Kong: Skull Island

Trama

Un gruppo eterogeneo di esploratori si avventura insieme nelle profondità di un'isola sperduta del Pacifico, tanto bella quanto pericolosa. Nessuno di loro è però consapevole di stare per attraversare il regno del mitico gorilla Kong.

Approfondimento

KONG: SKULL ISLAND - LA MITOLOGIA DI GODZILLA INCONTRA QUELLA DI KING KONG

Diretto da Jordan Vogt-Roberts e sceneggiato da Dan Gilroy e Max Borenstein, Kong: Skull Island racconta la storia di un gruppo eterogeneo di scienziati, soldati e avventurieri, che uniscono le loro forze per esplorare una mitica e sperduta isola nell'oceano pacifico, tanto bella quanto pericolosa. Tagliati fuori dal mondo che conoscono e da tutte le loro certezze, i componenti della squadra dovranno fare fronte comune per affrontare il potente gorilla Kong in quella che potrebbe essere la battaglia finale tra l'uomo e la natura. Man man che la missione di scoperta del territorio si trasformerà in lotta per la sopravvivenza, la squadra dovrà lottare per tentare di scappare da quello che è un Eden primordiale a cui l'umanità non appartiene.

Con la direzione della fotografia di Larry Fong, le scenografie di Stefan Dechant, i costumi di Mary E. Vogt e le musiche di Henry Jackman, Kong: Skull Island riprende dunque la figura di King Kong, lanciata al cinema ottant'anni prima da un classico degli anni Trenta (King Kong). Come ricorda il regista Jordan Vogt-Roberts, "la figura di Kong rappresenta tutto il mistero e tutta la meraviglia che esistono ancora non mondo: ecco perché non smetterà mai di essere rilevante. A differenza dei film precedenti, questa volta ci siamo avventurati nel regno di Kong, un regno in cui esiste una rigida catena alimentare, in cui vivono animali creduti per sempre estinti e in cui non c'è spazio per gli uomini. Per raccontare la storia, ambientata negli anni Settanta, abbiamo voluto proseguire sulla linea di Godzilla e partire da un'idea che unisse le linee narrative dei due film: i test nucleari del 1954, con cui inizia Godzilla, non sono in realtà dei test ma dei tentativi da parte del governo di uccidere "qualcosa". La nostra storia ha avvio nel 1973, anno in cui l'umanità sta tentando di domare il mondo conosciuto e la Nasa con il lancio di un grande satellite di mappare ciò che è ancora sconosciuto.".

Come ogni King Kong cinematografico che si rispetti, anche il Kong di Kong: Skull Island è di enorme dimensioni, estremamente potente ed è dotato di un forte istinto primordiale, dietro cui si nascondono però cuore e grande profondità d'animo. A ricrearlo digitalmente è stata la Industrial Light & Magic, società di effetti speciali, e in particolar modo da Stephen Rosenbaum, vincitore di due premi Oscar per Avatar e Forrest Gump, e da Jeff White, candidato all'Oscar per The Avengers. Per rendere più selvaggia la misteriosa Skull Island ("Isola del Teschio"), i realizzatori hanno deciso di girare nella quasi incontaminata isola hawaiana di Oahu, nella Gold Coast australiana e in Vietnam, in paesaggi quasi primordiali e mai visti sullo schermo.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Kong: Skull Island è lo statunitense Jordan Vogt-Roberts, regista con alle spalle un solo acclamato film, l'indipendente The Kings of Summer. Nato a Detroit e "nerd" per autodefinizione, Vogt-Roberts ha maturato negli anni una sorta di ossessione per la figura di King Kong, come lui stesso candidamente... Vedi tutto

Commenti (6) vedi tutti

  • Minestrone mainstream dalla scrittura intelligente che affastella tutto il repertorio citazionista e derivativo in una miscellanea di luoghi comuni e pacchiani stereotipi caratteriali e dove il divertimento dell'azione adrenalinica e la spettacolarità delle sequenze in CGI sono inversamente proporzionali all'approfondimento di psicologie e temi.

    leggi la recensione completa di maurizio73
  • Avvertenza per i bambini: più Kong fa la faccia cattiva, più significa che è buono. Quindi non c'è da preoccuparsi.

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • Dopo il Godzilla di tre anni fa, ecco che rispolverano King Kong in un blockbuster più trastullesco e ricco di mostri, come se fosse un vecchio lungometraggio giapponese. Il risultato è un incrocio non solo fra i film di Kong, ma anche di Jurassic Park e Apocalypse now... il miglior Hulk-movie senza gli Avengers di sempre.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Alla fine un bel 6,5/7,0 se lo merita. Come ho letto in un commento i dialoghi non sono eccelsi anche perchè il protagonista grunisce e ruggisce.

    commento di blualberto1966
  • Un King Kong giovane e in grande forma

    leggi la recensione completa di lino99
  • Cinema fragoroso, forse un prequel o una rielaborazione tattica a fini speculativi e commerciali.Forte di scenari naturali doverosamente ricostruiti,ma realmente mozzafiato, un "flipperone" che si lascia vedere con il suo potere stordente, quasi anestetizzante, e grazie all’appeal di star date letteralmente in pasto alle belve fameliche

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

maurizio73 di maurizio73
5 stelle

Promotori di una eterogenea spedizione scientifica americana su di una sperduta isola del Pacifico alla fine del conflitto vietnamita, l'eccentrico funzionario Bill Randa ed il suo riflessivo collega Houston Brooks, si mettono sulle tracce di un gigantesco primate che le leggende riferiscono abitare quei luohi inaccessibili. Scortati da una belligerante unità elitrasportata dei marines,... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

AlbertoBellini di AlbertoBellini
7 stelle

  Un delirio di fluorescenza. Quello del monster movie è sicuramente uno dei filoni cinematografici più, in un certo senso, sacri, che al meglio incarna lo spirito grezzo e scanzonato del blockbuster. Nel cinema orientale, questo genere ha senz'altro avuto molto più successo di quanto ne abbia avuto 'dalle nostre parti' nel corso degli anni, diventando una... leggi tutto

7 recensioni positive

Disponibile dal 13 luglio 2017 in Dvd a 16,99€
Acquista
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

maurizio73 di maurizio73
5 stelle

Promotori di una eterogenea spedizione scientifica americana su di una sperduta isola del Pacifico alla fine del conflitto vietnamita, l'eccentrico funzionario Bill Randa ed il suo riflessivo collega Houston Brooks, si mettono sulle tracce di un gigantesco primate che le leggende riferiscono abitare quei luohi inaccessibili. Scortati da una belligerante unità elitrasportata dei marines,...

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Finora abbiamo avuto tre versioni ufficiali di "King Kong" (1933, 1976, 2005), con lo schema che sappiamo, isola sconosciuta su cui il gorilla gigante è una divinità, cattura e trasporto a New York, dove la creatura morirà, non prima di essersi liberata, ambientate tutte negli anni Trenta. Questa volta, invece, siamo nel 1973, e tra "Bad moon rising" e "Ziggy Stardust"...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 42 voti
vedi tutti

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

Nel 1944, penultimo anno della IIª Guerra Mondiale, in un isola a Sud dell'Oceano Pacifico, due soldati - uno giapponese e uno americano - precipitano con i loro velivoli e mentre stanno combattendo vengono interrotti dall'apparizione di un animale dalle dimensioni gigantesche. Con una ellissi temporale di quasi trent'anni, ci si sposta al 1973, dove James Conrad (Tom Hiddleston),...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

SredniVashtar di SredniVashtar
6 stelle

Kong Skull Island non è un film malvagio, anche se non grideremo al capolavoro. Le 815 versioni cinematografiche sinora prodotte si distaccano progressivamente dal plot originale, aggiungendo o togliendo a seconda delle esigenze registiche e la fame di novità del pubblico. In questo caso, il tutto viene ambientato nel 1973, al ritiro americano dal Vietnam, per cui...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

emil di emil
7 stelle

1973. L'agente governativo Bill Randa (un gradevole John Goodman) è deciso a mappare sui radar l'isola del teschio, un luogo allergico all'umana civiltà. Per farlo, ingaggia una squadra di elicotteristi fresca fresca dell'esperienza del Vietnam, capitanata dal generale Packard ( un macchiettistico Samuel Jackson), ed il miglior cacciatore su piazza, James Conrad (Hiddleston un...

leggi tutto

Recensione

AlbertoBellini di AlbertoBellini
7 stelle

  Un delirio di fluorescenza. Quello del monster movie è sicuramente uno dei filoni cinematografici più, in un certo senso, sacri, che al meglio incarna lo spirito grezzo e scanzonato del blockbuster. Nel cinema orientale, questo genere ha senz'altro avuto molto più successo di quanto ne abbia avuto 'dalle nostre parti' nel corso degli anni, diventando una...

leggi tutto

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
8 stelle

Dopo il lungometraggio di Godzilla di tre anni fa, ecco che i produttori americani rispolverano lo scimmione gigantesco King Kong in un blockbuster più trastullesco e ricco di mostri, come se fosse uno di quei vecchi lungometraggi giapponesi. Il risultato è un incrocio non solo fra i film di Kong, ma anche di "JURASSIC PARK" e "APOCALYPSE NOW" discretamente riuscito...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

BALTO di BALTO
7 stelle

Quello che mi viene da scrivere di primo acchito è che una baracconata fatta bene.Non è un film di e su King Kong,è una pellicola sulla sua pericolosissima isola.In attesa di farlo scontrare con Godzilla,gli sceneggiatori riesumano la grande scimmia(mai così "grande") e la pongono al centro di una vicenda avventurosa a metà tra "Jurassic Park" e "Viaggio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

nickoftime di nickoftime
6 stelle

Da quando, nel 1975, Steven Spielberg ha inaugurato la stagione dei blockbuster con quello ("Lo squalo") che sarebbe stato il prototipo di una serie di lungometraggi destinati per modalità produttive e di spettacolarità a dominare i vertici del box-office, fu subito chiaro che ogni analisi cinematografica non poteva prescindere da aspetti apparentemente disgiunti dalla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

lino99 di lino99
8 stelle

"Ancora tu? Ma non eri morto?" Viene spontanea la domanda, dato che vediamo ancora una volta il re dell'isola del teschio sul grande schermo, dopo l'entusiasmante versione autoconclusiva del 2005 di Peter Jackson. Il suo ritorno è dovuto all'apertura di questo nuovo universo cinematografico con protagonisti i mostri, chiamato appunto Monsterverse, il cui primo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

King Kong

CALVAL di CALVAL

Nel 1933 esce un film destinato a segnare pesantemente il corso del cinema fantastico. Protagonista è una gigantesca scimmia che vive in un'isola sperduta in cui il tempo si è fermato alla preistoria e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2016
2016

In sala nel 2017

cinefox di cinefox

L'anno che verrà! Come di consueto propongo una lista di film interessanti in uscita nell'anno nuovo... quanti di questi valgono l'attesa o quantomeno il prezzo del biglietto?

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito