Espandi menu
cerca
Outlander

6 stagioni - 76 episodi vedi scheda serie

Serie TV Recensione

L'autore

LucyBlues

LucyBlues

Iscritto dal 4 gennaio 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci -
  • Post -
  • Recensioni 12
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su

di LucyBlues
9 stelle

Serie televisiva molto appassionante, è una delle mie preferite in virtù della trama, dell'ambientazione e della maestria con cui viene resa la realtà storica. 

Outlander Racconta la storia di Claire, un'infermiera inglese che dopo la seconda guerra mondiale si ritrova in scozia in viaggio di nozze e partecipando involontariamente ad un antico rito religioso viene trasportata indietro nel tempo, nella scozia della metà del 700,  che vede l'inasprirsi dei conflitti tra Scozzesi e Inglese. Claire dovrà crearsi una nuova identità e sopravvivere in questo nuovo mondo ostile che le riserberà gioie e dolori. 
Regia, fotografia, scenografia e costumi sono ottimi, curati al dettaglio e rispettando la verosimiglianza storica. Gli attori sono bravissimi, anche se poco noti credo otterranno molto successo in seguito alla recitazione in questa serie poiché hanno espresso al meglio le loro capacità dimostrandoci di essere ottimi attori. La protagonista femminile Claire è interpretata da Caitriona Balfe, donna di una bellezza non banale e molto delicata che esprime una grande dolcezza ma allo stesso tempo tanto carisma ed eroismo. Il protagonista maschile Jaime è interpretato da Sam Heugan, scozzese fino al midollo, è nato per interpretare questo ruolo che gli si cuce addosso perfettamente, è estremamente affascinante ma oltre che bello colpisce per la maestria recitativa, che a mio avviso lo rende insieme a Tobias Menzies il migliore della serie. 
La colonna sonora è eccellente a partire dalla sigla, è capace di calare lo spettatore a pieno nei grandi spazi aperti scozzesi, in un passato antico e nel mondo di rituali oramai sconosciuti. 

L'unica mia personale critica riguarda l'eccessiva violenza/ volgarità. Vi sono scene strazianti molto lunghe di stupri, violenze e torture certamente prodotte con egregia maestria ma che secondo me sono eccessive e proposte più contenute avrebbero comunque trasmesso il messaggio senza ridurti alla nausea. Per fare un esempio quando vi ritroverete a guardare la puntata in cui il generale Randall imprigiona Jaimie sarà una scoglio duro da superare e nel mio caso dovetti prendermi una pausa dalla visione perché troppo scossa dalla puntata. 

Nonostante la critica è una serie televisiva che va vista, molto curata in tutti gli aspetti, mai noiosa o scontata, romantica al punto giusto. 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati