Espandi menù

    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi

    sasso67

    Iscritto dal
    • Nato il:
    • Sesso: Maschio
    • Provincia: Pisa
    • Nome:
    Modifica

    Tu nella rete

    Nella rete

    Sesso
    non verrà mostrato nel profilo
    Cambia password
    Avvisami con una mail se:
    Ricevo messaggi privati
    Ricevo commenti a miei contributi (recensioni, playlist, post)
    Ricevo risposte a miei commenti
    Ho nuovi seguaci
    Desidero ricevere la vostra newsletter settimanale:
    Segnala sulla mia bacheca Facebook: (occorre aver collegato il profilo Facebook)
    Le mie recensioni
    Le mie playlist
    I miei post
    I miei voti
    Cancellami da Film.Tv.it
    • Mantenendo le mie opinioni e i miei contributi al sito collegati al mio nick che però sarà presentato senza dati, con icona anonima e con la dicitura "utente non più iscritto al sito". Ogni tuo dato personale in nostro possesso sarà comunque cancellato.

    • Cancellando tutte le mie opinioni e gli altri miei contributi al sito (anche qui naturalmente tutti i dati personali saranno cancellati).

    • Nota bene: nel caso della seconda opzione non verranno comunque cancellati i commenti, i messaggi personali inviati (presenti nel sistema di messaggi dell'utente che ha li ha ricevuti) e gli inserimenti di film a playlist altrui.

      Nel caso tu abbia contribuito alla vita del sito scrivendo opinioni o playlist o altro (e indipendentemente dai motivi che ti spingono a cancellare il tuo account), per il bene della community e del nostro progetto ti consigliamo vivamente di valutare di lasciare a disposizione di tutti i tuoi contributi, scegliendo la prima opzione.

    Botta e risposta

    • Dalla mia finestra vedo:

      gatti

    • Nel mio frigo trovi:

      uova

    • E invece non troverai mai...:

      salsicce di gatto

    • I libri sul mio comodino:

      "Addio a Berlino" di Christopher Isherwood; "Il ponte della Ghisolfa" di Giovanni Testori.

    • I cd sempre nel lettore:

      Deep Purple "Made in Japan"; Wishbone Ash "Argus"; Banco del Mutuo Soccorso "Darwin".

    • Vorrei essere nei panni di:

      una Giubba Rossa Canadese

    • Non vorrei essere nei panni di:

      un dipendente di Berlusconi

    • Dicono che somiglio a:

      Armand Assante

    • Vorrei trovarmi a:

      Toronto

    • Non vorrei trovarmi a:

      Bagdad

    • Il mio computer è:

      una porta-finestra sul mondo

    • La mia ora preferita è:

      il venerdì sera quando stacco la suoneria della sveglia

    • Animale:

      gatto

    • I miei link:

      http://isezero.blogspot.it/

    • Mi vesto:

      niente giacca e rigorosamente niente cravatta

    • La mia coperta di Linus:

      gli evidenziatori fluorescenti

    • Zodiaco (per chi ci crede):

      leone

    2014

    2014
    sasso67 di sasso67
    4 stelle

    Alto basso fragile (1996)

    locandina di Alto basso fragile
    Recensione

    Interminabile pastiche cinematografico, che gioca con i generi, citando a più riprese il musical e la finzione teatrale, rimandando al noir e perfino a Peckimpah (un personaggio si chiama Alfredo Garcia). Il film...

    leggi tutto
    Utile per 2 utenti
    sasso67 di sasso67
    4 stelle

    Un'altra giovinezza (2007)

    locandina di Un'altra giovinezza
    Recensione

    Un'altra giovinezza, quanto meno cinematografica, servirebbe a Coppola, l'unico autore che mi abbia fatto andare al cinema due giorni di fila per vedere lo stesso film (era Dracula, visivamente travolgente, sul grande schermo,...

    leggi tutto
    Utile per 3 utenti
    sasso67 di sasso67
    4 stelle

    Superman (1978)

    locandina di Superman
    Recensione

    Non mi sono mai interessati i fumetti sui supereroi, da Superman in giù e il film che fu tratto dalle avventure di quest'ultimo personaggio, a cura dell'affidabile professionista di Hollywood Richard Donner mi conferma...

    leggi tutto
    sasso67 di sasso67
    2 stelle

    Tesoromio (1979)

    locandina di Tesoromio
    Recensione

    All'inizio degli anni Ottanta, ci si sorprese e ci si lamentò (mentre i critici si arrovellarono) molto del successo popolare della commediaccia di Lino Banfi e dei suoi epigoni, dei pierini di Alvaro Vitali e compagnia...

    leggi tutto

    sasso67 ha commentato la recensione di sasso67 su La migliore offerta (2013)

    Per la verità una collega mi aveva raccontato il film tempo fa, quando lo vide al cinema. IO ero convinto di non ricordarmelo più, invece me lo... segue

    sasso67 di sasso67
    9 stelle

    Il caso Kerenes (2013)

    locandina di Il caso Kerenes
    Recensione

    Un film complesso, interessante ed intenso, che dice molto sull'animo umano, sull'istituzione familiare, nonché sulla moderna Romania sorta sulle ceneri del paese lasciato in eredità da Ceausescu e cresciuto nel...

    leggi tutto
    Utile per 4 utenti

    sasso67 ha commentato la recensione di sasso67 su Non aprite quella porta parte 2 (1986)

    Sì la donna in pantaloncini è la protagonista, che è una speaker/giornalista di una radio locale. Secondo mio fratello, grande esperto di... segue

    sasso67 di sasso67
    9 stelle

    Non aprite quella porta (1974)

    locandina di Non aprite quella porta
    Recensione

    Bella l'invenzione di Tobe Hooper di immergere cinque giovani americani, un po' cittadini un po' eredi dei figli dei fiori, in un incubo agreste a cielo aperto, che sembra impossibile e senza fine. Bella e destabilizzante,...

    leggi tutto
    Utile per 9 utenti
    sasso67 di sasso67
    4 stelle

    Homunculus, 1. Teil (1916)

    locandina di Homunculus, 1. Teil
    Recensione

    Si può tranquillamente affermare che Homunculus non sia un gran film, affetto com'è da una recitazione enfatica e teatraleggiante (tanto che una come Francesca Bertini, al confronto, può sembrare un...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    sasso67 di sasso67
    8 stelle

    Grand Budapest Hotel (2014)

    locandina di Grand Budapest Hotel
    Recensione

    Non essendo un esperto del genere, magari dico un'eresia e faccio una figuraccia, ma se penso alla categoria del postmoderno nel campo del cinema, mi viene in mente proprio Wes Anderson. Non apprezzo sempre questo genere di...

    leggi tutto
    Utile per 7 utenti
    sasso67 di sasso67
    3 stelle

    Il manichino assassino (1973)

    locandina di Il manichino assassino
    Recensione

    Terrore nel museo delle cere (come dice il titolo originale)... Una trama banale, che prevede la statua di Jack lo Squartatore quale maggiore sospettato di una serie di omicidi. Ma il museo delle cere è popolato...

    leggi tutto
    Utile per 2 utenti
    sasso67 di sasso67
    8 stelle

    Addio Mr. Harris! (1951)

    locandina di Addio Mr. Harris!
    Recensione

    Anthony Asquith ha subito, negli anni, gli strali e le critiche delle avanguardie cinematografiche europee, in particolare quelli dei "giovani turchi" della Nouvelle Vague, che individuarono quali emblemi del «cinema di...

    leggi tutto
    Utile per 2 utenti
    sasso67 di sasso67
    9 stelle

    Locke (2013)

    locandina di Locke
    Recensione

    Locke è uno di quei film che a prima vista offrono poco o niente ed invece compiono il miracolo di tenere lo spettatore inchiodato alla poltrona, attraverso la rappresentazione dei rovelli di una persona che ha deciso,...

    leggi tutto
    Utile per 7 utenti

    sasso67 ha commentato la recensione di sasso67 su Fiore di carne (1973)

    Sulla copia che ho visto io, dopo i primi omicidi di Eric compare la scritta "due anni prima" e comincia la storia di Eric con Olga. Comunque, non... segue

    sasso67 di sasso67
    4 stelle

    Grace di Monaco (2014)

    locandina di Grace di Monaco
    Recensione

    Qualche anno fa, quando i cosiddetti colonnelli di Alleanza Nazionale, Gasparri e Larussa, portarono il loro leader Fini (ma sembra passato un secolo da allora) a vedere Il mercante di pietre di Martinelli, il segretario ne...

    leggi tutto
    Utile per 3 utenti
    sasso67 di sasso67
    5 stelle

    Fiore di carne (1973)

    locandina di Fiore di carne
    Recensione

    Fiore di carne è un film dall'erotismo assai esplicito e spinto, ma connotato da una vena funerea, mai veramente gioioso e dove i corpi impegnati negli amplessi possono ben presto corrompersi, imputridire ed essere...

    leggi tutto

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito