Espandi menu
cerca
La signora del venerdì

Regia di Howard Hawks vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 7
  • Recensioni 3664
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La signora del venerdì

di barabbovich
5 stelle

Un povero anarchico innocente sta per essere mandato al patibolo. Hilde (Rosalind Russell), una giornalista d'assalto alla vigilia del matrimonio, non vuole perdere l'occasione per uno scoop, sollecitata dal suo direttore (Cary Grant). Finirà con l'innamorarsi del direttore e mandare all'aria la cerimonia nuziale. Tratto da The front page di Ben Hecht e Charles MacArthur, La signora del Venerdì è la seconda versione cinematografica dopo quella che Lewis Milestone portò sugli schermi nel 1931 (seguiranno quelle di Billy Wilder e Ted Kotcheff). Qui Hawks gioca su tempi serratissimi, battute al fulmicotone e recitazione concitata che stemperano la chiave umoristica del film impedendo allo spettatore di assaporare battute e situazioni. Grant inamidato. Wilder ne fece un capolavoro anni dopo con Prima pagina.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati