Espandi menu
cerca
Terremoto

Regia di Mark Robson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maso

maso

Iscritto dall'11 giugno 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 179
  • Post 3
  • Recensioni 839
  • Playlist 186
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Terremoto

di maso
5 stelle

Se vi hanno travolto le onde sonore di Riuchy Sakamoto, se per il vostro amministratore condominiale provate un odio sperticato, se vi siete ingozzati d'acqua alla prima di Maremoto, se avete ascoltato a ripetizione Sergio Caputo finirete sotto le macerie di TERRRRR-E-MOTOo0ò°oO'0'

 

Se credete che Steve McQueen rimarrà per sempre il più grande pompiere mai visto in L'inferno di cristallo, se pensate che dei film catastrofici Titanic sia il più bello, se pensate che i passeggeri del Poseidon siano ancora tutti ammollo troverete TERRRRRR-E-MOt0 un film da sballo

 

Se pensate che negli anni settanta le attrici più sensuali e affascinanti sono state quella gran squillo di Jane Fonda, Faye Dunaway arrapata dalla messa in onda e in Novecento Dominique Sanda date un'occhiata a TeErReEmOt0 e beccatevi una bella SCOSSA da Victoria Principal prima che il fiume esonda: senza dubbio una delle più belle mai viste dai tempi di Epaminonda con un viso divino e il seno che abbonda.......ho anche capito finalmente perchè si è trasferita poi a Dallas

 

Se pensate che dopo un tErrrrrRrrremoto è normale che ci sia puzZza di gas non è altrettanto normale che in questa sceneggiatura teRrRemotata ci sia puzZza di PuZo

 

Se Charlton ha architettato tutto Ava stende i panni sul tetto, Genevieve ci infila il musetto, George Kennedy risolve i casini con un cazzotto, Richard Roundtree fa il giro della morte pure con il manubrio rotto, Marjoe Gortner fa il maniaco ed è perfetto, Walter Mattacchione si è bevuto tutto e dicendo che gli effetti speciali son la cosa migliore il mio pezzo è bello che fatto.

 

 Victoria Principal

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati