Espandi menu
cerca
Occhio alla penna

Regia di Michele Lupo vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 165
  • Post 16
  • Recensioni 11017
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Occhio alla penna

di mm40
4 stelle

Un western così poco western è difficile da trovare. Perchè tutto - ambientazione, atmosfera, luoghi - è in funzione della storia, che potrebbe svolgersi da qualsiasi altra parte ed in ogni altra epoca della storia. Ma la sceneggiatura di Sergio Donati ripercorre tutti i clichè dei film della coppia Spencer-Hill e non sta troppo a guardare altri dettagli: il succo è sempre lo stesso, i buoni devono vincere sui cattivi, che sono stupidi e violenti, ma se pestati di santa ragione smettono di essere cattivi. La mancanza del compagno di avventure non è affatto colmata dalla presenza dell'indiano Girolamo, spalla quasi ininfluente, nè dall'ampia serie di scazzottate 'in solitaria' che Spencer si ritrova costretto ad effettuare. E' questa la quarta e penultima collaborazione (5 film in 5 anni di fila) fra l'attore e Michele Lupo; l'antagonista qui è un volto noto per gli appassionati della coppia Spencer-Hill: Riccardo Pizzuti, già presente in ruoli analoghi nella serie di Trinità, in Più forte ragazzi, in Porgi l'altra guancia e in vari altri loro film. Particina per Renato Scarpa, musiche di Ennio Morricone(!). Bud Spencer si doppia da solo. Prodotto sufficientemente rifinito, ma con ben poco da dire. 4,5/10.

Sulla trama

Lo chiamano Doc, non si sa da dove venga, ma porta con sè una fame incommensurabile ed un indiano che si fa capire come riesce. Arriva in un villaggio del vecchio west in cui Colorado Slim e la sua banda terrorizzano la gente: Doc non può non intervenire...

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati