Trama

Enrico Olivieri (Toni Servillo), segretario del più importante partito all'opposizione, in un momento di crisi lascia tutto e tutti per fuggire in Francia e raggiungere Danielle (Valeria Bruni Tedeschi), amata venti anni prima. Per rimediare alla sua assenza e assolvere i suoi compiti, la moglie Anna (Michela Cescon) e il collaboratore Andrea Bottini (Valerio Mastandrea) si rivolgono a Giovanni Ernani (Toni Servillo), fratello gemello di Enrico e professore di filosofia recentemente dimesso da un ospedale psichiatrico per via di una depressione bipolare.

Note

Quasi nascosto dalle cronache cinematografiche e dalla stessa distribuzione, il nono lavoro di Roberto Andò - tratto dal suo libro Il trono vuoto, vincitore del Premio Campiello Opera Prima 2012 - sorprende per compattezza di scrittura e nettezza di sguardo. Pare un film francese che ha trascorso un mese di vacanza in compagnia di Elio Petri. Toni Servillo è ancora una volta magnifico, sempre più Gian Maria Volonté.

Commenti (6) vedi tutti

  • Soggetto già sviluppato in "Dave" di Ivan Reitman, ma briosamente recitato da Servillo; dilettevole nell'intreccio, peccato perda il suo afflato gustosamente bislacco a causa di una seconda parte più farraginosa.

    commento di Stefano L
  • …‘oggettivamente’ penso che ‘Viva la libertà’, del colto Roberto Andò (si è occupato anche di teatro e di lirica), uno dei più interessanti film italiani di quest’ anno dopo ‘Io e te’ di Bertolucci, non sia riuscito del tutto; ha momenti ‘tirati via’ ed altri inconclusi, la trama non è del tutto originale, ricorda ‘Oltre il giardino’...

    leggi la recensione completa di marco bi
  • Difficile da seguire nei suoi obiettivi, ma con un interprete straordinario, sempre più vittima della sua bravura.Qualcosa in più della sufficienza.

    commento di slim spaccabecco
  • Infantile ma presuntuoso. Un plauso invece al vero bravo attore di questo film: Valerio Mastandrea

    commento di iro
  • TROPPO FORTE !!!

    commento di fralle
  • Un film intelligente e brillante che mi ha divertito e non solo. Voto 8

    commento di nibbio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

E se per guidare quel manicomio che è diventato il nostro paese in questi ultimi anni, fosse necessario affidarsi alle follie di un pazzo piuttosto che alla saggezza di un neuro-psichiatra? La domanda paradossale sembra essere alla base di questa pellicola diretta da Roberto Andò, dove partendo dalla più ovvia delle situazioni generatrici di equivoci (ovvero la possibilità per due... leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bufera di bufera
6 stelle

  Ad una visione impreparata e quindi non informata sulla complessità dei contenuti palesi o nascosti, il film VIVA LA LIBERTA’ di Roberto Andò, da lui sceneggiato sulla base del suo romanzo Il trono vuoto, che non ho letto, mi è sembrato un film scorrevole, con una sfumatura thriller,che scatta quando subentra un "doppio" in una storia, a tratti esilarante,... leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

Oh, ragazzi, siam mica qui a recensire Il Divo ... Infatti si tratta di Viva la libertà (anche di scegliere titoli così. Evviva.). Film astruso, fieramente intriso di quella verbosità che permette di darsi arie autoriali e infil(tr)are citazioni letterarie e cinematografiche un po’ così, a caso, per (im)puro caso, confidando nel caos imperante. Adottando uno stile (inutilmente)... leggi tutto

5 recensioni negative

Recensione

germarco di germarco
8 stelle

Il bravo Toni Servillo avrebbe meritato secondo me maggior fama da questo film, in cui interpreta il ruolo dei due gemelli protagonisti, che non da "La grande bellezza".  Non si tratta tanto un film "politico" pro-sinistra (stile "Palombella rossa" di Nanni Moretti), anche se indubbiamente lascia intendere chiaramente che un filosofo - magari un po' fuori di testa - possa governare meglio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 25 novembre 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 31 ottobre 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 16 settembre 2017 su Rai Movie
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Nell’imminenza delle elezioni il leader del partito di opposizione (non viene mai precisato quale, ma nella sua sede c’è una foto di Berlinguer), stressato, contestato e in calo di consenso, si rifugia da una sua ex a Parigi senza dire nulla a nessuno; il suo più stretto collaboratore decide di sostituirlo con il gemello, reduce da una clinica per malattie mentali,...

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

bellahenry di bellahenry
7 stelle

una sceneggiatura ricercata ma scorevole, pensata, ragionata e che con l'occhio alla fiaba ci racconta la realtà dei nostri giorni, è la forza di questo film conosciuto per puro caso grazie a Netflix. il film è incentrato su Tony Servillo qui impegnato in un doppio ruolo che grazie ad una attenta mimica facciale riesce con poche espressioni a descrivere con...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Il cinema italiano è ancora vivo!

LorismaL di LorismaL

Si sente e si legge spesso che il cinema italiano è in una situazione di declino, forse inarrestabile. Per mancanza di risorse economiche? Di idee? Eccessiva burocrazia? Per tutto questo. Non bisogna...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2015
2015

Gocce d'acqua

Dicono che ognuno di noi ha perlomeno sette sosia di se stesso sparsi per il mondo. Ovviamente con genoma differente, ma con caratteristiche somatiche praticamente analoghe alle nostre, se non per qualche minuscola...

leggi tutto

Recensione

Baliverna di Baliverna
7 stelle

E' una riflessione sul ruolo della politica, dei politici, su come dev'essere l'azione e la comunicazione politica. Inoltre, la pellicola è un chiaro messaggio alla sinistra italiana (leggi PD), che avrebbe perso lo smalto e la capacità di toccare i veri problemi della gente. Questo è il succo di una vicenda di fantasia e leggermente paradossale, anche se non irrealistica....

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2014
2014

Solitudini

Ferro 3 di Ferro 3

L’essere soli è una condizione brutale, una ferita struggente nell’animo che si annida nel cuore di ogni uomo lasciato al proprio destino. L’uomo è un animale sociale e, come tale,...

leggi tutto

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
8 stelle

Vuoto di potere all’opposizione. Il segretario, stanco e un tantino depresso, è in fuga dalle proprie responsabilità. Mentre ripiega in Francia dal suo primo amore, in Italia il partito scova il fratello gemello del politico e decide di sfruttarlo in sua assenza. Quest’ultimo, filosofo con trascorsi di malattia mentale, si rivela presto il leader tanto atteso dall’intera nazione. Non...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

E se per guidare quel manicomio che è diventato il nostro paese in questi ultimi anni, fosse necessario affidarsi alle follie di un pazzo piuttosto che alla saggezza di un neuro-psichiatra? La domanda paradossale sembra essere alla base di questa pellicola diretta da Roberto Andò, dove partendo dalla più ovvia delle situazioni generatrici di equivoci (ovvero la possibilità per due...

leggi tutto
Disponibile dal 18 luglio 2013 in Dvd a 8,99€
Acquista

Diorama Italia - il Triello

mck di mck

...col quarto convitato di pietra.                              Dopo lo Stall(atic)o Messicano di Crozza nel Paese delle Meraviglie...   C'è un nuovo diorama nell'ala dedicata...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane l'11 febbraio 2013
Il meglio del 2009
2009

Follia

Redazione di Redazione

Dolore e sofferenza, ma occasionalmente anche genio e sregolatezza. Il cinema di denuncia, politico e sociale, ha soprattutto usato la messa in scena del disagio per attaccare le istituzioni e i metodi di cura. Ma...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 2000
2000
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito