Espandi menu

2001. Odissea nello spazio

  • 2001: A Space Odyssey

  • Gran Bretagna
  • Genere: Fantascienza
  • durata 141'
play

Regia di Stanley Kubrick

Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester Vedi cast completo

altre VISIONI

Trama

Prologo: dopo aver "scoperto" un misterioso monolite un gruppo di scimmie dimostra di possedere la scintilla dell'intelligenza. I primati la applicano subito usando un osso come strumento per cacciare, ma anche come arma per uccidere altri loro simili. Anno 2001: sulla Luna viene scoperto un misterioso monolite, identico a quello preistorico, che riceve impulsi da Giove. Qualche tempo dopo, diretto verso il pianeta maggiore del nostro sistema solare, l'astronauta Bowman è costretto a "uccidere" il computer Hal 9000, colpevole della morte dell'equipaggio. Anche per lui però non c'è ritorno.

Note

Film visionario, "filosofico", ai limiti della comprensibilità razionale: assolutamente affascinante. Uno dei classici del cinema e fondatore della moderna fantascienza cinematografica, ma anche una abissale meditazione sulla (e oltre la) storia dell'uomo.

Commenti (50) vedi tutti

  • Vuoto, senza significato...

    leggi la recensione completa di CineManiaItaly
  • Capolavoro unico

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Un film avveniristico, di grande impatto umano, filosofico e psicologico. Un Kubrick immenso che, già nel 1968, aveva intuito il futuro remoto per come poteva - ed è - essere. Una evoluzione forse nietzschiana che ancora l'uomo non ha ottenuto, ma che popola il film, lo pervade, e lo insaporisce creando un quid di confusione mista a beatitudine.

    leggi la recensione completa di lorisdordoni
  • L'opera d'arte del cinema, non ne voglio nemmen parlare!Dico solo che chi ne sta alla larga, o chi ne parla male, dovrà stare attento al sottoscritto per il resto dei suoi giorni.Tutto chiaro?

    leggi la recensione completa di Utente rimosso (AlexVale)
  • Un documentario di due ore girato tra l'alba dell'umanità e il futuro, seguito da un vertiginoso trip onirico. Il senso è niente e la visione è tutto e Kubrick se la ride amaramente, per l'eternità. 

    commento di michel
  • "Ognuno è libero di speculare a suo gusto sul significato filosofico e allegorico del film. Io ho cercato di rappresentare un'esperienza visiva, che aggiri la comprensione per penetrare con il suo contenuto emotivo direttamente all'inconscio." (SK)

    commento di karugnin
  • Penso sia solo una moda dire che questo film è geniale,bellissimo…ecc…Io guardo la pellicola e mi viene una noia mortale…

    commento di Ramses72
  • Meraviglioso, profondo, ai limiti dell'incomprensibile ma proprio per questo geniale. Un film "alieno". Impossibile non vederlo almeno una volta. Estremamente consigliato.

    commento di zagor75
  • (IMHO) ad oggi, anno del signore 2010, il capolavoro assoluto del cinema.

    commento di Tex Murphy
  • Caratterizzato da prolissità e da un uso di musiche e colori ridondante e stucchevole, racconta una vicenda oscura e non chiarita. Lavoro troppo ambizioso di Kubrik che, invece di creare il capolavoro che cercava, cade malamente.

    commento di robynesta
  • chi ama i videogames e altre coglionate non vada a vedere questo film: il cinema è un altra cosa, per fortuna!

    commento di halsyon
  • Una parola.. Leggendario!!

    commento di mode
  • troppo troppo lento…2 pallas

    commento di danandre67
  • Voto 8. [12.09.2009]

    commento di PP
  • Dall'alba dell'uomo fino a Giove e oltre l'infinito: un capolavoro senza tempo, affascinante e inquietante al tempo stesso, una magica sintesi tra razionalismo scientifico e fiammeggiante visionarietà. Eterno!

    commento di FABIO1971
  • L'assoluto. Arte in forma di immagini. La teoria della relatività generale einsteiniana oltre i confini dello spazio-tempo. Voto: 10 e lode

    commento di Sal Paradise
  • Anche se di Kubrik, questo film proprio non mi e' mai piaciuto.

    commento di steveun
  • mattonata.

    commento di kkk
  • Geniale,un film in cui chiunque può vederci qualsiasi cosa,sublime,il miglior film di kubrick senza mezzi termini,quest'uomo era un genio

    commento di damona68
  • commento di Pitter
  • La vera filosofia!!

    commento di Shogun
  • Capolavoro dei capolavori, il meglio del meglio.

    commento di climber
  • un vertice per la settima arte

    commento di Dalton
  • …rooonf…zzzz…rooonf…zzzz…

    commento di Lilyth
  • Il 12 giugno 2006, nella città di Vienna, Gyorgy Ligeti è morto.

    commento di zio_ulcera
  • M e r a v i g l i a delle M e r a v i g l i e. Tutte le simmetrie, le asimmetrie, i colori, i suoni terrificanti del grande Kubrick racchiuse in 3 ore di pura poesia. Film soggettivo e unico

    commento di fra_paga
  • Un film che mi è parso generato da una mente superiore .metafisico,filosofico ,antididascalico e fortemente emblematicoKubrick ci conduce oltre i confini dell'immortalità là dove ha origine il mistero della vita

    commento di howard76
  • A mio avviso, sopravvalutato.

    commento di Temperature
  • 7/8

    commento di nico80
  • Bellissimo… almeno credo. L'ho visto trent'anni fa al cinema e quando ho cercato di rivederlo in tv mi sono sempre addormentato dopo 10 minuti.

    commento di popoff
  • 10 LA DIVINA COMMEDIA DEL CINEMA! NON HO ASSOLUTAMENTE PAROLE PER DESCRIVERE LA SUA BELLEZZA! LA PRIMA VOLTA CHE LO VISTO NON MI E' SEMBRATO POSSIBILE CHE FOSSE L'OPERA DI UN ESSERE UMANO!

    commento di Darth vader
  • CLASSICO

    commento di sharks
  • capolavoro del cinema!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!c'e poco da dire, chi ama il cinema deve amare anche questo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    commento di willow77
  • Un altro grandissimo film di Kubrick che analizza, confronta la storia dell'uomo. Un film visionario, impegnativo, con diverse interpretazioni sulla morale. Stupendo, da vedere a tutti i costi. Le parole non servono, bisogna dar spazio al cuore.

    commento di full metal ale
  • 9

    commento di incallito
  • Un film affascinante e visionario. Difficile da comprendere nella sua interezza. Un cult riconosciuto da tutti.

    commento di scream
  • Non so se sia il capolavoro che tutti dicono ma è sicuramente un film MOLTO ma MOLTO noioso! Certo, lo stile si vede, è molto affascinante e orinico con picchi elevatissimi di genialità..ma comunque è un impresa arrivare fino in fondo…

    commento di ultrapaz
  • Kubrick fa magie in regia, un autentico capolavoro imperdibile da stravedere

    commento di faromagico
  • QUESTO FILM E' LA FANTASCIENZA

    commento di RICHIARD
  • Un film che trascende qualunque giudizio e commento. L’evoluzione della specie umana a simboleggiare la ruota della vita. Non mi riconosco nemmeno il diritto di commentarlo. Ognuno di noi ha qualcosa da trarne. CAPOLAVORO ASSOLUTO

    commento di dskat
  • Leggendo alcune recensioni, riguardanti questo film, ritengo opportuno dire a determinate persone che: "L'intelletto è un dono che l'uomo ha sin dalla nascita". Mi spiace osservare che in alcuni questo dono è venuto meno. Arrivederci.

    commento di matruh
  • Per molti e' considerato un capolavoro assoluto, a mio parere invece e' di una lentezza nauseante. E' sicuramente innovativo e tutto quello che si vuole pero'… Kubrick e' il mio regista preferito, ma con altre opere ha realizzato ben di meglio. 5

    commento di orsOrazio
  • questo film credo che non ricevera' mai una recensione come la meriterebbe… "e' un capolavoro assoluto" queste son le uniche parole che lo riassumono esattamente.

    commento di David Cronenberg
  • il suo punto di forza sono i silenzi, le musiche e quel motivetto che ormaiè entrato nella leggenda. Inizio e finale bellissimi, parte centale un po' noiosetta ma…2001 è 2001

    commento di Dr.Lynch
  • SPLENDIDO.VISIONARIO,AVANTI MILLENNI,SUGGESTIVO,PERFETTO,MAGNIFICO.CHE AGGETTIVO TROVARE PER UNO DEI CINQUE FILM PIU' BELLI DELLA STORIA DEL CINEMA?

    commento di superficie 213
  • Troppo lungo ed ossessivo;con pochi momenti memorabili.

    commento di Rock
  • eccezionale, ancora oggi!

    commento di miao
  • Si per carità ha rivoluzionato un genere e creato infiniti stereotipi, ma gli anni son passati e a guardarlo adesso è lentissimo.Forse per a guardarlo allora era un velo capolavoro oggi è la corazzata Potionken della fantascenza

    commento di Gold&Blood
  • Si per carità ha rivoluzionato un genere e creato infiniti stereotipi, ma gli anni son passati e a guardarlo adesso è lentissimo.Forse per a guardarlo allora era un velo capolavoro oggi è la corazzata Potionken della fantascenza

    commento di Gold&Blood
  • L'unico film nel quale il suono dei motori delle astronavi non viene trasmesso nel vuoto (come è giusto che sia).

    commento di diafano
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è negativa

Utente rimosso (pithecusano) di Utente rimosso (pithecusano)
2 stelle

Qualcuno che si è annoiato vedendo questo film, alla fine ci dà 5 stelle, perché l'ha fatto Kubrick. Se lo avessi fatto io, sarei stato un cretino qualunque, su questo siamo tutti d'accordo. Ma l'ha fatto Kubrick, e i santi non si bestemmiano. Mi ci sono messo di punta: dopo un tentativo fallito, mi sono imposto di vederlo tutto. E, dopo, sono andato in giro a documentarmi. Ho così... leggi tutto

19 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

luisasalvi di luisasalvi
6 stelle

Mi capita spesso di pubblicare opinioni vecchie di anni o di decenni, scritte quando questo sito non esisteva o io non lo conoscevo. Questa in particolare esitavo a pubblicarla perché non ho voglia di sentirmi dire, senza argomentazioni, che ho visto un altro film o che non capisco nulla (“pazzesco!”, “incredibile!” e altre piacevolezze apodittiche) solo... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Scotty di Scotty
10 stelle

Prima di cominciare, una breve premessa. Scrivere un’opinione originale su un film come 2001: Odissea nello spazio è un compito decisamente arduo, dal momento che l’opera, data la sua complessità, è stata oggetto di numerose analisi ed esegesi che ne hanno messo in evidenza gli aspetti più diversi. Tuttavia, mi è capitato ultimamente di leggere parecchi saggi e testi che hanno... leggi tutto

144 recensioni positive

Il meglio del 2016

2016

Recensione

lorisdordoni di lorisdordoni
10 stelle

La pellicola è provvista di quattro grandi capitoli (cosa che si ricollega, guarda caso, allo stile tarantiniano nel girare i propri film) che, in un susseguirsi assai logico e, diremmo quasi sillogistico, costruiscono l’architrave del racconto di Kubrick e Clarke.   Andiamo a vederli, brevemente: – L’Alba dell’Uomo: in questo capito Kubrick e Clarke...

leggi tutto

Il meglio del 2015

2015

Recensione

AlbertoBellini di AlbertoBellini
10 stelle

  '2001: a Space Odyssey', l'odissea nello spazio, nel corpo e nell'animo, nella vita e nella morte, nel bene e nel male. Devo ammetterlo, trovare le parole (e il coraggio) per descrivere questa pietra miliare è stato un compito titanico e, al tempo stesso, inutile, in quanto niente e nessuno sarebbe in grado di rendere grazie a codesta immensità; Che Neil...

leggi tutto

I deliri dell'anagrammista.

M Valdemar di M Valdemar

In notti da incubo, tormentose e (m)isteriche, mi ritrovai - non so ancora in che modo e per quanto tempo - a percorrere tortuosi cunicoli - malsani, e da cui esalavano strani grigiastri vapori che formavano...

leggi tutto

Disponibile dal 2 febbraio 2015 in Dvd a 9,49€

Acquista

Il meglio del 2014

2014

Recensione

Dompi di Dompi
10 stelle

“It’s hard to realize when we made that film we didn’t know what Earth looked like from space from any real distance. All these things had to be imagined.” – Arthur C. Clarke, co-writer 2001: A Space Odyssey   Un atto d'amore verso il cinema, capolavoro sensoriale e filosofico della cinematografia mondiale, opera visionaria stilisticamente simbolo...

leggi tutto

I'm looking at you!

myHusky di myHusky

È la rottura dell'illusione, il contrasto alla trasparenza. Lo spettatore è messo alle strette: "devi guardarmi" sembra suggerire il personaggio al di là dello schermo. Lo sguardo in macchina...

leggi tutto

Il meglio del 2013

2013

Recensione

myHusky di myHusky
10 stelle

"Ognuno è libero di speculare a suo gusto sul significato filosofico del film, io ho tentato di rappresentare un'esperienza visiva, che aggiri la comprensione per penetrare con il suo contenuto emotivo direttamente nell'inconscio." (Stanley Kubrick) Siamo nel 1968. Stanley Kubrick, a quattro anni di distanza da Dr. Strangelove, torna nelle sale cinematografiche. Questa volta con un film di...

leggi tutto

Il meglio del 2012

2012

Ulisse

GIANNISV66 di GIANNISV66

« "O frati," dissi, "che per cento milia perigli siete giunti a l'occidente, a questa tanto picciola vigilia d'i nostri sensi ch'è del rimanente non vogliate negar l'esperïenza, di retro al sol, del mondo sanza...

leggi tutto

Recensione

Scotty di Scotty
10 stelle

Prima di cominciare, una breve premessa. Scrivere un’opinione originale su un film come 2001: Odissea nello spazio è un compito decisamente arduo, dal momento che l’opera, data la sua complessità, è stata oggetto di numerose analisi ed esegesi che ne hanno messo in evidenza gli aspetti più diversi. Tuttavia, mi è capitato ultimamente di leggere parecchi saggi e testi che hanno...

leggi tutto

Il meglio del 2011

2011

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Il manifesto del creazionismo cinematografico. Kubrick racconta la genesi della conoscenza, la cui origine, come quella della vita, è da sempre avvolta nel mistero. La tensione tra il nulla (il profondo nero dello spazio interstellare) e il tutto (il bianco abbagliante delle installazioni aerospaziali) genera la scintilla dell’essere, che scocca improvvisa, senza un perché....

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Il meglio del 2010

2010

Il meglio del 2009

2009

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Ho voluto rivederlo prima di scriverne, ma devo confermare la mia prima impressione: non mi sembra un capolavoro, non è neanche all’altezza dei migliori Kubrick. Il prologo e l’epilogo hanno un indiscutibile fascino visivo, e infatti sono le parti che mi erano rimaste impresse anche a distanza di parecchi anni; ma nelle sezioni centrali (cioè per quasi tutto il film)...

leggi tutto

Il meglio del 2008

2008

Recensione

Utente rimosso (pithecusano) di Utente rimosso (pithecusano)
2 stelle

Qualcuno che si è annoiato vedendo questo film, alla fine ci dà 5 stelle, perché l'ha fatto Kubrick. Se lo avessi fatto io, sarei stato un cretino qualunque, su questo siamo tutti d'accordo. Ma l'ha fatto Kubrick, e i santi non si bestemmiano. Mi ci sono messo di punta: dopo un tentativo fallito, mi sono imposto di vederlo tutto. E, dopo, sono andato in giro a documentarmi. Ho così...

leggi tutto

Il meglio del 2007

2007

“FANTA”DISDGREGAZIONI EMPIRICHE

spopola di spopola

Utilizzare il “futuribile” per raccontare il passato, rappresentare il presente e mantenerci all’erta sulle “pericolose evoluzioni della specie”… Ecco sette “cassandre”, incisive premonitrici di una...

leggi tutto
Playlist

Il meglio del 2006

2006

Recensione

Lao Fa di Lao Fa
10 stelle

Ho ricevuto lettere di persone che, letta la mia lunghissima "opinione" su questo film (inserita quasi due anni fa e qui riproposta) mi ringraziavano per essere riuscite a capirlo meglio; altre rimanevano con il loro concetto negativo già formulato. Mi è stato per esempio detto che non è giusto che un film debba essere capito solo dopo avere approfondito tematiche e proponimenti del...

leggi tutto

Il meglio del 2005

2005

Recensione

pirx di pirx
10 stelle

Caposaldo del cinema di fantascienza e non solo. Gli interrogativi sono universali e hanno a che fare con le sfide che l'uomo si pone alla continua (e vana?) ricerca di risposte. Un film nel film la storia di HAL: cervellone perfetto che si umanizza fino al punto da renderci straziante la sua agonia anche dopo essersi reso protagonista di perfidi inganni ed omicidi. Qualche lungaggine non...

leggi tutto

Il meglio del 2004

2004

Recensione

max.vit di max.vit
6 stelle

In un'intervista rilasciata pochi anni prima di morire, Kubrick disse che non sapeva quale fosse il significato e quale messaggio avesse lanciato con questo film. In pratica: o mentiva oppure tutti coloro che esaltano questo film hanno una fantasia spropositata...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Il meglio del 2003

2003

Triste y solitario il final

pirruccio di pirruccio

Chiudere una storia è una qualità fondamentale per ogni narratore che si rispetti. Ecco elencati quelli che, secondo me, sono tra i finali più belli della storia del cinema.

leggi tutto
Playlist

Il meglio del 2002

2002

Il meglio del 1969

1969

I nostri top user

Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user

Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire

Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito