Espandi menu

    Il giovane favoloso

    • Italia
    • Genere: Drammatico
    • durata 137'
    play

    Regia di Mario Martone

    Con Elio Germano, Isabella Ragonese, Michele Riondino, Massimo Popolizio, Anna Mouglalis, Valerio Binasco, Paolo Graziosi, Edoardo Natoli... Vedi cast completo

    • In TV
    • Sky Cinema Cult
    • Ore 10:25
    altre VISIONI

    Trama

    Il racconto della breve vita dello scrittore e poeta Giacomo Leopardi dalla Recanati della biblioteca paterna fino alla Napoli del colera e del Vesuvio. Intorno a lui si muovono la sua famiglia, il compagno di vita Antonio Ranieri, gli intellettuali del tempo, Fanny Targioni-Tozzetti (la donna per la quale si accese di passione) e, soprattutto, la sua scrittura fortemente autobiografica. Quello che ne emerge è il ritratto di un uomo libero di pensiero, ironico, socialmente spregiudicato, ribelle e spesso emarginato dalla società ottocentesca in cui vive.

    Note

    Accostandosi alla figura di Leopardi, Martone sceglie un distacco teatrale cercando un realismo irrequieto, che smentisce l’ottusa superficie delle cose, un realismo astratto e frustrato dalla colonna sonora di Apparat, lacerato da prospettive immaginose, aperture fantastiche, squarci d’orrore interiore, e straniato nella recita di un Elio Germano che è sotto e (spesso) sopra le righe, sempre fuori dalla giusta, mortificante misura. Come Leopardi.

    Commenti (1) vedi tutti

    • L’impegno profuso dal cast artistico e tecnico è quello che più colpisce, in particolar modo traspare la passione che ha spinto Mario Martone a girare questo film a cui teneva tanto, passione che riscontriamo sempre nelle sue opere. Messaggero d’amore – ché di amore si è trattato tra regista e poeta – è stato un carnale e partecipato Elio Germano.

      leggi la recensione completa di michemar
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    EightAndHalf di EightAndHalf
    8 stelle

    "Sempre caro mi fu quest'ermo colle", e lo sguardo di Giacomo Taldegardo Leopardi fissa un punto fuori dall'inquadratura. E mentre recita la poesia che più di tutte ha svelato l'arcano disvelarsi dell'immensità, Martone non ricerca l’immensità stessa ma lo sguardo del poeta, leggenda letteraria ricondotta finalmente a una dimensione umana e concreta, fatta di un... leggi tutto

    32 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    GIANNISV66 di GIANNISV66
    5 stelle

    E alla fine a salvare (parzialmente) il film su Leopardi interviene..... Giacomo Leopardi. Il momento in cui un rapito Elio Germano declama gli immortali e commoventi versi de l'Infinito rappresenta il punto di massima intensità di una produzione nata forse con troppi obiettivi e troppe aspettative e risultante alla fine soffocata dalle sue stesse eccessive ambizioni. Mario Martone... leggi tutto

    11 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    maurri 63 di maurri 63
    4 stelle

    Mario Martone è stato il cinema degli anni '90: senza se e senza ma. Oggi, che quel cinema non esiste più, prova a farlo rinascere, sotto le mentite spoglie di un biopic dedicato a Leopardi, ma, nonostante le lodi sperticate di buona parte della stampa e, soprattutto, di sfegatati fan, l'operazione finisce per sminuire il valore della poesia, celebrando il trionfo retorico... leggi tutto

    7 recensioni negative

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Recensione

    SatanettoReDelCinema di SatanettoReDelCinema
    1 stelle

    Una pugnetta colossale sull'artista/eterno depresso Leopardi. Un film ke dura quasi due ore e mezza ma che ti sembra di starlo a guadare per anni. Attori: Il protagonista (interpretato da Elio Germano) ancora ancora se la cavicchichia gli altri fanno davvero pietà. Ritmo:...

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 6 voti

    vedi tutti

    Il cinema italiano è ancora vivo!

    LorismaL di LorismaL

    Si sente e si legge spesso che il cinema italiano è in una situazione di declino, forse inarrestabile. Per mancanza di risorse economiche? Di idee? Eccessiva burocrazia? Per tutto questo. Non bisogna...

    leggi tutto
    Playlist

    Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti

    vedi tutti

    Recensione

    andry10k di andry10k
    7 stelle

    Bellissima, veramente bella e curata biografia. Di solito mi annoiano le biografie ma sarà il personaggio che mi attira molto, sarà il regista e come ha studiato il film, o probabilmente sarà elio germano, ma a me queste due ore e mezza quasi sono filate vie molto veloci incredibilmente. Questo perché la sceneggiatura è curata molto bene, la regia molto...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2015

    2015

    Disponibile dal 7 agosto 2015 in Dvd a 9,36€

    Acquista

    Recensione

    OGM di OGM
    8 stelle

    La vita è là in alto. La vita è là in fondo. Favoloso sarebbe poterla raggiungere. Ma il corpo è tanto pesante, schiacciato dalla malattia. E l’autorità – del padre e del sovrano – è un macigno che soffoca ogni tentativo di volare via. Il natio borgo selvaggio è il luogo di una storia mancata, di cui è rimasta...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 11 utenti

    Il meglio del 2014

    2014

    Uscito nelle sale italiane il 13 ottobre 2014

    Recensione

    EightAndHalf di EightAndHalf
    8 stelle

    "Sempre caro mi fu quest'ermo colle", e lo sguardo di Giacomo Taldegardo Leopardi fissa un punto fuori dall'inquadratura. E mentre recita la poesia che più di tutte ha svelato l'arcano disvelarsi dell'immensità, Martone non ricerca l’immensità stessa ma lo sguardo del poeta, leggenda letteraria ricondotta finalmente a una dimensione umana e concreta, fatta di un...

    leggi tutto

    Il meglio del 2013

    2013

    Il meglio del

    Il giovane favoloso valutazione media: 7 50 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito