Espandi menu

Kong: Skull Island

Regia di Jordan Vogt-Roberts vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Marco Poggi

Marco Poggi

Iscritto dal 5 settembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 12
  • Post 6
  • Recensioni 735
  • Playlist 105
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Kong: Skull Island

di Marco Poggi
8 stelle

Dopo il Godzilla di tre anni fa, ecco che rispolverano King Kong in un blockbuster più trastullesco e ricco di mostri, come se fosse un vecchio lungometraggio giapponese. Il risultato è un incrocio non solo fra i film di Kong, ma anche di Jurassic Park e Apocalypse now... il miglior Hulk-movie senza gli Avengers di sempre.

Dopo il lungometraggio di Godzilla di tre anni fa, ecco che i produttori americani rispolverano lo scimmione gigantesco King Kong in un blockbuster più trastullesco e ricco di mostri, come se fosse uno di quei vecchi lungometraggi giapponesi. Il risultato è un incrocio non solo fra i film di Kong, ma anche di "JURASSIC PARK""APOCALYPSE NOW" discretamente riuscito (sarà l'ambientazione anni '70, che trovo veramente azzeccata). Il cast, fra tanti attori coinvolti, ci offre solo un John C. Reilly veramente in parte, il resto o fa solo comparsa (John Goodman e Samuel L. Jackson) o non è adeguato al ruolo (Tom Hiddleston).  Giocattolone dalla parte  dello scimmione, che qui combatte ogni sorta di minaccia gli si pari davanti, umana e mostruosa che sia  Spassoso; il miglior Hulk-movie senza gli Avengers di sempre. E non finisce qui, come tanti blockbusters, c'è la scena finale dopo i titoli di coda, i fan dei film di mostri sono avvertiti.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati