Espandi menu

    Trama

    Marc Daly, un giovane pianista, è testimone dell’omicidio di una parapsicologa, ma non sa individuare l’assassino. Si mette a indagare per conto proprio, aiutato dall’amica Gianna, ma ben presto la situazione si fa intricatissima: tutte le persone che potrebbero aiutarlo nella soluzione del mistero rimangono vittime dell’efferato killer...

    Commento

    Una città maledetta ricostruita utilizzando esterni romani e torinesi. Un deliberato sadismo condito da perfida ironia e contrappuntato dalla musica ossessiva e celeberrima eseguita dai Goblin (su partitura di Giorgio Gaslini). Effetti speciali di Carlo Rambaldi. Ancora oggi il miglior Dario Argento.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    Snaporaz68 di Snaporaz68
    10 stelle

    Già l’inizio con la musica incalzante dei Goblin ( e di Giorgio Gaslini) sui titoli di testa inframezzato dal piccolo flashback rivelatore (con annessa filastrocca infantile) fa davvero scorrere i brividi. Argento fa virare il giallo classico verso il rosso pompeiano, esaltando gli aspetti parapsicologici e soprannaturali, zoomando su dettagli (le armi e i pupazzetti... leggi tutto

    141 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    rebis di rebis
    6 stelle

    Disattivato il senso critico, trovo le ragioni di tanto osanna: c'è climax, sequenze al cardiopalma, autentiche impennate macabre; ma riattivatolo, scopro che dietro l’alone malsano che il film sprigiona, aldilà dell’immaginario schizoide, la progressione del racconto è slabbrata: una mera giustapposizione di scene madri. Laddove i più additano... leggi tutto

    11 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    RageAgainstBerlusca di RageAgainstBerlusca
    4 stelle

    Se questo è il migliore DarioArgento figuratevi gli altri film... una porcata colossale con trama che non sta in piedi e finale copiato spudoratamente da vari film... la regia banale e ridicola per gli effetti speciali fa ridere in più di un momento... ma mai come la recitazione degli attori (ma questa è una costante degli attori di Argento).... si salva solo la fantastica colonna sonora! leggi tutto

    8 recensioni negative

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 19 voti

    vedi tutti

    Recensione

    dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
    9 stelle

    Un pianista assiste ad un omicidio( D. Hemmings), un killer sadico e malvagio si aggira per la città in cerca di vittime, una giornalista (D. Nicolodi) presterà aiuto per scoprire l'identità dell'assassino. Capolavoro assoluto per Dario Argento, al tempo pieno di entusiasmo, inventiva e talento smisurato per la messa in scena, elementi che col passare del tempo sono...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 11 voti

    vedi tutti

    La paura fa 60

    scapigliato di scapigliato

    Difficile trovare il film horror perfetto. A volte sono situazioni, a volte sono scene, a volte è solo la precisa macchina narrativa. A volte è la paura. Ho chiuso gli occhi davanti al trailer...

    leggi tutto

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 12 voti

    vedi tutti

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 11 voti

    vedi tutti

    Recensione

    bebabi34 di bebabi34
    3 stelle

    E meno male che è indicato come thriller! Se fosse stato indicato nella categoria horror gli avrei dato 1. Gli attori sono dei cani, la storia è banale e il pomodoro sembrerebbe più reale come sangue. Se riuscite a sopportare la tensione di questo film e arrivare alla fine senza addormentarvi, siete degli eroi.

    leggi tutto
    Recensione

    Recensione

    TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
    9 stelle

    Uno degli horror più conosciuti e apprezzati di sempre, “Profondo Rosso” di Dario Argento è una sorta di spartiacque tra il periodo giallo/thriller della cosiddetta “trilogia degli animali” e i suoi lavori successivi che saranno degli horror veri e propri. Il regista punta tutto sull’aspetto visivo concentrandosi sulle stupende scenografie,...

    leggi tutto

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 11 voti

    vedi tutti

    Recensione

    scandoniano di scandoniano
    8 stelle

    La sensitiva Helga Ulmann viene uccisa ed il suo vicino di casa, il pianista inglese Marc Daly, vede di sfuggita il presunto assassino. Marc decide di indagare privatamente (allo stesso tempo della polizia e di un’intraprendente giornalista), diventando oggetto del morboso stalking da parte dell’uomo con l’impermeabile… Classico dell’horror italiano firmato da...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Recensione

    marcopolo30 di marcopolo30
    10 stelle

    Mi sono sempre chiesto se il grande Alfred Hitchcock, ancora in vita all'uscita di “Profondo rosso” ebbe modo di vedere questo gioiello di Dario Argento, e nel caso ciò fosse accaduto, cosa ne abbia pensato. Perché, thriller del Maestro di Leytonstone a parte, "Profondo rosso" resta per me il miglior film di tale genere di tutti i tempi. Esagero? Bò, non saprei, secondo me è un...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    Enrique di Enrique
    8 stelle

    D’obbligo è la scontata premessa: Profondo rosso non è un mediocre horror, bensì un gran bel thriller (ma non potrei certo io affermare se sia il migliore, o no, di Argento) confezionato con maestria e buon gusto per lo splatter (il quale, però, costituisce giusto un elemento di contorno. Diciamo, l’ impronta scabrosa - per l’epoca - del regista). Il film - è vero - procede in...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 5 utenti

    Disponibile dal 21 gennaio 2013 in Dvd a 10,44€

    Acquista

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    maso di maso
    8 stelle

    Classicissimo del cinebrivido all'italiana che chiude il poker dei thriller del primissimo Argento e allo stesso tempo apre una porta verso l'esoterismo dei film successivi. Gli ammiratori del genere e del regista lo considerano senza obiezioni il capolavoro del suo autore e del suo genere, ma provando a stendere un'analisi più approfondita si possono evidenziare alcuni difetti non di poco...

    leggi tutto

    Bastava leggere il giornale

    ROTOTOM di ROTOTOM

    Attenzione: questa playlist contiene uno spoiler sul film La Talpa di Tomas Alfredson.       Povero Mi6, l’intelligence di nome ma non di fatto  per come viene sbertucciato nel film di  Alfredson. Chi è...

    leggi tutto

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    steno79 di steno79
    8 stelle

    Uno dei migliori film di genere horror italiani degli anni'70: grande padronanza nell'utilizzo e nel posizionamento della macchina da presa, notevole intelligenza nelle scelte luministiche e cromatiche, suspense genuina e scene di omicidi violenti che fanno davvero paura, con la musica dei Goblin divenuta un refrain ormai immortale. La trama "gialla" è sviluppata con perizia e lascia...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 16 utenti

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    Snaporaz68 di Snaporaz68
    10 stelle

    Già l’inizio con la musica incalzante dei Goblin ( e di Giorgio Gaslini) sui titoli di testa inframezzato dal piccolo flashback rivelatore (con annessa filastrocca infantile) fa davvero scorrere i brividi. Argento fa virare il giallo classico verso il rosso pompeiano, esaltando gli aspetti parapsicologici e soprannaturali, zoomando su dettagli (le armi e i pupazzetti...

    leggi tutto

    Buon compleanno Maestro!

    maghella di maghella

    Il 7 settembre è il settantesimo compleanno del Maestro Dario Argento,se aprite la pagina di Wikipedia riferita a Lui,troverete la famosa frase di Hitchcock che disse dopo aver visto L'uccello dalle piume di...

    leggi tutto

    Il meglio del 2009

    2009

    Recensione

    hallorann di hallorann
    10 stelle

    Nel 1970 lo sceneggiatore (C’ERA UNA VOLTA IL WEST, UN ESERCITO DI CINQUE UOMINI) ed ex giornalista e critico di “Paese sera” Dario Argento esordisce alla regia con L’UCCELLO DALLE PIUME DI CRISTALLO, fin dal titolo qualcosa di nuovo, di innovativo, di inedito nel panorama cinematografico italiano. Un giallo hitchcockiano si è detto, ma decisamente più...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 7 utenti

    Madri terribili

    Scotty di Scotty

    Di mamma ce n'è una sola, dice il proverbio. E meno male, verrebbe da aggiungere, soprattutto se si pensa ad alcune tipologie di madri che il cinema ci ha più volte proposto. Madri che sono la causa...

    leggi tutto

    Il meglio del 2008

    2008

    Recensione

    Riccardo Fogli di Riccardo Fogli
    10 stelle

    Sarò poco originale, ma è un vero cult del suo genere. Volete scommettere che prima o poi ne faranno un remake gli americani ?

    leggi tutto

    Il meglio del 2007

    2007

    il mondo di ieri

    zombi di zombi

    picnic e profondo sono film perfetti. non c'è niente che sia brutto e ogni scena è di culto. musica, interpreti angolazioni di ripresa unici e irripetibili. che sia un segreto che non deve emergere o una roccia...

    leggi tutto
    Playlist

    Recensione

    RageAgainstBerlusca di RageAgainstBerlusca
    4 stelle

    Se questo è il migliore DarioArgento figuratevi gli altri film... una porcata colossale con trama che non sta in piedi e finale copiato spudoratamente da vari film... la regia banale e ridicola per gli effetti speciali fa ridere in più di un momento... ma mai come la recitazione degli attori (ma questa è una costante degli attori di Argento).... si salva solo la fantastica colonna sonora!

    leggi tutto

    Il meglio del 2005

    2005

    Il meglio del 2004

    2004

    Recensione

    scapigliato di scapigliato
    8 stelle

    Difficile parlare di un capolavoro. Le difficoltà stanno nell'impossibilità di essere possibili. Di descrivere il possibile come se fosse una scienza certa, una verità assoluta. Il grande Maestro del nero cinematografico italiano con "Profondo Rosso", non solo sigla l'abbandono dello psyco-movie puro (che riprenderà solo dopo più di dieci anni con "Opera") per l'horror enigmatico e...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2003

    2003

    Recensione

    freccia di freccia
    4 stelle

    Madonna, che schifezza! Uno dei film più brutti che abbia mai visto... L'unico pregio di questo film è che riesce a spaventare, ma tolta la suspance non rimane nulla a sorreggere il film. Recitato obrobriosamente (la scena in cui la medium ha una visione che la turba faceva ridere, sembrava che il suo cane le stesse procurando un orgasmo mal riuscito...), accompagnato da musiche per tamarri...

    leggi tutto

    Il meglio del 2002

    2002
    Profondo rosso valutazione media: 8.2 160 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito