Trama

Sam Lawry è addetto agli sterminati archivi di una megalopoli, capitale di un non identificato Paese, in cui la fanno da padrone il Potere e la Burocrazia. Nulla sfugge al sistema computerrizzato del Dipartimento Informazioni. Nella città da qualche tempo hanno preso ad agire gruppi di terroristi, che seminano il terrore pur di smuovere qualcosa. Sam, dal canto suo, oppone al grigiore della routine la sua possibilità di evadere nel sogno. Un giorno, però...

Note

Libera rilettura del romanzo di Orwell "1984", il film è un'opera dove trionfa il gusto dello sberleffo, tipico dei Monty Python. L'ingresso dell'idraulico De Niro è da antologia.

Commenti (23) vedi tutti

  • Bellissimo, da vedere assolutamente.

    commento di Fiesta
  • 1984, però a colori. Un film da non perdere.

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • Un film eccezionale, che fin d'allora aveva previsto quanto sta ora accadendo : l'uomo come una macchina, destinato ad un lavoro inutile, confinato in una piccola stanza, sorvegliato a vista, a cui è possibile solo rifugiarsi nel mondo dei sogni. Meraviglioso

    commento di sorry
  • Indubbiamente coraggioso, onestamente originale e ricco d'atmosfera. Ottimo, "Brazil". Ottimo con una piccola ombra… Chissà quale.

    commento di Nexus-6
  • Francamente non capisco tutto quest'entusiasmo, io l'ho trovato molto noioso, con una trama sconclusionata e un protagonista così stupido da risultare irritante. Lasciamo perdere i paragoni con il bellissimo romanzo di Orwell, che è meglio…

    commento di California Mountain Snake
  • Voto 7,5. [19.03.2011]

    commento di PP
  • Quasi un capolavoro.

    commento di L uomo dai 100000000 nomi
  • bel film ma moooolto sopravvalutato

    commento di malcom
  • Una pizza, meglio Kubrick

    commento di orlandorimbaud
  • 8

    commento di okkio
  • Un film affascinante e inquietante sul futuro e il regime.

    commento di mosez
  • beh che dire…non esistono parole per descriverlo…

    commento di nikopol
  • Uno dei piu' bei film di sempre e probabilmente il migliore realizzato da Terry Gilliam. Un capolavoro visionario e barocco, "politico" e onirico. Ogni volta che lo rivedo riesce a trasmettermi le stesse intense emozioni…

    commento di HarryLime
  • Un film di un'intensità ammorbante. Come sparare a un cactus, o aspettare un bus nel deserto.C'è qualcosa di incantevole e malvagio in questa pellicola.Un capolavoro con De Niro claustrofobico in versione "Dio"

    commento di brando
  • un mattone, come tutti i film di Gilliam

    commento di bocchan
  • Rilettura de "1984" in chiave Monthy Python: i toni sono divertenti e molto dinamici, ma è facile avvertire un senso di minaccia che fa da sfondo il film. E' una storia d'amore, non solo umano, ma anche per la vita. VOTO = 8.

    commento di dskat
  • Uno dei film più belli che abbia mai visto. Avevo 15 anni, l'ho visto in sala per sbaglio, ed ho capito cos'é il Cinema. Indescrivibile, nessuna parola può rendergli giustizia, un capolavoro irraggiungibile.

    commento di John T. Chance
  • Visionario, immaginifico, inquietante. C'è molto Orwell di 1984 in questo bellissimo film di Gilliam, che raggiunge l'apice negli ultimi 10 minuti. Nel periodo natalizio sarebbe una valida altrenativa a tanti, troppo film zuccherosi.

    commento di scream
  • Splendido, Gilliam è ancora influenzato dall'esperienza dei Monty Python, e si vede, il film comunque batte il romanzo di Orwell.

    commento di Keiser Soze
  • Stupendo… Menomale che c'è Gilliam che ci fa sti filmi.

    commento di Totoro
  • spietata critica alla strumentalizzazione degli individui (il protagonista), al consumismo (la madre) e agli organi del potere, con attori tutti bravissimi.

    commento di carpa
  • Fuori di testa!! Ma bello!

    commento di ultrapaz
  • Assolutamente delirante e claustrofobico, della serie il sogno è sempre meglio della realtà? La risposta è sì!

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

 In un mondo iperburocratizzato, retto da un Potere dispotico, un timido funzionario del Ministero dell'Informazione cerca di riparare ad un errore amministrativo che, in maniera indiretta, causerà la morte di un innocente. Inoltre, si innamora di una bella camionista che lo avvicinerà alle posizioni dei "ribelli", ma il loro idillio sarà di breve durata... Terzo lungometraggio di Gilliam,... leggi tutto

60 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Ci sono le più disparate e nobili origini dietro a questo Brazil: a cavallo fra 1984 e Blade runner (il potere opprimente, i ribelli, schegge impazzite), con un tocco di kafkiano nell'inspiegabile e cospiratorio precipitare degli eventi, e ancora per ammissione di Gilliam stesso c'è del felliniano, versante 8 e 1/2 (forse intendeva accennare alla dimensione psicanalitica della... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

cinefunken di cinefunken
4 stelle

Scordatevi la potenza e la complessità del romanzo di Orwell, da cui il film trae ispirazione. Il Brazil di Gilliam è senza spessore: una sequenza di gag, macchiette e battute da oratorio. Il racconto non scorre e la recitazione costantemente sopra le righe stanca presto. Il doppiaggio italiano da cartoon fa il resto. leggi tutto

3 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Donganagungatulaganacongo di Donganagungatulaganacongo
10 stelle

Brazil (1985) di Terrence Vance Gilliam 01:00 by Pietro Donganagungatulaganacongo Sidoti No comments   (ri)visto AGGRATIS al cinema all'aperto (le non più presenti iniziative estive): purtroppo in compagnia di una congrua rappresentanza di "giovani d'oggi" intenti, durante tutti i 132 minuti, a chiacchierare, fare battute (spesso abbastanza stupide), condividersi meme o...

leggi tutto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 19 agosto 2017 su Paramount Channel

Recensione

negro di negro
8 stelle

Film notevole ed impegnativo da seguire. In un mondo distorpico, sogno e realtà si fondono ad un ritmo folle delineando una trama che, col passare del tempo, sembra raggiungere la sua naturale conclusione per poi piombare nella cruda realtà. Tutto si gioca sul binomio libertà-burocrazia. Indovinati gli attori che riescono tutti ad esaltarsi anche nelle piccole parti....

leggi tutto
Recensione
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

NO FUTURE

panunzio di panunzio

“il futuro è sempre più interessante del passato” afferma il medico che sta’ per cavare gli occhi ad Anderton in Minority Report. La visione di tale film, induce altre visioni future:...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

SredniVashtar di SredniVashtar
9 stelle

Vidi Brazil in prima visione, quando uscì. Fuori dalla sala ero perplesso, chiedendomi se avevo assistito a una boiata pazzesca o a un capolavoro. A 33 anni di distanza opto per la seconda. È uno dei mei film cult (ma immagino che di questo non vi interessi granché).   È un tipico prodotto di fs sociologica inglese, quella che – per dirne una – ha...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

DRUGO_LEBOWSKI981 di DRUGO_LEBOWSKI981
9 stelle

 Sono pochi i film che riescono a colpirmi fino a questo punto e a farmi girare come una trottola anche alla quarta/quinta visione. "Brazil" di gilliam ci riesce sempre. Un film che in piu' di 30 anni dalla sua uscita non ha perso niente della sua originale forza, e oggi piu' di allora ci prospetta un futuro negativo e senza la benche' minima speranza. Anche nei prossimi 30 sara' sempre...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Registi da Conoscere

MERE94 di MERE94

In questa playlist ci saranno 50 film: uno per ogni regista che secondo me bisognerebbe conoscere... Non necessariamente è il migliore del regista nè tecnicamente nè emotivamente... I film che...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

In un futuro ormai passato, in un mondo preda della burocrazia e abituato a convivere con misteriosi attentati terroristici, un semplice impiegato ministeriale sogna di volare sulle note di una vecchia canzone. Incubo allucinato tra Orwell e Kafka, nel quale Gilliam dispiega la sua poderosa forza immaginativa: la dittatura è spietata ma assume apparenze grottesche (un innocente viene...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

axe di axe
8 stelle

Discreto film tra il grottesco ed il fantascientifico, che ho apprezzato tanto per la vicenda quanto per le scenografie e le ambientazioni costruite con cura: con amara ironia è posta in scena la storia di un anonimo servitore della burocrazia di uno stato totalitario, il quale, tramite il sogno, l'amore ed alcuni eventi prende coscienza dell'abominio del mondo in cui vive e di cui...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

cheftony di cheftony
8 stelle

“Mi scusi, Dawson, mi può passare l'ufficio del signor Helpmann, per favore?” “Mi dispiace, signore, non posso. Deve fare tutta la trafila burocratica.” “Sì, capisco. E scommetto che non può neanche dirmi qual è la trafila burocratica perché è un'informazione segreta!” “Sono contento di vedere che il Ministero continua a reclutare solo i migliori e i più...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

 In un mondo iperburocratizzato, retto da un Potere dispotico, un timido funzionario del Ministero dell'Informazione cerca di riparare ad un errore amministrativo che, in maniera indiretta, causerà la morte di un innocente. Inoltre, si innamora di una bella camionista che lo avvicinerà alle posizioni dei "ribelli", ma il loro idillio sarà di breve durata... Terzo lungometraggio di Gilliam,...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

tafo di tafo
8 stelle

Orwell aveva capovolto le ultime due cifre dell'anno (1948) in cui veniva pubblicato appunto "1984" spostando il suo racconto nel futuro. Passato l'anno orwelliano, il tempo e lo spazio diventano molto vaghi, da qualche parte nel ventesimo secolo una "T" è stata confusa con na "B". In un mondo in cui il terrorismo non ha spirito sportivo nel riconoscere la propria sconfitta rispetto al...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Al di là di un certo limite, la tecnologia è incompatibile con la libertà, ma non soltanto perché provoca dipendenza ed invasione della privacy. I sogni di Sam Lowry, immerso nella fosca civiltà meccanica ed informatizzata di un immaginario futuro, sono rimasti l’ultimo rifugio del mito, ossia di quella innata necessità di credere...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Axeroth di Axeroth
10 stelle

..che ansia che mette questo film, non si capisce nulla quasi fino all'ultima mezz'ora di film, poi quando quasi qualcosa è capito, finisce pure male, ma d'altronde in una società come quella avere scampo sarebbe stato grottesco più del film stesso; realistico, e per questo un gran film! Gilliam con questa pellicola è riuscito in modo non pesante ma fantasioso a...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Per Maxcalifornia

Mathiasparrow di Mathiasparrow

Due decenni passati a crescere soprattutto all’interno di un piccolo mondo tutto tuo, costruito pian piano sull’adorazione che provi per le tue passioni ed i tuoi miti. Questa play vuole essere, oltre che un...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

piernelweb di piernelweb
8 stelle

Sgangherato nello sviluppo narrativo ma assolutamente lucido nella riflessione sui mali della società moderna (e di quella che verrà), "Brazil" è una delle pellicole grottesche e visionarie più intelligenti degli anni 80. Terry Gilliam, rielaborando il romanzo "1984" di Orwell, rappresenta un futuro nel quale le dittature hanno il pieno controllo delle azioni umane, rafforzato...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

inizio di euclidio

riorob di riorob

Dovevo per forza scrivere qualcosa anche se in fondo questi fim valgono molto di più di ciò chs ho scritto. Sono opere d'arte di maestri quindi non semplici e casuali bei film. Molto ma molto ma molto di più

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

sasso67 di sasso67
10 stelle

Ogni tanto capita che si crei quella magia per la quale un film più è lungo e più si spera che non finisca mai. Per Brazil, questa magia si ripete ad ogni visione. Ed il film di Gilliam, per me, entrerebbe di diritto tra i cento che salverei da un'ipotetica distruzione. Si tratta, infatti, di un'opera intelligente, fantasiosa, divertente, piena di spunti di riflessione, di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

uno dei (pochi) capolavori degli anni 80, il film di Gilliam e' un'autentica miniera di invenzioni figurative. Ma quello che rende questo film imperdibile e' il fatto che tutte queste magnifiche trovate sono collocate in un contesto coerente, organico ed omogeneo (cosa che Gilliam purtroppo non riuscira' a ripetere nei suoi film successivi). E' un'apocalittica visione del futuro prossimo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito