Espandi menu
cerca
Amici, amanti e...

Regia di Ivan Reitman vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Lina

Lina

Iscritto dal 28 ottobre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 117
  • Post 8
  • Recensioni 1173
  • Playlist 15
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Amici, amanti e...

di Lina
5 stelle

La solita commedia romantica americana che si riesce a tollerare di vedere una sola volta. Ispirazione ed originalità zero, ma tanta paradossalità che pur mirando ad imbastire una trama divertente, ma non frivola - e quindi con qualche spunto più serio - dà invece l'impressione di rimanere comunque bloccata in quel suo irritante clima farsesco. Il ritmo è talvolta fiacco, l'atmosfera che si respira è troppo poco allettante e il clichè della coppia che inizia una relazione senza impegno, con l'intento di spassarsela solamente e che poi invece s'innamora, in questo caso non risulta per nulla avvincente. Non ci sono dialoghi o sequenze che colpiscono in particolar modo, niente riesce ad arrivare veramente al cuore perchè è tutto troppo scontato per poter fare effetto. Ogni tanto si ride o sorride, ma l'"ogni tanto" per una commedia che rispetti non basta. In realtà, come personaggio, diverte più il padre di Adam che Adam stesso.

Come film vorrebbe comunicarci forse anche una piccola morale sui confini del rispetto umano e famigliare da non dover varcare mai (appare infatti squallido che un padre di una certà età si lasci sedurre dalla giovanissima fidanzata del figlio), ma Reitman non è stato capace di mescolare gli elementi della storia con vera ironia ed eleganza, perciò questa sua opera appare in parte inconsistente e continuamente in bilico tra superficialità e demenzialità. Alcuni fatti e dettagli della trama che magari andavano approfonditi e coltivati meglio, sono stati sminuiti e minimizzati per dar maggiore spazio chissà perchè a sequenze in fondo inutili e a qualche melensaggine sparsa qua e là, in più, la love-story tra Adam ed Emma, nonostante dei buoni propositi, risulta quasi sterile e priva di fascino perchè non trasmette nulla. Onestamente ci sono commedie romantiche di gran lunga superiori a questa.

 

Ivan Reitman

 

Ha fatto un lavoro mediocre questa volta ed i bei tempi di commedie eleganti e buoniste come "Dave, presidente per un giorno" si ricordano con nostalgia.

 

Natalie Portman

 

Ha recitato benino, è espressiva quanto basta, eppure nel ruolo della ragazza dallo spirito libero che un bel giorno si autofrena e scopre l'amore, non convince fino in fondo.

 

Ashton Kutcher

 

Molto mediocre e per nulla carismatico.

 

Cary Elwes

 

Perchè, c'era davvero nel cast? Ha poco più di un cameo in cui alla prima apparizione sembra quasi muto e alla seconda spiccica sì e no due o tre frasi... il suo inserimento nel cast è stato a dir poco inutile e poi è diventato proprio brutto.

 

Kevin Kline

 

Simpatico.

 

Cosa cambierei

 

Molte cose.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati