Espandi menu
cerca
Serendipity. Quando l'amore è magia

Regia di Peter Chelsom vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 82
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Serendipity. Quando l'amore è magia

di will kane
3 stelle

Incontrarsi una sera, un giovane uomo, una giovane donna, corteggiarsi, avere la sensazione di star vivendo una notte magica, ma senza arrivare neanche a baciarsi: sono tutti e due impegnati, vivono alle due opposte estremità degli States, si scambiano i numeri di telefono, ma per scelta di lei scrivono quello di lui su una banconota subito data via, quello di lei sulla prima pagina di una copia di "L'amore al tempo del colera". "Serendipity" significa, appunto, che se il Caso è benigno, qualcosa di bello è destinato ad accadere. Una commedia che, sospesa tra spirito natalizio e sentimentalismo al caramello, è di quelle che, puntualmente, la tv trasmette nei giorni delle Feste di fine anno: per quanto John Cusack e Kate Beckinsale, all'epoca piuttosto lanciati, poi non propriamente divenuti delle star, sono bellini, simpatici, ma il film è la glorificazione dell'effimero. Due persone che hanno due relazioni avviate al matrimonio, lunghe di anni, con partners che vogliono loro bene, mandano tutto all'aria per una serata che è rimasta memorabile, in nome di un flirt che, forse, sarebbe stato giusto lasciare tale? Logica assente, un inno alla superficialità abbastanza raggelante, e va bene che pellicole come questa richiedono la massima concessione alla rilassatezza, alla disponibilità al lasciarsi narrare una favoletta, e vedere più rosa possibile, ma la morale è di quelle esecrabili, via.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati