Espandi menù

    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi

    barabbovich

    Iscritto dal
    • Nato il:
    • Sesso: Maschio
    • Provincia:
    • Nome:
    Modifica

    Tu nella rete

    Nella rete

    Sesso
    non verrà mostrato nel profilo
    Cambia password
    Avvisami con una mail se:
    Ricevo messaggi privati
    Ricevo commenti a miei contributi (recensioni, playlist, post)
    Ricevo risposte a miei commenti
    Ho nuovi seguaci
    Desidero ricevere la vostra newsletter settimanale:
    Segnala sulla mia bacheca Facebook: (occorre aver collegato il profilo Facebook)
    Le mie recensioni
    Le mie playlist
    I miei post
    I miei voti
    Cancellami da Film.Tv.it
    • Mantenendo le mie opinioni e i miei contributi al sito collegati al mio nick che però sarà presentato senza dati, con icona anonima e con la dicitura "utente non più iscritto al sito". Ogni tuo dato personale in nostro possesso sarà comunque cancellato.

    • Cancellando tutte le mie opinioni e gli altri miei contributi al sito (anche qui naturalmente tutti i dati personali saranno cancellati).

    • Nota bene: nel caso della seconda opzione non verranno comunque cancellati i commenti, i messaggi personali inviati (presenti nel sistema di messaggi dell'utente che ha li ha ricevuti) e gli inserimenti di film a playlist altrui.

      Nel caso tu abbia contribuito alla vita del sito scrivendo opinioni o playlist o altro (e indipendentemente dai motivi che ti spingono a cancellare il tuo account), per il bene della community e del nostro progetto ti consigliamo vivamente di valutare di lasciare a disposizione di tutti i tuoi contributi, scegliendo la prima opzione.

    Botta e risposta

    • Dalla mia finestra vedo:

    • Nel mio frigo trovi:

    • E invece non troverai mai...:

    • I libri sul mio comodino:

    • I cd sempre nel lettore:

      Frank Zappa, Ketil Bjornstad, Terje Rypdal, Neil Young, Steve Tibbetts, Brian Eno, Bill Frisell, Eivind Aarset, Claudio Lolli, J

    • Vorrei essere nei panni di:

    • Non vorrei essere nei panni di:

    • Dicono che somiglio a:

    • Vorrei trovarmi a:

    • Non vorrei trovarmi a:

    • Il mio computer è:

    • La mia ora preferita è:

      quella durante la fase r.e.m.

    • Animale:

    • I miei link:

    • Mi vesto:

    • La mia coperta di Linus:

    • Zodiaco (per chi ci crede):

    2014

    2014
    barabbovich di barabbovich
    6 stelle

    Mille bolle blu (1993)

    locandina di Mille bolle blu
    Recensione

    Una giornata dell'estate del 1961 degli abitanti di un condominio romano, aspettando l'eclissi di sole. Una nubenda (Stefania Montorsi) ripensa al fidanzato (Stefano Dionisi) che ha lasciato non senza esitazioni. Un...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    2 stelle

    Autunno (1999)

    locandina di Autunno
    Recensione

    Napoli. Costanza (Nina di Majo) è una studentessa universitaria dal carattere insopportabile, che va d'accordo soltanto con la zia, contesta continuamente i genitori in procinto di separarsi ed ha velleità...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    1 stelle

    Le sciamane (2000)

    locandina di Le sciamane
    Recensione

    Claudia (Dazzi) è impiegata presso una società di produzione televisiva, soffre di narcolessia e la sua vita va in pezzi. Intorno a lei gravita una schiera di parassiti: il fidanzato sfaccendato (De Candia) con...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    1 stelle

    Viola (1998)

    locandina di Viola
    Recensione

    Marta (Stefania Rocca), intervistatrice presso un'agenzia di sondaggi romana, inizia a "chattare" via Internet con un certo Mittler. La relazione dopo poco diventa sempre più coinvolgente e la ragazza sembra non pensare...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    1 stelle

    Cosmonauta (2009)

    locandina di Cosmonauta
    Recensione

    Roma, 1963. La quindicenne Luciana (Raschillà) ha ereditato dal padre, morto prematuramente, la passione per la politica. Sua madre (Pandolfi) per tirare avanti ha dovuto sposare un uomo di destra (Rubini), suo fratello...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    2 stelle

    Registe (2014)

    locandina di Registe
    Recensione

    Difficile non farsi prendere da un attacco di misoginia dopo avere visto questo pessimo documentario di Diana Dell'Erba, il cui tono rivendicativo emerge fin dalla didascalia in testa all'opera: da statistiche non ufficiali,...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    3 stelle

    La prima linea (2009)

    locandina di La prima linea
    Recensione

    Storia del gruppo terroristico Prima Linea, che tra gli anni '70 e gli anni '80 emerse quale elemento di punta della scena extraparlamentare italiana. La storia ricostruita nel copione di Sandro Petraglia, Ivan Cotroneo,...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    3 stelle

    L'uomo che ama (2008)

    locandina di L'uomo che ama
    Recensione

    Roberto (Favino), farmacista quarantenne che vive e lavora a Torino, sta per andare a vivere con Alba (bellocci), ma non è convinto. La lascia e qualche tempo dopo conosce Sara (Rappoport), una donna dell'Est europeo,...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    7 stelle

    Lavorare con lentezza (2004)

    locandina di Lavorare con lentezza
    Recensione

    Parte dal buco del culo del mondo questo film di Guido Chiesa che racconta l'Italia di quasi trent'anni fa. Parte da un buco che due ventenni senza arte né parte stanno costruendo nel cuore di Bologna per conto di un...

    leggi tutto
    Utile per 2 utenti
    barabbovich di barabbovich
    4 stelle

    Being Flynn (2012)

    locandina di Being Flynn
    Recensione

    Jonathan Flynn (De Niro) è un tassinaro omofobo, razzista e mitomane che le circostanze della vita portano a vivere come un clochard. Dopo diversi espedienti, trova un giaciglio in un dormitorio pubblico di Boston nel...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    9 stelle

    I nostri ragazzi (2014)

    locandina di I nostri ragazzi
    Recensione

    C'è una scena del quarto lungometraggio di Ivano De Matteo, il regista dell'ottimo Gli equilibristi, che la dice lunghissima sui genitori della mia generazione: quella in cui la mamma di uno dei ragazzi protagonisti del...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti
    barabbovich di barabbovich
    3 stelle

    Godzilla (1998)

    locandina di Godzilla
    Recensione

    Un lucertolone gigantesco semina il terrore a New York distruggendo qualsiasi cos gli capiti a tiro. Quando la marina militare sembra averlo distrutto grazie ad un missile sottomarino, il problema si moltiplica per duecento:...

    leggi tutto
    Utile per 2 utenti
    barabbovich di barabbovich
    4 stelle

    The Host (2006)

    locandina di The Host
    Recensione

    Immaginate se Stanley Kubrick avesse diretto un film scritto da Neri Parenti e interpretato da Aldo Maccione. È pressappoco quello che succede con questo lavoro del regista sudcoreano Bong Joon Ho. La vicenda narrata...

    leggi tutto
    barabbovich di barabbovich
    4 stelle

    Matilda (1990)

    locandina di Matilda
    Recensione

    Matilda (Benedetti) è una ragazza di buona famiglia che vive a Napoli con i genitori e il fratello (Petrucci) ma desidera sposarsi. Il problema è che sembra che lei porti sfortuna: i suoi ultimi tre compagni sono...

    leggi tutto
    barabbovich di barabbovich
    6 stelle

    Banditi a Orgosolo (1961)

    locandina di Banditi a Orgosolo
    Recensione

    Cronaca di una fuga. Il pastore Michele (Cossu) viene ingiustamente accusato dell'omicidio di un carabiniere durante un conflitto a fuoco con alcuni banditi del Supramonte. La sua unica colpa è che il fattaccio è...

    leggi tutto
    barabbovich di barabbovich
    8 stelle

    Mr. Smith va a Washington (1939)

    locandina di Mr. Smith va a Washington
    Recensione

    Fatto eleggere senatore dal losco magnate Taylor (Arnold) per incrementare la propria ingerenza in senato, l'ingenuo Jefferson Smith (un ciclopico James Stewart) cerca di ricoprire la propria carica politica secondo i principi...

    leggi tutto
    Utile per 1 utenti

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito