Espandi menu
cerca
Breaking Bad - Reazioni Collaterali

5 stagioni - 63 episodi vedi scheda serie

Serie TV Recensione

L'autore

noodless94

noodless94

Iscritto dal 29 maggio 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 6
  • Post 3
  • Recensioni 78
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su

di noodless94
9 stelle

Breaking è una delle più popolari e apprezzate serie tv degli ultimi anni. Racconta la storia di Walter White, professore di chimica, che ha una moglie Skyler e due figli, uno Walter White Jr, affetto da problemi nel parlare e alle gambe, e Holly, la piccola di casa che nascerà durante il corso della serie. Skyler ha una sorella, Marine, che è sposata con Hank, che lavora alla DEA. Walter, a cui è stato diagnosticato un cancro, per pagare le ingenti somme delle spese mediche, decide di sfruttare le sue abilità da chimico per produrre insieme a Jesse Pinkman, ex-alunno di Walter che da tempo fa uso di droghe, la metanfetamine, prodotto richiestissimo, soprattutto dal cartello Messicano. 

 

 

Questa, a mio parere, è la base della trama di breaking bad. Se provassimo a convincere qualcuno a cominciare a guardare questa serie tv dovremmo raccontare questo piccolo pezzo, che in fondo è la prima stagione, composta da soli 7 episodi, in cui si presentano i personaggi e viene delineata la trama. Ci sarebbe troppo da dire, troppi personaggi, troppi eventi, per poter realmente riassumere 5 stagioni di una serie che nonostante il tempo è rimasta di altissimo e pregiato livello. Uno dei fattori principali del successo di Breaking Bad è proprio la sceneggiatura, mai banale e sempre piena di sorprese. La lavorazione dei personaggi è semplicemente perfetta, ed ognuno di loro si incastra perfettamente con la storia, al fine di creare un puzzle in cui non manca nessun pezzo mancante. Proprio questo è a mio parere, insieme alla recitazione, soprattutto dei protagonisti maschili, come Walter, Jesse, Hank, Gus e Mike, a rendere ancora migliore il prodotto. Ottimo è il lavoro alla regia, con una fotografia di alto livello in tutti episodi. 

Appassionato com'ero a questa serie tv ammetto che mi mancherà, e ci sarà sicuramente l'occasione di guardarla nuovamente, magari per trovare nuovi particolari che con una singola visione probabilmente sfuggono. 

Voto 9/10, infatti la serie non raggiunge una perfezione tale da poter ricevere il punteggio pieno. Gli ultimi due episodi, quelli dove si sarebbe dovuto assistere a uno spettacolo mai visto, considerando i finali delle altre stagioni, è nostalgico, scontato e banale, oltre che affetto da quel, come lo chiamo io, "americanismo", sintomo di esagerazione ai limiti del reale.  

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati