Trama

La vita di un bizzarro essere umano nato con l'aspetto di un ottantenne che crescendo, invece di diventare ancora più vecchio, ringiovanisce: un'esistenza decisamente complicata, destinata a soffrire e far soffrire.

Note

Da una novella di Scott Fitzgerald, un film che probabilmente verrà ricordato non per l’esplorazione sconvolgente della sua allegoria, ma per il fatto di essere forse il primo a prendere le parvenze di un attore e farle recitare in digitale (diciamo i primi 90 minuti del Brad Pitt anziano) o per la calda interpretazione, non digitale, di Cate Blanchett (ancora una volta strepitosa). 

Commenti (31) vedi tutti

  • Interessante e originale film che prende spunto da un racconto di Francis Scott Fitzgerald

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Non l'ho capito, ammesso ci sia qualcosa da capire. Non mi ha emozionato, eccetto forse un po' il finale…e questa è la cosa più grave. Il film più deludente di Fincher, l'unico a cui ho messo due stelle.

    commento di Tex Murphy
  • Gran bel film, da non perdere!

    commento di GARIBALDI1975
  • Sono curiosa di leggere la novella di Fitzgerald per capire meglio l'idea.Questo film non è male ma è di una lentezza spaventosa!!!

    commento di ALCHEMILLA
  • Se è stato il tentativo di far ottenere a Brad Pitt un Oscar…esperimento fallito! Già la nomination si può considerare un generoso regalo.

    commento di movieman
  • non potevo che dargli il massimo dei voti!

    commento di danandre67
  • Dopo averlo visto fa venire una voglia irresistibile di cannabis.

    commento di Utente rimosso (Scandalo al sole
  • Un film melodrammatico che è una vera palla. Non so veramente che cosa ci trovino è di una pesantezza mortale. E poi è anche ridicolo non si capisce proprio che cosa voglia comunicarci.

    commento di Utente rimosso (Grilletto)
  • A parte la Blanchett il film è al di sotto delle attese, una successione di avvenimenti, spesso lento e noioso. Peccato con una trama del genere un regista migliore avrebbe fatto qualcosa di piu interessante

    commento di tommi
  • Cinema ai massimi livelli, imperdibile. Ottimo per chi non ha troppa fretta, o è stanco di averne.

    commento di MFfilm
  • bellissimo … grande brad

    commento di wertyui
  • Gradevole ma dall'idea-sceneggiatura di base si poteva trarre un film molto migliore.Un aggettivo: prolisso.Mai così bella Cate Blanchett.

    commento di LozMovieMaker
  • film lungo e noioso!

    commento di VAJONT
  • Una bella storia di largo respiro che per certi versi (ma neppure minimamente allo stesso livello) fa pensare a Forrest Gump. Due protagonisti magnifici.

    commento di Michaela
  • Una bellissima sorpresa, sopratutto perchè ero scettico prima di vederlo.

    commento di andystarsailor
  • Una bellissima sorpresa, sopratutto perchè ero scettico prima di vederlo.

    commento di andystarsailor
  • Voto al Film : 6

    commento di ripley77
  • molto interessante la prima parte, soffre di qualche lungaggine di troppo,da Fincher mi aspetto molto di più

    commento di emil
  • Poteva essere un bel film, invece non è altro che un polpettone di due ore e trenta minuti che non attira e annoia soltanto. Solo il trucco, fotografia e la bravura di Brad Pitt salvano quel poco che rimane

    commento di XANDER
  • Regia, trama, significante, attori, trucco… tutto molto molto bello, a me è piaciuto tanto. voto:8

    commento di Axeroth
  • Una trama originale e "curiosa", effetti speciali, buona fotografia e ottimi attori principali non bastano: il film è troppo lungo e melenso, poco avvincente e scontato il finale.

    commento di ornette
  • Deludente mastodonte, a tratti non proprio facilmente smaltibile. Manca completamente l'empatia nei confronti del protagonista, un po' di ironia non avrebbe fatto male, una mezz'ora in meno sarebbe stata perfetta. Soporifero.

    commento di slush
  • noisissimo. sembra che non finisca mai.brad pitt sembra ridge di beautiful

    commento di bianchela
  • Bel soggetto e bello lo sviluppo (il racconto in flashback aumenta il phatos). Qualche banalità e qualche spot mastercard (il viaggio in moto, in barca a vela…). Ma il finale e una Kate Blanchett monumentale compensano abbondantemente. Voto 8.

    commento di Max76
  • Voto: 6

    commento di BobtheHeat
  • Splendido e toccante, voto 8

    commento di superbatto
  • Un film che sa colpire , ma che regala anche diversi momenti di sonno . Molto buone comunque le interpretazioni di Pitt e Blanchett..

    commento di herbie
  • 4/10

    commento di alex77
  • semplicemente un capolavoro!!

    commento di empire86
  • voto al film: 6 1/2

    commento di sissi2000
  • legete la mia plailyst intitolata grandi attori 2009

    commento di Watchmen09
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
6 stelle

Tratto da un affascinante racconto d'inizio '900 firmato da Francis Scott Fitzgerald, "Il curioso caso di Benjamin Button", è un lungometraggio intenso e suggestivo ma non del tutto riuscito, considerato soprattutto l'enorme potenziale dell'idea alla sua base. Settimo lavoro diretto da quel geniaccio di Denver già autore di cult come "Seven", "Fight club" e "Zodiac", questo film targato 2008... leggi tutto

27 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

amandagriss di amandagriss
8 stelle

Chi, almeno una volta nella vita, non ha desiderato poter nascere vecchio e morire giovane? E sconfiggere così il decadimento fisico e mentale, conservare e rinnovare la propria bellezza oltre alla possibilità di disporre dell'esperienza necessaria per evitare di commettere errori (per scarsa esperienza) e incappare in delusioni, per arginare il dolore, per non sprecare tempo e concedersi... leggi tutto

52 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Paul Hackett di Paul Hackett
2 stelle

Ve lo giuro, solitamente sono uno che si applica molto per scrivere queste mie modestissime recensioni: ci rifletto, analizzo, sviscero e, anche quando un film me li frange in maniera devastante, insisto nella visione fino al sospirato "The End" pur di avere tutti gli elementi per un giudizio ponderato. Stavolta non ce l'ho proprio fatta: la faticosissima visione della prima parte de "Il... leggi tutto

21 recensioni negative

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Il curioso caso di Benjamin Button era un racconto del 1922 scritto da Francis Scott Fitzgerald, Nel 2008, l'opera è divenuta un film di fantascienza molto insolito,peraltro anche abbastanza lungo, rispetto all'originario canovaccio.Idea originalissima e invenzione geniale,pare che lo scrittore fosse stato ispirato da una considerazione,a carattere...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Gundawane di Gundawane
4 stelle

Il curioso caso di Benjamin Button è la riproduzione cinematografica di uno dei racconti più noti ed "originali" del grande scrittore americano Fitzgerald. La storia cinematografica del film è piuttosto lunga e travagliata tanto da iniziare nel 1994;e solo nel 2005 è entrata in produzione per vedere la luce nel 2008. La regia è stata curata da Fincher che...

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Storie raccontate

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

La recente mia visione di "Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick", dove viene raccontata vocalmente l'affondamento della Essex e di come siano sopravvissuti (pochi) al naufragio, mi sono venuti in mente altri...

leggi tutto

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Forrest Gump (sceneggiato, come qui, da Eric Roth) cronologicamente alla rovescia. Il curioso caso di Benjamin Button è tratto da un racconto di Francis Scott Fitzgerald, però mi ha fatto venire alla memoria un autore e un libro che ho letto tanti anni fa. Si tratta del Pesce gatto (The Catfish Man: A Conjured Life, 1980) di Jerome Charyn, nel quale, a un certo punto, il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Disponibile dal 2 febbraio 2015 in Dvd a 7,22€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

scandoniano di scandoniano
4 stelle

Benjamin è un bambino nato vecchio, che col passare del tempo ringiovanisce fisicamente, maturando invece psicologicamente. La sua condizione esistenziale è un continuo riflettere sul senso della vita… Non so chi l’abbia detto, ma la teoria secondo cui sarebbe meglio nascere anziani per arrivare a vivere con la giusta esperienza l’età in cui il fisico è nel suo pieno vigore, è una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

amandagriss di amandagriss
8 stelle

Chi, almeno una volta nella vita, non ha desiderato poter nascere vecchio e morire giovane? E sconfiggere così il decadimento fisico e mentale, conservare e rinnovare la propria bellezza oltre alla possibilità di disporre dell'esperienza necessaria per evitare di commettere errori (per scarsa esperienza) e incappare in delusioni, per arginare il dolore, per non sprecare tempo e concedersi...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Disponibile dal 1 febbraio 2012 in Dvd a 6,99€
Acquista

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
6 stelle

Tratto da un affascinante racconto d'inizio '900 firmato da Francis Scott Fitzgerald, "Il curioso caso di Benjamin Button", è un lungometraggio intenso e suggestivo ma non del tutto riuscito, considerato soprattutto l'enorme potenziale dell'idea alla sua base. Settimo lavoro diretto da quel geniaccio di Denver già autore di cult come "Seven", "Fight club" e "Zodiac", questo film targato 2008...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
2 stelle

Ve lo giuro, solitamente sono uno che si applica molto per scrivere queste mie modestissime recensioni: ci rifletto, analizzo, sviscero e, anche quando un film me li frange in maniera devastante, insisto nella visione fino al sospirato "The End" pur di avere tutti gli elementi per un giudizio ponderato. Stavolta non ce l'ho proprio fatta: la faticosissima visione della prima parte de "Il...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

Il mio nome è Benjamin Button e sono nato in condizioni piuttosto singolari....Camera d'ospedale:donna anziana in un letto con figlia che comincia a leggere un diario,mentre fuori ,siamo a New Orleans si avvicina minacciosamente l'uragano Katrina... più o meno sono queste le prime parole che vengono lette dal diario e che sentiamo del protagonista di questa storia dal sapore surreale in cui...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 9 febbraio 2009
Il meglio del 2008
2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito