Espandi menù

    Trova Cinema
    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi

    LAMPUR

    Iscritto dal
    • Nato il:
    • Sesso: Maschio
    • Provincia: Roma
    • Nome: Franco
    Modifica

    Tu nella rete

    Nella rete

    Sesso
    non verrà mostrato nel profilo
    Cambia password
    Avvisami con una mail se:
    Ricevo messaggi privati
    Ricevo commenti a miei contributi (recensioni, playlist, post)
    Ricevo risposte a miei commenti
    Ho nuovi seguaci
    Desidero ricevere la vostra newsletter settimanale:
    Cancellami da Film.Tv.it
    • Mantenendo le mie opinioni e i miei contributi al sito collegati al mio nick che però sarà presentato senza dati, con icona anonima e con la dicitura "utente non più iscritto al sito". Ogni tuo dato personale in nostro possesso sarà comunque cancellato.

    • Cancellando tutte le mie opinioni e gli altri miei contributi al sito (anche qui naturalmente tutti i dati personali saranno cancellati).

    • Nota bene: nel caso della seconda opzione non verranno comunque cancellati i commenti, i messaggi personali inviati (presenti nel sistema di messaggi dell'utente che ha li ha ricevuti) e gli inserimenti di film a playlist altrui.

      Nel caso tu abbia contribuito alla vita del sito scrivendo opinioni o playlist o altro (e indipendentemente dai motivi che ti spingono a cancellare il tuo account), per il bene della community e del nostro progetto ti consigliamo vivamente di valutare di lasciare a disposizione di tutti i tuoi contributi, scegliendo la prima opzione.

    Hai detto di te modifica

    Ha detto di sé

    Devo ammettere che quel “sei un tipo riservato” sul banner dei miei dati personali, stonava un attimo con la valanga d’informazioni sulla mia persona che, volente o nolente, traspaiono da playlist ed opinioni. Certo è che non mi piacciono le predefinizioni e rincorro, (spesso pateticamente  eh eh..), l’alternativa. Di recente, ad esempio, ho abbozzato un magari involontario curriculum vitae nell’opinione su Ritorno al futuro, (ma qualcuno c’ha fatto caso… e lo ringrazio). Grato in eterno a FilmTv che immagazzina tutti i miei sfoghi, per la possibilità di manifestare l’amore per il cinema che amo e lo sberleffo per il cinema che non sopporto (ma che guarda il caso, mi ispira sempre un appagante dileggio), per poter divagare del più e del meno, e darmi la possibilità di conoscere bellissime persone, ognuna col suo carico di ricchezza da condividere. Sul piano personale poco da dire: 50 anni, vivo a Roma (e vorrei essere altrove), impiegato in banca (e vorrei fare, chessò, il clown dottore) sposato per la seconda (ed ultima) volta con una donna meravigliosa che mi sopporta stoicamente, senza figli (che mi avrebbero disconosciuto) ma con un sacco di nipoti (che mi adotterebbero). …“Sei un tipo riservato” a chi? 
    ******
      Intervista a Lampur ( by Travis Falotico)
    Lampur, uno dei più noti utenti del sito, celeberrimo per il suo umorismo ficcante da "Uomo del treno", un Johnny Halliday senza peli sulla lingua, si confessa in questo faccia a faccia col Genius.
    1) Quanti anni hai, agli uomini si domanda sempre l'età, il lifting lo lasciamo alle donne chirurgiche. 51 senza lifting ma con tentativi di palestra suicida (la palestra, non io)
    2) Sei sposato, com'è la vita da coniuge, quali sono i tuoi doveri e quelli da cui vorresti esserne esente? Sposato per la seconda volta per riuscire a comprendere che i “doveri” vanno trasformati in “piaceri”. Se non vi è chiaro, separatevi e risposatevi.
    3) Descrivici la tua passione per il Cinema, è una fuga dalla realtà, un bisogno estemporaneo di qualcosa di diverso che scacci la noia e la monotonia, o un fuoco sacro di cui bisogna nutrirsi e attingere? Fuoco sacro magari no altrimenti mi sentirei eretico anche nel dileggio, sicuramente una componente, nelle varie sfaccettature dell’arte in generale, che sento a pelle. Un film mi coinvolge, e come un libro, può farmi piangere, ridere, trasportarmi lontano o, più semplicemente, altrove. Quindi si, fuga, ma controllata, cosciente.   
    4) Quanto incide la "tristezza" e le frustrazioni personali nella visione e nel giudizio di un film? Il “momento”, la circostanza, è spesso fondamentale, lo spirito di fruizione, tutto quello che vuoi… ma quando il film scardina… non c’è stato d’animo che tenga..
    5) Ti lasci condizionare dai critici o hai sviluppato un tuo apparato critico? Col tempo ho sviluppato un odiosissimo e fazioso apparato critico che, fortunatamente, si contraddice spesso, anche da solo…
    6) Quali sono i tuoi scrittori preferiti? Baricco, De Luca, Manganelli tra gli italiani, Voltaire, Hugo, Roth tra i classici (Roth classico? Perché no?...)
    7) Qual è il libro più bello che tu abbia mai letto? Centuria di Giorgio Manganelli, una cavalcata nell’incredibile..
    8) Ci fai un breve elenco dei tuoi registi prediletti, e il perché la scelta sia ricaduta su questi nomi? Si và da Kubrick, Losey, Bunuel fino a Nolan, Resnais, Jonze… ognuno ha un suo fascino, in ogni film che mi è piaciuto scorgo un diverso appiglio all’emozione, ma non esiste un regista che non mi abbia mai deluso.
    9) Il più bel film della tua vita, o quello che ti rappresenta meglio, o quello in cui ti specchi e ti ritrovi maggiormente? I duellanti (1977). Superba simbiosi tra cinema (Ridley Scott) e letteratura (Joseph Conrad). Lo ritengo semplicemente Il Film.
    10) I tuoi attori del cuore, le facce a cui non rinuceresti mai in un film, e il perchè? Adoro Tim Roth e Kevin Spacey, gigioni ed eclettici come pochi. Insieme spaccherebbero…
    11) C'è un attrice in particolar modo che stimola le tue fantasie erotiche, e come mai? I frequentatori abituali di Film.Tv conoscono il mio debole a riguardo: Jennifer Aniston. Non una tipica bellezza ma, già da Friends, presente in tutti i miei sbizzarrimenti onirici. Con buona pace dell’amata consorte.
    12) Sei un fan dell'uomo Genius? L’uomo genius, che sfronda la vita dai vizi e dai condizionamenti, rappresenta un estremo traguardo, un’ipotesi forse raggiungibile. Per l’intanto una sicura oasi tra play sognanti, un rimedio al “frullamento” quotidiano. (Consultare comunque le informazioni allegate ed evitare l’uso prolungato. Non tenere alla portata di utenti convenzionali) 
    13) Vai allo stadio o sei da febbre a 90 seduto in poltrona a guardare Sky? Non vado regolarmente allo stadio perché sono un milanista in quel di Roma. Ma non sono neanche un pantofolaio skyolide.
    14) Per chi tifi o per chi non tifi? Tifo per il Milan e, sportivamente, contro tutti gli altri indistintamente  (temporaneamente nutro anche vaghe simpatie per il Bayern Monaco – chissà perché poi…-, ma destinate a svanire dopo la Finale di Champions…)
    15) Qual è il film che aspetti con più ansia? Attendo da secoli ormai, la trasposizione de Il partner di John Grisham, un thriller mozzafiato probabilmente bloccato ai box da vicissitudini di copyright.
    16) Faresti l'amore con Benicio Del Toro o preferisci i toreri? Questa non l’ho capita molto, certo Benicio non è il mio tipo ed i toreri li avrei estinti da tempo 17) Cosa ti attira di Film.Tv? Il sito è ormai un blog che consente, spesso, con la scusa del cinema, le divagazioni più disparate, saltando dal sociale al trascendente al politico con estrema, casuale, leggerezza dando vita anche a discrete schermaglie sempre (o quasi) nei limiti del dibattito civile… poi magari ci si blacklista e ci si sbeffeggia… ma è terapia anche questa. Anche se non sono d’accordo (che sia terapia? No, sui blacklistaggi) 18) Cosa ti spinge a scrivere un’opinione? La voglia di raccontare il film, o di raccontare un altro film, di offrire punti di vista diversi. Di offrirseli anche, di (ri)leggersi a freddo le proprie emozioni, con calma, a bocce ferme. E di creare anche concitazione, spunti per nuove analisi, neologismare anche. Appunto. 19) Conosci personalmente molti utenti? E ne vorresti conoscere altri? Ho conosciuto diversi utenti, a cominciare da te, Stefano, tutte persone incredibili, da Dalton a Bradipo, da Yume a Spopola, da Mathiasparrow a Bedlam, Marlucche LorCio, Phitecusano, Titanic900 e chiedo scusa per le omissioni…) e sicuramente le occasioni d’incontro vanno sollecitate e realizzate. Uno scambio su internet, associato ad un volto e ad un sorriso, esprime mille concetti in più… 20) Potresti vedere 5 film di seguito? E’ il mio sogno, magari in una mega multisala dove entri e ti droghi di celluloide. Mitica overdose… 21) Ti senti più opinionista o creatore di playlist? Divago su entrambe con eguale appagamento, devo dire, certo m’impiccio di un po’ tutti, del resto non sarei il folletto del sito… ;)

    Grazie.

    I suoi magnifici film

    Botta e risposta

    • Dalla mia finestra vedo:

      sempre molta luce...anche quando è grigio e piove

    • Nel mio frigo trovi:

      gelato di soia sicuramente

    • E invece non troverai mai...:

      trippa e cotiche...puah!

    • I libri sul mio comodino:

      Baricco, Calvino, Suskind, Eco e poi De Luca, Roth, Queneau, Burbery etc

    • I cd sempre nel lettore:

      Keane, Depeche Mode, Oasis, Muse, Satriani, Coldplay, Dead can dance, Yes, progressive in genere...

    • Vorrei essere nei panni di:

      del fidanzato di Jennifer Aniston (tanto li cambia come i kleenex...prima o poi...)

    • Non vorrei essere nei panni di:

      di un bambino con la guerra addosso

    • Dicono che somiglio a:

      Tom Hanks (...se mi sente!!)

    • Vorrei trovarmi a:

      perennemente alle Maldive

    • Non vorrei trovarmi a:

      Gaza

    • Il mio computer è:

      un LG modificato (fuori...)

    • La mia ora preferita è:

      quando stacco dall'ufficio

    • Animale:

      micetto piccino

    • I miei link:

      letteratura (www.holdenlab.it), foto (www.photo4u.it), cinema (www.fandango.it)

    • Mi vesto:

      all'occorrenza... ma l'extreme casual rimane il preferito...

    • La mia coperta di Linus:

      il Milan supercampionedeuropa... vecchi tempi!

    • Zodiaco (per chi ci crede):

      Leone

    2014

    2014
    LAMPUR di LAMPUR
    8 stelle

    I figli degli uomini (2006)

    locandina di I figli degli uomini
    Recensione

    E' un film d'amore I figli degli uomini. Anche se uno dei ricordi più vivi è un piano sequenza pazzesco di guerriglia urbana con macchina a spalla e schizzi di sangue sull'obbiettivo.   E' un film che dona un immenso...

    leggi tutto
    LAMPUR di LAMPUR
    10 stelle

    K-Pax. Da un altro mondo (2001)

    locandina di K-Pax. Da un altro mondo
    Recensione

    Prot è un alieno (“Non si preoccupi, non le uscirò fuori dal petto” Prot a colloquio con lo psichiatra), e se non lo fosse, lo sarebbe comunque, perché abbatte i parametri del convenzionale con una filosofia...

    leggi tutto
    Utile per 4 utenti
    LAMPUR di LAMPUR
    2 stelle

    Snowpiercer (2013)

    locandina di Snowpiercer
    Recensione

    D'accordo sulla metafora che osserva e reinterpreta le similitudini dell'umanità, con il più classico degli assiomi: i ricchi a sfruttare i poveri, il tutto assemblato su un treno unico superstite di un mondo surgelato....

    leggi tutto

    TOCCA RISPARMIA'...

    LAMPUR di LAMPUR

    E' di oggi una nuova iniziativa editoriale, sovvenzionata dai Beni Culturali che vede la pubblicazione di dvd low cost atti a promulgare la diffusione del fenomeno Cinema anche a chi non può permettersi i canonici...

    leggi tutto
    LAMPUR di LAMPUR
    4 stelle

    12 anni schiavo (2013)

    locandina di 12 anni schiavo
    Recensione

    Io avrei girato 1 anno schiavo, o addirittura 5 minuti schiavo, tipo l'incipit di The butler, con effetto devastante sull'utente che va a vedersi la commediola e si becca la revolverata in faccia. Probabilmente è questo che...

    leggi tutto

    MUORE ALAIN RESNAIS

    LAMPUR di LAMPUR

    Difficilmente mi dedico a playlist commemorative. Nel caso di Alain mi muove l'affetto per un suo cinema rivoluzionario più di quanto non si creda. E probabilmente la riconoscenza per avermi avvicinato e legato al...

    leggi tutto
    LAMPUR di LAMPUR
    6 stelle

    Storia d'inverno (2014)

    locandina di Storia d'inverno
    Recensione

    Ricetta facile facile: prendete L'avvocato del diavolo, Miracolo a Milano, la vecchia pubblicità del Vidal, City of Angels, I guardiani del destino, In Bruges, una puntina di Men in Black, frullate tutto e versate al cinema. ...

    leggi tutto
    LAMPUR di LAMPUR
    4 stelle

    A proposito di Davis (2013)

    locandina di A proposito di Davis
    Recensione

    I Coen prendono una cantonata stavolta, incartandosi nella parabola intimista che vede coinvolto il nostro Davis, menestrello folk in cerca di sbocco artistico ed economico. Una sola folgorazione filmica con il loop che unisce...

    leggi tutto
    LAMPUR di LAMPUR
    8 stelle

    The Lone Ranger (2013)

    locandina di The Lone Ranger
    Recensione

      Ed allora perché, mi chiedo, la consueta baracconata a forma di blockbuster sovvenzionata Disney, avrebbe dovuto perdere tempo a gingillarsi con risvolti ed atmosfere di una storia ben architettata dai finali...

    leggi tutto
    LAMPUR di LAMPUR
    8 stelle

    Smetto quando voglio (2014)

    locandina di Smetto quando voglio
    Recensione

      Era un bel po' che il cinemello italiano non tirava fuori qualcosina di effervescente, supportata tra l'altro da attori navigati ma tutti di seconda fascia, comprimari di fiction e cinema minore, assemblati...

    leggi tutto
    Utile per 9 utenti
    LAMPUR di LAMPUR
    6 stelle

    Il capitale umano (2014)

    locandina di Il capitale umano
    Recensione

    L'unico vero capitale umano, in fondo, è quello che sparisce ad inizio film. Per il resto assistiamo ad una girandola di eccessi e caricature più adatte ad un capitale animale (nel senso grezzo dell'accezione).   Ho...

    leggi tutto
    LAMPUR di LAMPUR
    4 stelle

    Philomena (2013)

    locandina di Philomena
    Recensione

    I fans di Philomena sono stati quasi tutti abbindolati dal dramma che la storia dispensa a grosse linee: suore cattive sottraggono bimbo piccolo a mamma impossibilitata a crescerlo e lo danno in adozione chissà dove. La mamma...

    leggi tutto

    2013

    2013

    Il 2014 SARA' PAZZESCO...

    LAMPUR di LAMPUR

    Ci avviciniamo finalmente all'ora X. Anche chi ha vagamente disertato il sito per cercare ebbrezza in altre esperienze (indovinate di chi parlo?), spera in grandissime novità di restyling e di ricompattamento....

    leggi tutto

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito