L'agenda nascosta

Regia di Ken Loach

Con Frances McDormand, Brian Cox, Brad Dourif, Mai Zetterling Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • iTunes
  • iTunes
  • Chili
In STREAMING

Trama

Paul Sullivan, avvocato della Lega internazionale per i diritti civili, in Irlanda per un'inchiesta, viene freddamente ucciso dalla polizia. La versione ufficiale attribuisce la morte al tentativo di Sullivan di forzare un posto di blocco, ma è una menzogna. Di questo è convinta Ingrid, la sua fidanzata, che si mette a indagare e, con l'aiuto di un poliziotto inglese, scopre alla fine la verità. Al festival di Cannes 1990 riemerge Ken Loach, premio speciale della giuria, con un film duro, freddo e politico come ormai non se ne facevano più. Frances McDormand (Blood Simple di Joel Coen e America oggi di Robert Altman) è bravissima.

Commenti (1) vedi tutti

  • Film teso, asciutto, amaro nel suo disilluso realismo; forse troppo minimalista per parlare della questione irlandese.

    commento di fornarolo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
7 stelle

«Il possesso dell’Irlanda, morale e materiale, su fino al sole e giù fino al centro della Terra, spetta di diritto al popolo irlandese» (James Fintan Lalor, giornalista e rivoluzionario irlandese vissuto nella prima metà dell’ottocento). Tra le tante opere di Ken Loach premiate a Cannes, nella fattispecie con il Premio della giuria, L’agenda nascosta… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ethan di ethan
6 stelle

Film lodevole dal punto di vista del contenuto, ma non del tutto riuscito a livello di linguaggio. Dopo una bella sequenza sui titoli di testa, la pellicola si dilunga in molte sequenze zeppe di dialoghi e la struttura dell'opera ne risente. Comunque molto bravi Brian Cox nel ruolo del commissario che, alla fine, deve scendere a compromessi e la coeniana Frances McDormand in quelli della… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Il ritorno al cinema (sebbene in Italia non sia mai uscito sul grande schermo, ma direttamente in vhs) di Ken Loach dopo circa un decennio di lavori televisivi è proprio con questo L'agenda nascosta, a cavallo fra dramma e poliziesco e con i consueti toni di denuncia che appartengono in pieno al regista. Si tratta della prima sceneggiatura per lui scritta da Jim Allen, che in seguito firmerà… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017

Recensione

supadany di supadany
7 stelle

«Il possesso dell’Irlanda, morale e materiale, su fino al sole e giù fino al centro della Terra, spetta di diritto al popolo irlandese» (James Fintan Lalor, giornalista e rivoluzionario irlandese vissuto nella prima metà dell’ottocento). Tra le tante opere di Ken Loach premiate a Cannes, nella fattispecie con il Premio della giuria, L’agenda nascosta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
2016
2016

United Kingdom

Ran08 di Ran08

Qualunque sia la vostra opinione, nel bene o nel male, oggi è la giornata del Regno Unito. La scelta di lasciare l'Unione Europea avrà sicuramente ripercussioni economiche e politiche per il nostro…

leggi tutto
2015
2015

Visti

leto di leto

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
2014
2014
2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Il ritorno al cinema (sebbene in Italia non sia mai uscito sul grande schermo, ma direttamente in vhs) di Ken Loach dopo circa un decennio di lavori televisivi è proprio con questo L'agenda nascosta, a cavallo fra dramma e poliziesco e con i consueti toni di denuncia che appartengono in pieno al regista. Si tratta della prima sceneggiatura per lui scritta da Jim Allen, che in seguito firmerà…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

kikisan di kikisan
8 stelle

Loach usa la questione irlandese come pretesto per approfondire una presunta,ma verosimile,macchinazione nata per fare cadere il governo laburista e portare al potere Margaret Thatcher. La visione di questo film,mi ha fatto pensare,oltre alla conferma della militanza "rossa"di Loach nonchè all'ottima prova attoriale di Brian Cox e Frances McDormand ad una italica considerazione;…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Il thriller politico si fonde con la denuncia.Firmato Ken il rosso.Questo film in cadenze da thriller getta una luce assai inquietante sulle responsabilità politiche della polizia di Sua Maestà,dei servizi segreti e anche dei servizi segreti americani.Tutti intenti a far diventare più solido il governo inglese.Tutto parte da un inchiesta sulla fine sospetta di un attivista…

leggi tutto

Recensione

ethan di ethan
6 stelle

Film lodevole dal punto di vista del contenuto, ma non del tutto riuscito a livello di linguaggio. Dopo una bella sequenza sui titoli di testa, la pellicola si dilunga in molte sequenze zeppe di dialoghi e la struttura dell'opera ne risente. Comunque molto bravi Brian Cox nel ruolo del commissario che, alla fine, deve scendere a compromessi e la coeniana Frances McDormand in quelli della…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

La prima cosa da ricordare è che questo film di Ken Loach fu realizzato prima di "In nome del padre" (1993), di "Michael Collins" (1996) e di" Bloody Sunday" (2002). Prima di diventare un regista "di bandiera" (rossa, naturalmente), Loach realizzò questo film poco conosciuto, ma molto meritevole nel denunciare i metodi "cileni" usati dalla polizia inglese nei confronti di appartenenti (o molto…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Sunday,bloody Sunday

ripley77 di ripley77

Emanuela Martini,Lost Highway,Film Tv : "Sunday bloody Sundey" : Domenica,30 Gennaio 1972,un cinema di Londonderry(per gli irlandesi solo Derry)proietta un doppio programma:I magnifici sette e Domenica,maledetta…

leggi tutto
Playlist
1990
1990
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito