Espandi menu

Trama

In un piccolo centro come tanti del meridione, avvezzo a sindaci disonesti che si ricandidano alle elezioni come se nulla fosse, in vista delle elezioni amministrative si fa strada la lista civica di un professore che dichiara guerra a ogni forma di illegalità. In paese i votanti si confrontano con l'idea di legalità e dell'agire secondo le norme. Anche Salvo e Valentino, gestori di un piccolo chiosco in comune, si schierano su fronti opposti al solo scopo di ottenere un "favore" da chiunque diventi primo cittadino.

Commenti (6) vedi tutti

  • Ficarra e Picone, giunti alla quinta apparizione cinematografica da attori e registi, firmano una commedia satirica amara e disincantata, una denuncia impietosa della morte della democrazia e della società civile, che non lascia scampo a nessuna speranza di redenzione.

    leggi la recensione completa di Fanny Sally
  • Il mio primo film di Ficarra e Picone in assoluto è una graffiante e grottesca satira sociale sulle elezioni a sindaco di un piccolo paese siciliano, dove gli abitanti si mettono contro il nuovo politico perché fa le cose giuste, senza raccomandazioni e truffe varie. Bravi Sperandeo e Gullotta, ex-sindaco e sacerdote che rimpiangono i vecchi tempi.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • E pensare che t'ho votato pure gratis!

    leggi la recensione completa di champagne1
  • L'ultimo film di Ficarra e Picone fa riflettere più che ridere.

    leggi la recensione completa di Simna1990
  • Il film tratta con leggerezza il tema dell'italiano pronto a criticare chi amministra ma non a cambiare il proprio comportamento. Come tutti i film fatti da comici televisivi risulta una somma di gag divertenti. Basta non aspettarsi niente di più. Il valore aggiunto è che l'ho visto in Sicilia e quindi il film... continuava anche fuori del cinema!

    commento di Artemisia1593
  • L'ora legale...e quella della legalità, invocata a forza da tutti o quasi, ma la cui messa in pratica riduce a codardi voltagabbana, soprattutto coloro che se ne erano fatti promotori e garanti. Il noto duo comico televisivo alle prese con un tema più che mai scottante, su cui si ride certo, ma a denti stretti.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

    Onestà. Onestà. Onestà. Legale o meno, l'ora delle commediucole non cessa mai di battere (cassa, plauso diffuso, generale fraintendimento). Lo sguardo rivolto all'attualità – unico e solo sostentamento creativo degli industriali del genere – si traduce in una commedia “grillina”. Prodotta Medusa. Il paradosso, tanto... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

champagne1 di champagne1
6 stelle

A Pietrammare, ridente paesino siciliano, dove il borgo vecchio è invaso dal traffico e dalla immondizia, dove sulla spettacolare costa ci sono centinaia di case abusive e lo sversamento dei liquami di una fabbrica, dove le leve del potere sono in mano ai soliti noti, esiste anche chi non è contento della situazione e chiama a gran voce il "cambiamento". Le elezioni comunali... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Spaggy di Spaggy
8 stelle

A Pietrammare, ridente paesino siciliano, si avvicina il momento delle elezioni. Il sindaco uscente Patanè, simbolo di una politica che richiama metodi e abitudini da Prima Repubblica, trova uno sfidante nel progressista Pierpaolo Natoli, un professore che con i suoi ideali e il suo rispetto per le regole rappresenta il nuovo che avanza. La campagna elettorale è ovviamente... leggi tutto

9 recensioni positive

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

    Onestà. Onestà. Onestà. Legale o meno, l'ora delle commediucole non cessa mai di battere (cassa, plauso diffuso, generale fraintendimento). Lo sguardo rivolto all'attualità – unico e solo sostentamento creativo degli industriali del genere – si traduce in una commedia “grillina”. Prodotta Medusa. Il paradosso, tanto...

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
7 stelle

Il pittoresco paesino di Pietrammare è in subbuglio per le imminenti elezioni comunali che vedono sfidarsi da una parte il corrotto veterano Geatano Patané e dell’altra l’onesto professore Pierpaolo Natoli. Complice un’indagine che mette in luce i loschi affari del primo e un generale clima di stanchezza, disillusione e voglia di cambiamento, sarà proprio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

orsoaudace di orsoaudace
8 stelle

Bravi Salvo e Valentino! Ho visto qualche altro loro film, ma non mi avevano convinto. Questo invece ha un'idea centrale molto forte e ben raccontata. Un film che lascia il segno, ho riso spesso e di gusto, non tanto per le battute quanto per le situazioni e i personaggi, tutti efficaci e 'da affezione'. Gioiellino, oserei dire. Non è perfetto, per carità, ma parte piano e poi di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 28 voti
vedi tutti

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
6 stelle

Quando in tv passano "L'ALLENATORE NEL PALLONE" con Lino Banfi mi chiedo cos'abbia di veramente comico questo film, visto che a me un presidente di una modesta squadra di calcio di provincia  e dei giocatori che vogano contro l'allenatore per tornare in serie B non mi ha mai fatto ridere. Stessa cosa dicasi per questo film di Ficarra e Picone, il primo che vedo del famoso due della tv,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

LorCio di LorCio
7 stelle

Scontando le conseguenze politiche di un’inchiesta della Guardia di finanza, il sindaco uscente di un paesino siculo perde le elezioni comunali in favore di un incorrotto insegnante che promette onestà e cambiamento. Tuttavia la cittadinanza, totalmente abituata ai piccoli privilegi garantiti dall’opportunismo generale, non sembra apprezzare la ventata di legalità e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

champagne1 di champagne1
6 stelle

A Pietrammare, ridente paesino siciliano, dove il borgo vecchio è invaso dal traffico e dalla immondizia, dove sulla spettacolare costa ci sono centinaia di case abusive e lo sversamento dei liquami di una fabbrica, dove le leve del potere sono in mano ai soliti noti, esiste anche chi non è contento della situazione e chiama a gran voce il "cambiamento". Le elezioni comunali...

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

In un paesino siciliano viene eletto un sindaco onesto e difensore della legalità. In molti si disperano pensando ai favori che solitamente ottenevano dai precedenti sindaci in cambio del voto e che ora non possono più ricevere. L'unica maniera per ritornare al vecchio sistema sarà quindi cercare di dimostrare che anche il nuovo sindaco è disonesto e costringerlo a...

leggi tutto

Recensione

Simna1990 di Simna1990
10 stelle

Nella città di Termini Imerese (Pietrammare, nel film), piccolo comune della provincia di Palermo, i cittadini, stanchi dell’immondizia nelle strade, dell’inefficienza degli uffici pubblici, dei “lavoratori” abusivi che dettano legge, votano come nuovo sindaco Pierpaolo Natoli, che promette un rinnovamento nel rispetto delle regole che avrebbero dovuto esserci da...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Piace91 di Piace91
7 stelle

Premetto che sono uno dei pochi che con l'ultima fatica di Ficarra e Picone ci aveva riso come un pazzo. Quella situazione stralunata in cui due giovani disoccupati si approfittano degli anziani del paese, unita al finale d'impatto, mi aveva sinceramente divertito e compiaciuto. In questo modernissimo L'ora legale, invece, i due comici danno una pennellata di amaro su di un prodotto che...

leggi tutto
Recensione

Recensione

Leo Maltin di Leo Maltin
7 stelle

Satira di costume che con impietoso sarcasmo fustiga vizi e difetti sulla mancata osservanza delle norme civiche (conferimento dei rifiuti per la raccolta differenziata, multe alle auto in divieto di sosta, controllo delle licenze pubbliche e private). Le argute notazioni di critica sociale non risparmiano niente e nessuno, evidenziando problemi e storture con cui si scende a patti per...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

AndrewTelevision01 di AndrewTelevision01
8 stelle

L'Ora Legale è un film diretto e sceneggiato dal duo comico siciliano Ficarra e Picone. ll film inizia presentandoci l'attuale condizione di Pietrammare, una città immaginaria della Sicilia, altamente corrotta, piena di problemi (es. strade rovinate, immondizia nelle strada, inquinamento). L'attuale sindaco Gaetano Patané è stato sempre votato dai...

leggi tutto

Recensione

mc 5 di mc 5
7 stelle

Credo che fino ad ora Ficarra e Picone abbiano realizzato cinque lungometraggi impegnadovisi come registi, dei quali almeno tre son certo di averli visti, gli altri sinceramente non ci giurerei. Ma devo subito dire due cose. La prima è che questa coppia mi sta istintivamente simpatica. La seconda è che -posto che la loro attitudine alla regia è ondivaga e che le loro...

leggi tutto
Recensione

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Nella cittadina siciliana di Pietrammare l'avvento dell'ora "legale" coincide, per ironia della sorte, con il giorno dell'elezione del sindaco. Quello uscente (Tony Sperandeo, efficacemente smargiasso e gonfio come un tacchino poco prima del giorno della festa), dato per favorito e disposto a tutto pur di farsi rieleggere, anche a comprar voti a suon di borse della spesa piene di viveri,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Uscito nelle sale italiane il 16 gennaio 2017
Il meglio del 2016
2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito