Espandi menu
cerca
La rivincita di Natale

Regia di Pupi Avati vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 7
  • Recensioni 3664
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La rivincita di Natale

di barabbovich
7 stelle

Sono 18 anni che Franco Mattioli (Abatantuono) è ossessionato da quella notte di Natale durante la quale, per un azzardo col poker, perse tutto ciò che aveva grazie alla combutta che uno dei suoi ex-amici (Cavina) organizzò con un giocatore professionista (Delle Piane). Riscattatosi e diventato proprietario di una catena di cinema in Lombardia, Franco si vede suggerire l'occasione del riscatto da una conversazione con un medico conosciuto durante una festa. Così raduna gli amici di una tempo per un'altra notte di Natale, nella quale spera in una rivincita e, ancor di più, di sapere chi gli rema contro. Avati azzarda un'operazione impossibile centrando clamorosamente il bersaglio: a quello che fu il suo miglior film fa seguito un'opera di tutto rispetto, calibrata sui semitoni caratterologici dei cinque protagonisti. Nel sequel il racconto si tinge di giallo e ci regala un finale memorabile.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati