luisasalvi
10 stelle

Dopo il terremoto. Riferimenti a due suoi precedenti film, con stessi personaggi attori, Il viaggiatore e Dov'è la casa del mio amico? A tema il filmare, che falsa la realtà, ne usa i drammi e "giustifica" tutto. O denuncia implicitamente? L'alienazione del calcio, che spinge il bimbo di Il viaggiatore a vendere le reti della sua squadra per andare a vedere una partita, ma poi è così stanco che si addormenta e non la vede, non è denuncia, bensì descrizione amorevole. Qui la gente conosce il paese vicino solo perché l'ha visto nel film, peraltro falsante, poiché ognuno vi è un po' diverso e vive in una casa diversa; ma la gente si disinteressa della sorte dei vicini per il terremoto; a sua volta il regista chiede per andarci, ma trascurando il dramma delle persone cui chiede. "Ognuno sta solo"? Ma un capolavoro artistico non ha bisogno di chiarire un messaggio. 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati